Aperitivo a Grado

Al via la stagione 2019 della Grotta Nuova di Villanova

facebook

Domenica 3 marzo l’apertura al pubblico e il primo evento

Ci sarà un nuovo spazio dedicato riservato ai visitatoriLe Grotte di Villanova riaprono al pubblico con un calendario ricco d’iniziative e tante novità. Visite guidate, eventi a tema, musica dal vivo e gli immancabili centri estivi saranno soltanto alcuni degli appuntamenti in programma per i prossimi mesi. La stagione 2019 della Grotta Nuova di Villanova e dell’Alta Val Torre che la circonda, un luogo immerso nella natura incontaminata, sarà inaugurata domenica 3 marzo. Ad attendere i visitatori ci sarà un’interessante novità. «Quest’anno – spiega il presidente del Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte di Villanova (Gelgv), Mauro Pinosa – le nostre guide hanno iniziato a riqualificare la vecchia reception, accanto all’ingresso della Grotta Nuova, per creare un nuovo spazio dedicato ai visitatori e alle attività didattiche. La struttura è stata svuotata e arredata al fine di accogliere una mostra introduttiva alla visita turistica, dedicata al carsismo del massiccio del Bernadia e alla storia delle esplorazioni delle cavità di Villanova. Ci sarà anche un’area per i laboratori rivolti alle scuole, per poter sperimentare e conoscere i principi della geologia e del fenomeno carsico. Inoltre, è stata allestita una piccola biblioteca per la consultazione e l’approfondimento, a disposizione degli interessati». Domenica 3 marzo riaprirà, come detto, la stagione turistica 2019 delle Grotte di Villanova e anche l’ufficio IAT, dove i turisti potranno trovare materiale informativo su tutta la regione. Alle 9 (con ritrovo alla reception alle 8.30) si comincerà con “In grotta con l’esperto”, un percorso guidato con la partecipazione di un professionista in educazione scientifica, che sarà a disposizione dei visitatori per rispondere alle domande sulla geologia della grotta e sul mondo ipogeo in generale. L’escursione durerà 2 ore. Per informazioni e prenotazioni scrivere a tizcaver@gmail.com o chiamare il numero 347-8830590. Sono già in calendario anche gli appuntamenti per gli appassionati di meditazioni. «Ormai da una decina d’anni – spiega la guida Tiziana Angotzi – la Grotta Nuova fa da scenario a molte discipline olistiche, per regalare ai partecipanti, neofiti e non, momenti di benessere all’interno di un ambiente incontaminato. Domenica 24 marzo, alle 18.30, appuntamento con “Scent of Deep”, una serata-meditazione dedicata al suono del Gong e ai profumi d’incensi, resine e legni, in un contesto accogliente e sicuro come il grembo materno della grotta. La meditazione sarà condotta da Stefano Dalan». Per informazioni e prenotazioni: tizcaver@gmail.comstefano@altronde.it oppure il sito www.altronde.it. I referenti del Gelv fanno sapere che sono già tante le visite didattiche prenotate dalle scuole di ogni ordine e grado. Gli studenti possono prenotare la visita anche al di fuori dei normali orari di apertura. Per quanto riguarda le convenzioni con altre attrattive turistiche e associazioni, c’è una novità: sta per nascere una nuova collaborazione con la sezione gemonese dell’Associazione Nazionale Carabinieri. I tesserati avranno diritto a una riduzione sul biglietto d’ingresso alle Grotte. La Grotta Nuova sarà visitabile, nel mese di marzo, nei giorni festivi, dalle 10 alle 12 e dalle 13.30 alle 18, con partenza dell’ultima visita alle 17.30. La visita guidata ha una durata di 1 ora e 20 minuti circa. Per ulteriori informazioni contattare il numero 389-4488965 oppure l’Ufficio IAT Grotte di Villanova negli orari di apertura (0432-787915 oppure 320-4554597), visitare il sito www.grottedivillanova.it oppure la pagina Facebook delle Grotte di Villanova.

Ufficio stampa

799