Aperitivo a Grado
facebook

Scimmia Nuda e Giovanni Maier

Liberamente ispirata all’omonimo libro (1967) di Desmond Morris, La Scimmia Nuda si propone agli ascoltatori mostrandosi nella sua “nudità”, ossia nel pieno atto creativo fatto di spontaneità, passione, leggerezza e profondità, apertura e condivisione.
Dall’inizio della stagione sono già trascorse 15 serate, che hanno visto il quintetto musicale del progetto cimentarsi in 15 ore di repertorio sempre diverso e mai banale o scontato, accogliendo ogni lunedì alla Casa della Contadinanza del Castello di Udine ospiti nazionali ed internazionali quali: Ellade Bandini, Giovanni Maier, Marc Abrams, Antonio Marangolo, David Boato, Luigi Vitale, Daniele D’agaro, Blaz Jurevcic, Enrico Crivellaro, trovando spazio per ospitare anche nuovi talenti della scena del Jazz regionale come: Filippo Orefice, Flavio Davanzo, Luca Colussi, Alessandro Turchet, Rudy Fantin, Simone Serafini.

Scimmia Nuda: Flavio Davanzo e Luca Colussi

Grande il successo di pubblico, praticamente sempre pieno ogni lunedì, con un riscontro artistico di alto livello professionale e musicale per il progetto organizzato da Live Act, l’associazione che ha come preciso intento quello di supportare la musica dal vivo e diventare un soggetto riconosciuto, un collettore di idee e di esperienze, in grado di portare nel mercato della musica dal vivo nuove risorse economiche e un nuovo impulso alla scena musicale.

Scimmia Nuda: Flavio Davanzo e Luca Colussi

Il collettivo in evoluzione si è addentrato in diverse aree della musica moderna come il jazz, free jazz, funk, fusion, blues, rhythm and blues, sempre cercando una propria direzione artistica che vede la sua particolarità nell’attenzione verso il lato emozionale del fare musica, piuttosto che quello concettuale. La Scimmia Nuda ha saputo fin qui coinvolgere un pubblico molto trasversale, senza fascia d’età, trasportandolo in un racconto sonoro che vedrà a fine giugno la sua conclusione e con molte altre sorprese per i prossimi tre mesi.

Scimmia Nuda e Giovanni Maier

Il progetto de La Scimmia Nuda è organizzato dall’Associazione Culturale LiveAct, una start-up che ha come preciso intento quello di supportare la musica dal vivo e diventare un collettore di idee e di esperienze, in grado di portare nel mercato artistico nuove risorse economiche e un nuovo impulso alla scena musicale. LiveAct ha deciso di intraprendere un percorso partecipato che porterà a finanziare la propria attività con le donazioni private, forti della convinzione che sia giunto il momento che ciascuno si riappropri della libertà di finanziare direttamente iniziative e progetti che ritiene meritevoli di essere supportati. Per consentire il coinvolgimento del singolo nel sostegno dei progetti proposti, tutti gli eventi de La Scimmia Nuda sono e saranno ad ingresso gratuito.

LA SCIMMIA NUDA
COLLETTIVO IN EVOLUZIONE OGNI LUNEDÌ A UDINE
CASA DELLA CONTADINANZA (Castello di Udine)
ingresso libero

 

 

Scimmia Nuda e Giovanni Maier

 

Scimmia Nuda e Giovanni Maier

La Scimmia Nuda La Scimmia Nuda Scimmia Nuda: Flavio Davanzo e Luca Colussi  Scimmia Nuda: Flavio Davanzo e Luca Colussi La Scimmia Nuda Scimmia Nuda: Flavio Davanzo e Luca Colussi

720