Anche le Mamme 2.0 vanno in vacanza…

mare

Ci siamo, non mi sembra quasi vero ma ci siamo: tra poco potrò godermi qualche giorno di pausa lontano dalle mura domestiche e dalla quotidianità, un piccolo stacco che auguro ad ognuno di voi cari lettori, perché, come dicevo qualche articolo fa, lasciare nel cassetto l’orologio ogni tanto aiuta a vivere meglio.

Vi confesso che, quando ho iniziato a pensare a questo pezzo in prossimità di Ferragosto non sapevo da che parte iniziare. Le idee erano tante, ma mi sembravano tutte troppo “pesanti” per quello che io considero il periodo più leggero dell’anno e allora…

Allora vi saluto con questo piccolo gioco da ombrellone: ditemi le prime parole che vi vengono in mente che inizino con le lettere della parola “VACANZE”…

Naturalmente vanno motivate!

Inizio io? Va bene, ma poi vado a fare i bagagli e aspetto di leggere le vostre!

V come “vita”:                    i giorni di vacanza dovrebbero servire a tirare il freno, a riappropriarci della nostra vita e a metterci un po’ d’ordine. Lasciamoci alle spalle, per un attimo, i problemi di ogni giorno..tutti ma proprio tutti.. cellulare, computer e Facebook inclusi!

A come “affetti”:                le vacanze sono per noi stessi, perché dobbiamo cercare di volerci più bene e anche per le persone che amiamo, è il momento adatto per ascoltarci e ascoltare di più e se abbiamo dei bambini di giocare di più con loro, così torniamo bambini pure noi..

C come “complicità”:       bè qui non c’è molto da scrivere, ma tanto da fare sia per chi è in coppia, ma anche per chi è single… le vacanze sono una fonte di ispirazione per le storie d’amore… o no?

A come “alimentazione”: le vacanze possono essere anche l’occasione per riscoprire le cose semplici e genuine non solo attorno a noi, ma anche sulla nostra tavola. E per chi è bravo tutto l’anno può essere l’occasione di qualche strappo alle regole, in fondo la soddisfazione del palato è uno dei punti principali del volersi bene (a mio modo di vedere, è ovvio…)

N come “nuove idee”:       da mettere da parte, da annotarsi per ricordarle e avviarle al rientro, il tutto parte integrante del pacchetto “vacanze = energie ritrovate = n progetti”.

Z come…”zzzz…riposo” questo si commenta da sé…

E come “Estate” ecco se il meteo finalmente mettesse giudizio e la smettesse di fare le bizze, potremmo dire che oltre alle agognate vacanze è arrivata anche la stagione giusta, con il clima giusto e il sole quello vero (non quella cosa pallida e smunta) al posto della pioggia!

Lo so, non è un pezzo da premio Pulitzer, ma prometto che sarò più professionale

a settembre se avrete la bontà di continuare a seguirmi.

Ora vado, non prima di avervi rinnovato gli auguri di buone ferie, sperando che abbiate la

possibilità di farle e se vorrete raccontarmele io sarò ben lieta di leggere.

A presto e… Buone Vacanze a tutti!!!

Pensieri e parole di una mamma a spasso nella rete. Tutti i giovedì su www.udine20.it

Cristina oltre a scrivere questa rubrica tutti i giovedi su Udine20 ha un suo blog: http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
246