Aperitivo a Grado

Barcolana: vince Robertissima III con Vascotto. Il VIDEO della vittoria

robertissima 3

“Robertissima III”, barca di 72 piedi di Roberto Tommasini Grinover e Vasco Vascotto, ha vinto la 47/a edizione della regata Barcolana di Trieste in un’ora, 48 minuti e 25 secondi (tempo ufficioso). La partenza è stata data alle 12.30, orario posticipato per le condizioni del vento di Bora, che ieri aveva soffiato fino a 60 nodi. Alla regata, la più affollata d’Europa, hanno preso parte 1.681 iscritti di tutte le classi.

L’imbarcazione di Vascotto al colpo di cannone ha issato tempestivamente il gennaker prendendo così il comando della regata fino al termine. Niente ha potuto “Jena No borders Team” di Mitja Kosmina e Furio Benussi, giunta con un distacco di sei minuti al traguardo sulle Rive. “La Barcolana – ha commentato Vascotto – è la festa di tutti. Noi siamo contenti di aver vinto e in questa maniera, senza fortuna. Abbiamo fatto una bella regata e i nostri ragazzi hanno manovrato benissimo. Ora voglio godermi questo momento con i miei amici”. Per Robertissima si tratta dell’ultima Barcolana, visto che il prossimo anno verrà varato un nuovo scafo.

Posted by ROBERTISSIMA on Domenica 11 ottobre 2015

“Vince Robertissima ma soprattutto vincono la Barcolana e la città di Trieste”. E’ la dichiarazione del Sindaco del capoluogo giuliano, Roberto Cosolini, al termine della 47/a edizione della regata. “Grazie al lavoro di squadra impeccabile – sottolinea in una nota – abbiamo affrontato le difficoltà meteorologiche della giornata di ieri e il risultato è stato una straordinaria domenica di mare, di vento e di vele che ha coinvolto una grande folla in una stupenda festa che racconta il legame straordinario tra questa città e il mare. Trieste ha offerto un’immagine bellissima e tutto ha funzionato a dovere: vinta questa siamo pronti per vincere altre sfide. Infine sono particolarmente felice perché durante queste giornate migliaia di triestini, grazie al trenino – conclude Cosolini – hanno potuto vedere quanto potrà darci Porto Vecchio”.

“Anche quest’anno la Barcolana è stata una promessa mantenuta: grande sport, foltissima partecipazione, superbo spettacolo. La bora che si temeva alla vigilia ha reso più caratteristica la regata, un pizzico di Trieste fuori stagione”. Lo afferma la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, che ha seguito in mare la 47/a edizione della regata. “Un successo – osserva Serracchiani – che è frutto di una ottima organizzazione e dell’efficace coordinamento tra tutti i soggetti coinvolti. Nonostante le dimensioni dell’evento e le particolari condizioni meteorologiche, è stato fatto un gran lavoro per garantire la sicurezza di equipaggi e pubblico. Vanno perciò ringraziati tutti quanti hanno contribuito e tra questi voglio ricordare i volontari della Protezione Civile regionale, subito pronti a rafforzare il dispositivo di sicurezza”.
L’assessore regionale allo Sport, Gianni Torrenti, a bordo di un natante messo a disposizione da Svgb, si è complimentato “per le performance degli equipaggi più professionali, ma anche per la bravura e la compostezza di tanta ‘gente di mare’ che non si è fatta intimidire dal vento, ha avuto fiducia e alla fine ha fatto una gran bella regata”

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
648