Aperitivo a Grado

Barcamania 2010: Del Pin testimonial

David Del PinLaureatosi sul lago di Barcis campione del mondo di Formula 1000 International, il pilota friulano David Del Pin, classe 1991, che come il padre, Roberto Del Pin, corre per il Club motonautico Tuttamarano, ha accettato l’invito dell’Ente fiere Lignano a partecipare alla terza edizione di Barcamania in qualità di testimonial. Il campione nostrano si aggirerà tra gli stand della mostra-mercato della piccola imbarcazione, in programma nei due fine settimana, dal 20 al 22 e dal 26 al 28 marzo per scoprire le ultime novità del settore. E sarà a disposizione del pubblico di Barcamania nel suo stand allestito nell’area sportiva sul lungomare di Lignano Pineta, dove sarà possibile ammirare le sue imbarcazioni, dei veri e propri bolidi del mare.
Barcamania 2010, infatti, punta a superare il successo delle precedenti edizioni (150.000 presenze nel 2009) grazie anche allo spostamento della “location” dall’asse centrale di Sabbiadoro a Lignano Pineta in Piazzale D’Olivo, di fronte al mare. Circostanza che ha permesso agli organizzatori di ospitare oltre 100 imbarcazioni in esposizione, alcune delle quali superiori ai 10 metri; “Una scelta particolarmente strategica – commenta Danila Ciotta, presidente dell’Ente fiere Lignano -, perché permetterà agli espositori di presentare al pubblico anche le ultimissime novità che i cantieri più prestigiosi hanno portato al Salone di Genova”.
Questa edizione di Barcamania, inoltre, si caratterizzerà in particolar modo per il coinvolgimento dei quattro capoluoghi regionali sia nell’organizzazione della kermesse, sia durante il suo svolgimento: interessante sarà la possibilità di usufruire delle navette messe a disposizione dal Movimento Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia. Gli shuttle partiranno da Udine e Trieste diretti a Barcamania e, sulla strada del rientro, faranno tappa nelle cantine aderenti al movimento dove sarà possibile degustare i vini locali.
Sono veri e propri gemellaggi, attraverso i quali si è voluto coinvolgere attivamente il territorio anche quelli con un’altra città di mare, Monfalcone, da cui provengono molti espositori di questa edizione, ma anche Marano Lagunare, che sarà presente con uno stand del Comune per promuovere la sua riserva naturale. E Pordenone, con la presenza dell’associazione Gommonauti pordenonesi, che affiancherà le tante associazioni sportive lignanesi.
La manifestazione è molto più di una semplice esposizione di imbarcazioni, proponendosi come vera e propria fiera dedicata a tutto ciò che ruota attorno alla nautica da diporto e, soprattutto, come una sorta di festa all’aperto, con stand di degustazione e iniziative aperte gratuitamente al pubblico. E proprio le attività destinate ai visitatori saranno il punto di forza di questa terza edizione, di cui a Lignano è già partito il conto alla rovescia.
Per quanti desiderassero fermarsi a Lignano per qualche giorno, invece, il Consorzio Albergatori sta predisponendo pacchetti turistici, vista anche la vicinanza della Pasqua, che nel 2010 cadrà il 4 aprile, solo una settimana dopo Barcamania. “In questo modo – commenta Danila Ciotta – si rafforza ulteriormente l’obiettivo che Ente Fiere Lignano persegue con tutte le sue manifestazioni, ovvero la destagionalizzazione dei flussi turistici diretti alla città balneare. Il comprensorio del lignanese, infatti, può e deve essere una risorsa turistica non soltanto d’estate. Il successo di Barcamania nel 2008 e, ancor di più, nel 2009, lo conferma: l’anno passato oltre 150.000 presenze in due week end”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
378