Aperitivo a Grado

Autostrada A4: chiusura Latisana-Portogruaro fra sabato 13 e domenica 14 ottobre dalle 20 alle 8

Autostrada A4: chiuso il tratto Latisana-Portogruaro nella notte fra sabato 13 e domenica 14 ottobre dalle 20,00 alle 8,00 del mattino.

L’intervento – e la conseguente chiusura del tratto Latisana-Portogruaro – rientra nelle attività propedeutiche allo spostamento del traffico su un tratto autostradale nuovo. In concreto, i team al lavoro nella notte fra sabato 13 e domenica 14 ottobre, opereranno per ottenere una corretta “sistemazione altimetrica” della vecchia carreggiata che dovrà essere pareggiata, a livello di altezza, con quella nuova costruita all’esterno dell’autostrada. Il tratto interessato dal cantiere, in questo caso è quello compreso fra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia. Qui, nell’area compresa tra il casello e la località di Ronchis, i tecnici predisporranno, lungo il percorso, appositi new jersey che serviranno a incanalare il traffico nel momento in cui verrà riaperto il tratto autostradale. Con una serie di lavori di fresatura e asfaltatura, inoltre, saranno creati i raccordi necessari per un passaggio “dolce” delle auto dalla vecchia carreggiata alla nuova e viceversa. A quel punto sarà allestita la segnaletica verticale e tracciata quella orizzontale. Due potenti fari illumineranno i punti di ingresso e di uscita dell’intervento dove si svolgeranno le operazioni per agevolare la movimentazione dei mezzi e lo spostamento dei materiali. Per tutta la durata delle limitazioni sarà possibile uscire dall’area di servizio “Fratta Nord” in direzione Venezia, mentre sarà interdetto al traffico, a partire dalle ore 17,00 di sabato fino alle ore 08,00 di domenica l’area di servizio “Fratta Sud” lungo la corsia di marcia che porta a Trieste. I lavori sono propedeutici allo spostamento dell’intero traffico sul primo dei due viadotti del nuovo ponte sul fiume Tagliamento previsto per la fine del mese di novembre.

I percorsi alternativi

Autovie ricorda agli utenti diretti a Trieste (in particolare alla Barcolana) e in transito nelle ore di chiusura dell’autostrada, che sulla viabilità ordinaria sono attivi i percorsi alternativi.

Questi i percorsi consigliati: per chi proviene da Portogruaro ed è diretto a Trieste dovrà percorrere lo svincolo fino alla rotatoria di collegamento alla strada provinciale 251 in direzione Teglio Veneto, quindi seguire le indicazioni verso Cordovado, Morsano al Tagliamento, Varmo, Latisana, Ronchis e proseguire fino allo svincolo di Latisana per accedere alla A4.

Per chi proviene da Latisana dovrà uscire allo svincolo, prendere la prima uscita sulla strada provinciale 75 in direzione Ronchis, quindi seguire le indicazioni verso Latisana, Varmo, Morsano al Tagliamento, Cordovado, Teglio Veneto fino alle bretelle di collegamento con l’ingresso per l’A4 – A28 al casello di Portogruaro.

 

Chiusure autostradali mese di ottobre:
notte fra giovedì 11 ottobre e venerdì 12 ottobre
Dalle 21,00 di giovedì 11 ottobre alle 6,00 del mattino di venerdì 12 ottobre: chiusa la rampa di entrata di Palmanova in direzione Venezia/Udine.
Dalle 22,00 di giovedì 11 ottobre alle 5,00 del mattino di venerdì 12 ottobre chiuso il tratto compreso fra l’interconnessione A4/A23 (nodo di Palmanova) e Latisana in direzione Venezia. Chiusa la rampa di San Giorgio di Nogaro, in direzione Venezia. Interdetta al traffico anche l’area di servizio di Gonars Nord dalle 19,00 di giovedì.
Chi proviene da Trieste ed è diretto a Venezia: dovrà uscire a Palmanova e seguire le indicazioni per la viabilità ordinaria e rientrare a Latisana. Chi proviene da Tarvisio ed è diretto a Venezia dovrà uscire a Udine Sud e proseguire per la viabilità ordinaria. Chi è diretto a Trieste non avrà alcun problema.
Notte fra venerdì 12 ottobre e sabato 13 ottobre
Dalle 22,00 di venerdì 12 ottobre alle 6,00 del mattino di sabato 13 ottobre: chiusa l’entrata del nodo di Villesse in direzione A4 – Venezia. Chiuso anche lo svincolo di uscita del nodo di Villesse per i veicoli che provengono da Udine/Venezia diretti a Gorizia. Dunque: chi proviene da Gorizia e da Villesse ed è diretto verso Udine e Venezia troverà la rampa di accesso alla A4 interdetta al traffico e dovrà, pertanto, proseguire per la viabilità ordinaria oppure dirigersi verso Trieste e rientrare al casello di Redipuglia. Chi arriva da Venezia, invece, non potrà uscire al casello di Villesse e accedere alla A34 in direzione Gorizia. Si consiglia quindi di uscire a Palmanova o a Redipuglia e di proseguire per la viabilità ordinaria.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
924