Aperitivo a Grado

Aggiornamento situazione meteo FVG ore 19 – 28 giugno

Nel seguito le massime precipitazioni registrate durante l’evento , la zona più colpita è risultata il Cividalese con 50 mm in un’ora e con 85 mm in tre ore.

situaz

i dati relativi al vento massimo di raffica:
Zona A – Stazione di Col della Gallina 87 km/h
Zona B – Faedis 63 km/h
Zona C – Grado 96 km/h e Lignano Sabbiadoro 88 km/h
Zona D – Trieste 57 km/h

SITUAZIONE
Una depressione atlantica sta portando in quota correnti più fresche che favoriscono l’instabilità sulla regione, data anche la presenza al suolo di aria calda e umida sciroccale.
EVOLUZIONE
Fino alla mezzanotte circa sulla regione sono previsti temporali sparsi localmente forti. Le piogge potranno essere ancora intense, tra le varie fasi temporalesche si avranno delle brevi tregue. Saranno ancora possibili raffiche di vento forte.

EFFETTI AL SUOLO
Dalla tarda mattinata di oggi la regione è stata attraversata da una linea temporalesca in spostamento dalla bassa pianura alla pedemontana che ha determinato in circa due ore piogge localmente molto intense e grandinate.
Dalle ore 16 un forte vento da sud ha determinato numerose situazioni di criticità in particolare nella bassa pianura per caduta alberi e tronchi su viabilità sia principale che secondaria.
A seguito delle segnalazioni pervenute, la Sala Operativa Regionale sta coordinando i numerosi interventi :
– per allagamenti che hanno interessato varie zone dei comuni di AIELLO DEL FRIULI, BUTTRIO, CAMPOLONGO TAPOGLIANO, CIVIDALE DEL FRIULI, CIVIDALE DEL FRIULI, CORMONS, GRADISCA D’ISONZO, PALMANOVA, PAVIA DI UDINE, PREMARIACCO, RONCHI DEI LEGIONARI, SAN GIOVANNI AL NATISONE.

– per cadute di alberi che hanno interessato i comuni di CAMPOFORMIDO, CARLINO, CASTIONS DI STRADA, CIVIDALE DEL FRIULI, CLAUZETTO, GONARS, GORIZIA, LESTIZZA, LIGNANO SABBIADORO, MANZANO, MORTEGLIANO, MUZZANA DEL TURGNANO, POZZUOLO DEL FRIULI, PRADAMANO, PREPOTTO, SAN PIER D’ISONZO, SANTA MARIA LA LONGA, TORVISCOSA, UDINE.

Attualmente stanno operando 180 volontari delle squadre comunali di Protezione Civile.
A seguito dell’elevato numero di richieste di aiuto da parte di privati cittadini, i Comuni di PAVIA DI UDINE, BUTTRIO e CORDENONS hanno attivato i propri Centri Operativi Comunali (COC) per gestire al meglio le emergenze sul proprio territorio.

Intenso il lavoro del NUE 112 che in relazione al maltempo ha smistato 135 chiamate per problemi legati al maltempo dalle ore 16.30 ad adesso (per un totale di 316 chiamate da inizio evento).

Auto centrata da un albero caduto sulla statale a Lauzacco. La signora a bordo salva per miracolo

auto albero

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
2.966