Aperitivo a Grado

Anche la protezione civile friulana parte per Genova

facebook

DSC_5623Udine 8 novembre 2011 – Quaranta volontari della Protezione civile, abilitati per il taglio degli alberi caduti, sono partiti ieri  a mezzanotte per la Liguria.
Lo ha reso noto in serata il vicepresidente della Regione, Luca Ciriani, che ha autorizzato l’intervento richiesto dal dipartimento nazionale di Protezione civile.
Attrezzati per il taglio di rami di grande dimensione, con particolari motoseghe ed ulteriori supporti tecnici, i 40 volontari partiranno in un convoglio di mezzi della Protezione civile del Friuli Venezia Giulia e saranno operativi già da domani mattina nello Spezzino, con il compito di liberare da alberi ed arbusti caduti alcune frazioni che risultano ancora isolate.
La squadra va a sommarsi al team di tecnici inviati sempre dalla Protezione Civile regionale che da ieri mattina lavora a supporto della centrale operativa a Genova.

258