Aperitivo a Grado

Barcamania a Lignano Pineta 27-28 Marzo

facebook

barcamania
Weekend fitto di appuntamenti quello in programma sabato 27 e domenica 28 marzo 2010 a Lignano Pineta, in piazza Marcello D’Olivo, dove è in pieno svolgimento la terza edizione di Barcamania, ad ingresso gratuito. La fiera della piccola imbarcazione, a cura dell’Ente Fiere Lignano, a detta di molti ha trasformato in un vero colpo d’occhio la già suggestiva piazza fronte mare della verdeggiante località lignanese.
In mostra cento barche, di ogni genere, capaci di affascinare il diportista navigato, il neofita (nel primo weekend broker al lavoro: sono stati conclusi i primi contratti di vendita di imbarcazioni, sintomo che torna la voglia di mare e speranza che il settore della nautica, importante voce nell’economia del Friuli Venezia Giulia possa ripartire proprio da Barcamania) ed anche i turisti. Che apprezzeranno il fatto che a Pineta saranno eccezionalmente aperti bar, ristoranti e servizi per quello che di fatto è un assaggio d’estate. Dopo un primo finesettimana segnato dal tempo variabile, gli organizzatori sperano nel fatto che quando le previsioni danno maltempo nel resto della regione, gran parte delle volte a Lignano, invece, splende il sole.

Tra i piccoli gioielli della nautica in esposizione non mancano le chicche, come ad esempio un antifurto satellitare per motori fuoribordo, che sarà presentato in esclusiva all’interno della manifestazione, prodotto frutto dell’innovazione tecnologica nato per cercare di arginare il fenomeno, non infrequente nei nostri ormeggi, dei furti di barche e motori.




Obiettivo di Barcamania è anche quello di avvicinare la gente al mare, a 360 gradi, ecco perché nell’area fieristica si trovano gli stand della Capitaneria di porto, dei vigili del fuoco, delle associazioni sportive locali, dove qualcuno sarà sempre disponibile per sciogliere ogni genere di dubbio e soddisfare ogni curiosità sul mare. Tra le associazioni presenti va evidenziata quella pordenonese dei Gommonauti, impegnati in un’intensa attività di sensibilizzazione sulla navigabilità dei fiumi nel rispetto del loro delicato equilibrio naturale.
Altri momenti di sensibilizzazione saranno quelli in programma tra sabato e domenica e rivolti ai giovani: da un lato vi sarà la possibilità di conoscere da vicino gli sport e le discipline acquatiche, dall’altro i pericoli legati ad un altro genere di navigazione, quella sul web, durante la conferenza a cura del dottor Daniele Damele, che sabato alle 11 al Tenda bar in piazza incontrerà gli studenti dell’Istituto tecnico statale turistico Pietro Savorgnan di Brazzà. Da non perdere, sabato dalle 10.30 i test gratuiti in spiaggia di windsurf e kitesurf per provare le prime emozioni che regalano questi sport e domenica alle 10.30, nel porto turistico di Marina Uno, le prove in acqua con i gommoncini della Federazione italiana Motonautica, per bambini dagli 8 ai 13 anni, assistiti dal campione mondiale Davide Del Pin, che assieme al padre Roberto è testimonial della manifestazione, patrocinata dalla Regione Friuli Venezia Giulia, dalle Province di Udine e Pordenone, dal Comune di Marano, presente con uno stand istituzionale.

Evento nell’evento: domenica 1.300 persone invaderanno pacificamente Barcamania in occasione della nona edizione della Marcia del mare, a cura della società sportiva dell’A.S.D. Athletic Club Apicilia di Latisana. La marcia podistica non competitiva che si terrà è patrocinata e sostenuta dalla locale amministrazione comunale. che non ha mai fatto mancare il suo sostegno e supporto logistico. La marcia marina si snoda in 3 percorsi di 6, 12 e 21 chilometri, tragitti che attraversano le aree verdi più belle di Lignano. Si parte dal parco Hemingway per attraversare il parco del Mare, Marina Punta Verde, l’argine e la foce del Tagliamento e infine l’arenile. Il ritrovo alle 8.00 e la partenza alle 9.00 al parco Hemingway. Le iscrizioni alla Marcia di domenica saranno raccolte dalle 8.00 alle 9.30, al costo di 2 euro.

Grazie alla collaborazione con il Movimento del Turismo del Vino del Friuli Venezia Giulia, è stato messo a disposizione dei visitatori di Barcamania la possibilità di raggiungere Lignano a bordo dei “Wine bus” dai capoluoghi, Pordenone, Udine e Trieste. Per le modalità è possibile visitare il sito www.mtvfriulivg.it o scrivere a info@mtvfriulifvg.it.

359