Aperitivo a Grado

Baglioni a Villa Manin – 4 sett 2009

facebook

baglioni.jpgClaudio Baglioni ritorna aVilla Manin a Codroipo dopo 13 anni. Evento imperdibile

Dopo lo strepitoso successo dell’ultimo tour “Tutti Qui” (500 mila spettatori in 70 tappe nei palasport di tutta Italia), il Claudio Nazionale torna ad esibirsi dal vivo con una suite musicale entusiasmante tratta dal mitico album “Questo Piccolo Grande Amore”.
Una serata di grande musica, in una versione completamente rinnovata: nuovi arrangiamenti,
nuove ambientazioni, nuove sonorità, con l’aggiunta di brani ricomposti e di pezzi inediti non presenti nel disco originale, per celebrare l’ultimo incanto di una generazione sospesa tra il grande sogno degli anni ’60 e il duro risveglio del decennio successivo.
Non si tratterà quindi di una semplice scaletta di canzoni, ma di un vero e proprio spettacolo con taglio narrativo, produttivo ed esecutivo di una vera e propria “opera pop”. Laddove con il termine “pop” non ci si vuole riferire unicamente ad un certo tipo di ambientazione musicale e sonora, ma alla volontà di dar vita a un prodotto “popolare”, nell’accezione più ampia e nobile che la parola può avere. Uno spettacolo, quindi, nel quale parole, musica e immagini si fonderanno per raccontare la storia narrata nell’album del ‘72.
Claudio Baglioni, baluardo della canzone italiana, non ha certo bisogno di presentazioni.
Nato a Roma il 16 maggio 1951 nel mitico quartiere di Centocelle, inizia ad esibirsi giovanissimo nei teatri di periferia. Nel 1970 realizza il suo primo album intitolato “Claudio Baglioni” e arriva al primo posto nelle classifiche italiane due anni più tardi, grazie alla pubblicazione del suo disco ad oggi più noto e più amato “Questo Piccolo Grande Amore”, al quale seguirà anche il suo primo tour dal vivo. E sono proprio le sempre numerosissime esibizioni dal vivo dell’artista, assieme ai testi simbolo per intere generazioni, che contribuiscono a creare il forte legame con il “suo” pubblico, sempre fedele da quasi 40 anni.
Numerose sono anche le sue collaborazioni ed i suoi duetti con star della musica internazionale, fra cui spiccano Montserrat Caballé, Peter Gabriel, Sting, Bruce Springsteen, oltre che il suo intenso impegno a favore del sociale, come il concerto per i diritti umani organizzato da Amnesty International nel 1988, quello contro la mafia a Palermo nel 1993 dopo l’uccisione dei giudici Falcone e Borsellino e “Music For Asia” per raccogliere fondi da destinare alle vittime dello tsunami nel 2005.

Claudio Baglioni

Poltronissime Gold € 60.00 + d.p. € 9.00 = € 69.00

Poltronissime Numerate € 50.00 + d.p. € 7.50 = € 57.50

Viene annunciata  anche l’ultima data che mancava all’appello della prestigiosa rassegna musicale Il tour che racconterà in musica la storia d’amore tra il Claudio Nazionale ed il suo pubblico ripercorrendo i pezzi storici del suo repertorio, e chiamato Questo Piccolo Grande Amore non a caso, partirà da Piazza di Siena (Villa Borghese) a Roma venerdì 22 maggio e vedrà la sua conclusione venerdì 4 settembre, nella splendida cornice friulana di Villa Manin a Passariano di Codroipo (UD).

I biglietti per l’attesissimo evento saranno in vendita da domani nel circuito online Ticket One (www.ticketone.it) e nelle prevendite autorizzate Azalea Promotion e Box Office.

PREZZI DEI BIGLIETTI:
Poltronissime Gold        € 60.00 + d.p. € 9.00 = € 69.00
Poltronissime Numerate        € 50.00 + d.p. € 7.50 = € 57.50
Poltrone Numerate        € 40.00 + d.p. € 6.00 = € 46.00
Posto in Piedi            € 25.00 + d.p. € 3.75 = € 28.75

626