Aperitivo a Grado

Autovie Venete: incidente con mezzi pesanti

incidente
14 Giugno: un incidente non grave, ma accaduto in un punto strategico dell’autostrada, il nodo di Palmanova, ha creato code consistenti. Poco dopo le 15,00 un’autovettura olandese che trainava una roulotte, si è ribaltata sulla A4, tra il bivio con la A23 e San Giorgio di Nogaro, in direzione Venezia, ostruendo le corsie di marcia e sorpasso, bloccando così il traffico. Immediato e rapido l’arrivo dei mezzi di soccorso (vigili del fuoco, ausiliari alla viabilità, personale sanitario) che hanno provveduto a liberare la carreggiata. Le code, alle 16 e 30 avevano raggiunto i sei chilometri tra Villesse e San Giorgio in direzione Venezia e due chilometri sulla A23, tra Udine Sud e il bivio con la A4 in direzione Palmanova. Solo ferite lievi per il guidatore olandese.
Alle 16 e 17, un nuovo incidente con 11 veicoli coinvolti (tre pesanti e 8 leggeri) ha reso necessaria la chiusura del tratto di A23 compreso fra Udine Sud e il bivio con la A4 in direzione Palmanova. Nonostante il mezzo di Autovie Venete che segnalava l’incidente precedente e il conseguente blocco del traffico, i veicoli non rallentavano a sufficienza e 500 metri dopo la segnalazione si verificava un tamponamento a catena.
Veicoli bloccati per circa tre chilometri. Per chi arriva da Udine Nord, è stata istituita l’uscita obbligatoria a Udine Sud. Attivati i pannelli a messaggio variabile, in entrata a Udine Sud, che sconsigliano di entrare in direzione Trieste. Nonostante ciò gli automobilisti entrano ugualmente, adottando un comportamento irresponsabile e mettendo a rischio la sicurezza anche di chi sta lavorando. Stessa situazione all’ingresso di Palmanova, con più vetture entrate nonostante le segnalazioni, salvo poi tentare di fare inversione di marcia sullo svincolo. Nell’incidente, una persona ha perso la vita e altre quattro risultano ferite, di cui una in modo grave. Altri automobilisti sono rimasti contusi. Alle 18 e 50 è iniziato il deflusso dei veicoli rimasti imbottigliati.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
277