Aperitivo a Grado

Art Tal Ort: festival d’arte per strada. 17-18 settembre a Fagagna

fotor_53

fraserhooper

Un gioco di parole per un appuntamento artistico originale, alla sua settima edizione: è “Art tal Ort”, che in un calembour tutto friulano racchiude il senso del festival di “arte per strada”, organizzato dall’Associazione Culturale FELICI ma Furlans con la partecipazione di Comune di Fagagna, Fondazione CRUP (nell’ambito del Bando Arti Sceniche 2016) e Pro Loco di Fagagna in occasione delle Notti della bellezza nei borghi più belli del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Radio Onde Furlane, per la direzione artistica di Tommaso Pecile.

“Art tal Ort”, (www.artalort.it, mail: info@artalort.it; Facebook: Art tal Ort), andrà in scena sabato 17 settembre a partire dalle ore 16:00 e domenica 18 settembre a partire dalle 15:00.
Parteciperanno 15 tra artisti e compagnie ospiti, con oltre 40 eventi, per una due giorni da non perdere.

Fino a tarda notte, tutta la zona storica di Fagagna, le splendide strade in sasso, i cortili e le piazzette saranno popolati da spettacoli, attrazioni, concerti, esposizioni. Lo spettatore avrà solo il compito di procedere seguendo la mappa ed il programma delle serate, reperibili presso gli info-point del festival. Sarà inoltre possibile fare tappa presso i gazebo organizzati dalla Pro loco in collaborazione con ristoratori ed esercenti del paese, dove si potrà assaporare lo street food alla friulana, cibo di strada preparato con ingredienti a km0, proposti dalla proloco e dai borghi con la collaborazione dei ristoratori del paese.

Moltissimi gli spettacoli messi in… strada in occasione del festival: dall’ospite d’onore dell’edizione 2016, il clown neozelandese Fraser Hooper, al concerto sulla collina del castello del grande pianista friulano Sebastian Di Bin, dalla demenzialità dei FELICI ma furlans, che presenteranno al pubblico un’anteprima della seconda stagione del videotutorial TACONS, al sound funk e r&b dei Mad Scramble, dal duo Nicoletta Oscuro e Matteo Sgobino, che racconteranno in un viaggio tra il teatro e la musica la vita di Tina Modotti, al Circo all’inCirca, dalla cabarettista lucano-friulana Caterina Tomasulo al pittore Luciano Lunazzi, e molti, molti altri.

Un modo davvero originale di far riscoprire, attraverso la cultura e l’arte, alcuni tra gli angoli più suggestivi che incorniciano la piazza centrale, cuore del paese. La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.

In occasione del festival il clown Neozelandese Fraser Hooper terrà un laboratorio aperto al pubblico nei giorni di sabato 17 e domenica 18, per condividere con gli appassionati di teatro l’arte della clownerie. Per info e prenotazioni: www.artalort.it/workshop o info@artalort.it
ARTISTI OSPITI

FRASER HOOPER (Nuova Zelanda) – Boxing
clown-mimo (sab 17 e dom 18)

SEBASTIAN DI BIN – Chopin in collina
pianoforte classico (dom 18)

FELICI MA FURLANS – Tacons 2
comico multimediale (sab 17 e dom 18)

THE MAD SCRAMBLE
soul, funk, R&B (sab 17)

NICOLETTA OSCURO, MATTEO SGOBINO, HUGO SAMEK
Tina Modotti, gli occhi e le mani
teatro e musica (sab 17)

LUCIANO LUNAZZI
pittura (sab 17 e dom 18)

CIRCO ALL’INCIRCA – A vore
clown (dom 18)

CATERINA TOMASULO – 50 sfumature di friulano
cabaret (sab 17 e dom 18)

MANUEL MARRESE – Cartongesso
teatro lettura (sab 17)

SCONFINANTS
Musica popolare dall’italia e dal mondo (dom 18)

GRUPPO FERN – Non ti voltare
danza contemporanea (sab 17 e dom 18)

GROUP ENSEMBLE – L’orcolat, per non dimenticare
teatro/danza (sab 17 e dom 18)

GIULIO BIANCHIZZA
illustrazione, fumetto (sab 17 e dom 18)

BIG CAT & DJ LAVEZZI
Rock Dj Set (dom 18)

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
1.064