Aperitivo a Grado

A4 – tamponamento fra mezzi pesanti poco dopo San Giorgio di Nogaro

autovie lavoro autostrada
Tamponamento fra mezzi pesanti, in A4, poco dopo San Giorgio di Nogaro, in direzione Venezia. L’incidente è accaduto verso le 19 e 40 nella coda che si era formata a causa di un precedente sinistro. Non appena il traffico ha cominciato a scorrere nuovamente due mezzi pesanti si sono tamponati. Una persona è incastrata fra le lamiere e i Vigili del Fuoco sono già sul posto, così come il personale di Autovie Venete. Per i veicoli diretti verso Venezia è consigliata l’uscita a Palmanova.

AGGIORNAMENTO ORE 20.00

Autostrada A4 chiusa fra San Giorgio di Nogaro e Latisana a causa di un incidente accaduto verso le 19 e 40 in direzione Venezia. Un autocarro ha tamponato un autoarticolato e i due autisti sono incastrati fra le lamiere. Istituita l’uscita obbligatoria a San Giorgio di Nogaro e uscita consigliata, per chi arriva da Udine o Trieste, a Palmanova

NEL POMERIGGIO INVECE
Lunghe code in autostrada e forti congestioni in più punti, in seguito a un mezzo pesante che ha preso fuoco. Il tratto di A4 compreso tra Portogruaro e San Donà di Piave è chiuso in direzione Venezia (uscita obbligatoria a Portogruaro) e chiusi anche gli svincoli di entrata a Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto in direzione Venezia. Il mezzo pesante, che trasportava imballi di cartone ha preso fuoco verso le 14 e 30 di oggi (lunedì 2 ottobre). Sul posto sono intervenuti gli operatori di Autovie e i Vigili del Fuoco che hanno rimosso la motrice, mentre il rimorchio è ancora sul posto. Sul tratto interessato dal sinistro interverranno i tecnici di Autovie che effettueranno un sopralluogo per valutare i danni subiti dalla corsia di emergenza e da quella di marcia. Attualmente ci sono 9 chilometri di traffico bloccato sul tratto chiuso, code fra il nodo di Palmanova e Latisana in direzione Venezia e 2 chilometri di coda sull’uscita obbligatoria a Portogruaro.

riaperta alle 19 e 30 l’autostrada A4 chiusa dalle 14 e 30 nel tratto compreso fra Portogruaro e San Donà di Piave in direzione Venezia a causa di un mezzo pesante il cui carico aveva preso fuoco. A breve saranno riaperte anche le entrate di Portogruaro, San Stino di Livenza e Cessalto Nel tratto interessato resta chiusa però la corsia di marcia e il traffico scorre solo su quella di sorpasso. Sono ancora 5 i chilometri di coda fra Latisana e Portogruaro e qualche rallentamento è segnalato fra San Giorgio di Nogaro e Latisana. Lunghe e complesse le operazioni di smassamento degli imballi di carta e cartone trasportati. I Vigili del Fuoco, il personale di Autovie Venete con l’ausilio dei mezzi di soccorso meccanico hanno prima sganciato la motrice e poi sono intervenuti sull’incendio del rimorchio. Il materiale, che si era riversato anche sull’asfalto continuava però il processo di combustione e quindi il tratto autostradale non ha potuto essere riaperto in tempi brevi. L’intervento di riasfaltatura, necessario perché l’asfalto è molto danneggiato, verrà effettuato questa notte.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.633