Aperitivo a Grado

Appalti truccati: aperta un’inchiesta, FVG strade parte lesa

facebook

soldiLa Procura di Gorizia ha avviato un’inchiesta per fare luce sulle modalita’ di svolgimento di una serie di appalti banditi in regione tra la fine del 2010 e i primi mesi del 2011. Lo ha confermato stamani all’ANSA il procuratore generale di Gorizia, Caterina Ajello, specificando che l’attivita’ degli inquirenti, appena avviata, si concentra sull’ipotesi di reato dell’associazione a delinquere finalizzata alla turbativa d’asta. L’indagine e’ partita dall’Isontino, ma riguarderebbe gli appalti di opere pubbliche stradali eseguite anche nel Pordenonese. Gli inquirenti hanno sequestrato nelle scorse ore materiale documentale nella sede triestina di Friuli Venezia Giulia Strade, societa’ di capitali controllata dalla Regione che si occupa della gestione del demanio stradale regionale. Fvg Strade sarebbe parte lesa nel procedimento. Le ditte coinvolte, con sede nel Nord-Italia, si sarebbero accordate per aggiudicarsi illecitamente una serie di appalti.

614