Aperitivo a Grado

brenzina1.jpgDistributori esauriti e scaffali vuoti. Lo sciopero degli autotrasportatori sta mettendo in ginocchio il Friuli. Alle 16 intorno a Udine non si trovava più una goccia di diesel. La benzina si stava esaurendo alle 18 dopo circa due ore di assalto ai distributori. Lascia una testimonianza dei disagi  e documentali con foto. Potrebbe non essere finita!La FIAT si è bloccata pe rmancanza di componentistica; l’Italia, come la Francia alcuni mesi fa, è messa in ginocchio. In tarda mattinata i TIR degli autotrasportatori hanno bloccato le statali per Gorizia e poi per Udine causando code chilometriche. Il ministro dei trasporti Alessandro Bianchi ha precettato lo sciopero per domani. Questo vuol dire che da domani gli autotrasportatori dovrebbero essere costretti a tornare al lavoro. Vedremo come andrà a finire. In ogni caso secondo alcuni gestori di distributori la crisi della benzina potrebbe ripercuotersi per diversi giorni visto che i distributori sono rimasti tutti insieme senza carburante.

Lascia una testimonianza dei disagi che hai provato e documentali con foto. Potrebbe non essere finita!

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
254