Aperitivo a Grado

Aquile FVG – Due acquisti per volare in alto

facebook

Un giovane promettente con un futuro roseo e il ritorno di un giocatore pontebbano che, a tre anni di distanza, vestirà nuovamente la casacca delle Aquile. Sono questi gli ultimi due nomi che vanno ad aggiungersi al roster delle Generali Aquile FVG che hanno ormai praticamente completato la rosa che prenderà parte alla prossima stagione hockeystica.

Molte sono le attese attorno ad Andrea Delfino, attaccante classe 1990, atleta di interesse nella categoria Under 20 e già convocato in nazionale. Proveniente dalla formazione del Real Torino, si è messo in luce anche nell’hockey inline con i Draghi Torino. Con queste premesse, il giovane ragazzo dovrebbe essere il giusto punto di partenza per creare la base che dovrà proseguire il lavoro fin qui portato avanti dai “senatori” della formazione gialloblu. Come confermato dal ds Gerardo Pietrafesa, Delfino è un giocatore molto interessante su cui poter contare per il futuro: «Al momento non abbiamo ancora un settore giovanile da cui poter attingere e quindi cerchiamo giovani talentuosi al di fuori dal Friuli. Andrea potrebbe essere il giocatore giusto per noi, da cui partire per dare un futuro al progetto nato con le Aquile qualche anno fa».

E durante la stagione 2008/2009, a distanza di tre anni dall’ultima volta, le Aquile ricominciano a parlare pontebbano. Dopo un “esilio” a causa del lavoro che lo aveva portato lontano, infatti, è nuovamente a disposizione della squadra Marco Pietrafesa. Si tratta di un gradito ritorno da parte di un giocatore che ha militato nel Pontebba per due stagioni. Ha esordito in A2 nel 2004/2005 ed era nel roster delle Aquile anche nel campionato successivo, quello della storica promozione in A1. Pietrafesa, nelle due stagioni friulane, ha totalizzato 56 presente e 5 punti (2 gol e 3 assist). Nel 2006-2007 ha poi militato nel team lombardo del Varese Killer Bees disputando la Serie C interregionale lombarda. «Marco tornerà utile soprattutto nel corso degli allenamenti – fanno sapere dalla dirigenza delle Aquile – visto che con il suo inserimento potremo schierare quattro linee offensive complete».

Con questi due innesti, il roster friulano può dirsi quasi ultimato visto che all’appello manca solamente il nome del settimo difensore. E potrebbe trattarsi di una chiusura di mercato con il botto visto che le Generali Aquile FVG sono in contatto con un nome altisonante dell’hockey italiano, un giocatore di grande esperienza che sia in grado di dare ulteriore solidità al reparto arretrato. Non va dimenticato, infine, che da dicembre Pontebba potrà godere di un nuovo transfert straniero visto che il canadese Anthony Aquino diventerà italiano a tutti gli effetti dopo aver giocato per 24 mesi consecutivi nel nostro Paese.

259