Aperitivo a Grado
facebook

Film Terzani
UDINE. La giornalista sino-americana Leslie T. Chang è la vincitrice del Premio Terzani 2011, per il libro “Operaie” (Adelphi). Lo ha annunciato Angela Terzani martedì sera dal cinema Visionario di Udine in occasione dell’anteprima del film dedicato a suo marito Tiziano Terzani, “La fine è il mio inizio”. «La città di Udine – ha detto – oramai è un po’ come casa mia. Vengo qui sempre con piacere».

La serata, organizzata da vicino/lontano – l’associazione che ha istituito il premio intitolato al giornalista e scrittore fiorentino – è stata aperta dal saluto del sindaco di Udine, Furio Honsell: «Ci tenevo a essere presente per poter stare, ancora una volta, accanto ad Angela. La città di Udine è vicina a questa manifestazione e credo che Tiziano Terzani, grazie al premio a lui dedicato e all’anteprima di questo film, sia sempre di più un cittadino di Udine. E di questo – conclude il sindaco – ne siamo onorati».
A fare gli onori di casa, il presidente del CEC Sabrina Baraccetti e quello di vicino/lontano, Alessandro Verona. «Se non avessimo avuto la collaborazione del Centro Espressioni Cinematografiche di Udine e di Fandango, casa distributrice del film in Italia – ha sottolineato Verona – questa serata non sarebbe stata possibile. Per questo li ringrazio, così come ringrazio i membri della giuria del Premio Terzani presenti in sala, Andrea Filippi, Paolo Rumiz e Valerio Pellizzari».

L’annuncio della vincitrice 2011 del Premio Terzani è stato dato, non senza emozione, da Angela Terzani, che ha letto la motivazione della giuria da lei presieduta. «Dopo la Cambogia, l’Afghanistan, l’Africa, la Russia e l’Italia, quest’anno doveva toccare alla Cina, perché questa è la grande sfida che l’Occidente deve affrontare. Il legame della nostra famiglia con questo paese è molto forte, ci abbiamo vissuto diversi anni. La Cina di oggi però mi fa paura – ha affermato Angela Terzani – così come deve far paura ogni paese che tenti di cancellare il proprio passato». Angela Terzani ha poi introdotto il film di Jo Baier. «All’inizio, quando ci hanno proposto di girare un film tratto da “La fine è il mio inizio” – ha raccontato Angela Terzani – eravamo dubbiosi. Alla fine abbiamo accettato, nonostante i rischi che potevano esserci per l’immagine della nostra famiglia e per quella di Tiziano. Oggi però siamo sicuri di una cosa: non abbiamo assolutamente sbagliato». E gli applausi prolungati del pubblico del cinema Visionario l’hanno confermato.

L’appuntamento è ora fissato per sabato 14 maggio al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine”, quando Leslie T. Chang sarà premiata da Angela Terzani nel corso dell’edizione 2011 del festival “vicino/lontano”, in programma nella città friulana dal 12 al 15 maggio.

Film Terzani

753