Aperitivo a Grado

Bike Vintage Alpe Adria 2019. Le FOTO

facebook

Oltre un centinaio tra appassionati di bici d’epoca e amanti del mondo vintage hanno preso parte ieri sera alla sesta edizione della Bike Vintage Alpe Adria, l’unica pedalata vintage non competitiva che ha attraversato le principali vie del centro storico di Udine. La manifestazione organizzata dalle tre “mitiche” ZIE dell’ASD Le Esclamative ha riscosso un grande successo di partecipanti con la presenza di numerosi ciclisti provenienti da ogni angolo della Regione ma anche dal vicino Veneto e dal Trentino. Il via della Bike Vintage Alpe Adria 2019 è stato dato da Maurizio Franz Assessore alle Attività produttive, Turismo e Grandi eventi del Comune di Udine, che ha espresso parole di elogio nei confronti degli organizzatori davanti ad un folto pubblico di passanti e curiosi, e dalle guest star della manifestazione: i sosia ufficiali di Don Camillo e Peppone venuti a Udine direttamente da Brescello, località dove il genio di Giovannino Guarreschi ha ambientato gran parte delle vicende tra il sindaco ed il parroco più famosi della storia del cinema. I due sosia si sono presentati in Piazza Libertà in sella alla bicicletta utilizzata nientemeno che da Fernandel ed il sidecar pilotato da Gino Cervi in una delle tante scene che hanno reso celebri Don Camillo e Peppone. Piazza Libertà è stata la sede designata per la partenza e l’arrivo del vintage Tour. La celebre piazza del Capoluogo friulano dapprima si è trasformata in un autentico Vintage Village con la partecipazione di lustrascarpe, arrotini e di alcuni artigiani che hanno riproposto gli anti mestieri e successivamente ha accolto gli entusiasti ciclisti di ritorno dal giro in bicicletta. Confermatissimo e apprezzatissimo il format della manifestazione che come gli anni precedenti ha associato all’evento ciclistico vintage la promozione del territorio attraverso un tour guidato della città con la spiegazione lungo il percorso delle bellezze del capoluogo friulano tramite audio-guida, che ha permesso ha questa manifestazione di essere inserita tra gli appuntamenti da non perdere tra quelli promossi da Promoturismo FVG. Promozione del territorio ed il glamour non sono stati gli unici ingredienti che hanno caratterizzato questo appuntamento. Grazie alla collaborazione di alcuni esercenti (Le Officine Vintage, Antica Osteria da Pozzo, Mamm Ciclo Focacceria, Osteria al Ponte) le Zie hanno potuto ricamare un vero e proprio percorso culturale ed enogastronomico lungo le vie del Centro Storico di Udine costituito da 4 tappe. In questo modo tutti i partecipanti hanno potuto degustare i principali prodotti enogastronomici della Regione venendo allietati lungo il percorso dalle musiche dei Linda Giovani Bastardi, una banda costituita da 10 elementi che non ha mai smesso di suonare nemmeno durante i vari trasferimenti in bicicletta. La festa finale si è tenuta presso l’incantevole cornice della Loggia del Lionello dove oltre al ricco e gustosissimo Buffet, tutti i partecipanti hanno potuto scatenarsi in balli e danze fino a mezzanotte inoltrata. “A nome delle Zie voglio ringraziare tutti i partecipanti, gli sponsor, i partner, gli enti che hanno creduto in questo progetto fin dall’inizio – ha riferito Zia Irma alias Federica Fasano al termine della manifestazione – senza il loro fondamentale appoggio non saremmo riuscite ad arrivare a cogliere questo successo. Ora ci concederemo un piccolo periodo di vacanza per ricaricare le pile, ma a fine agosto vi aspettiamo tutti quanti a Spilimbergo dove proporremo una tre giorni all’insegna del vintage e del divertimento!” Chi desidera iscriversi alla Bike Vintage Alpe Adria di Spilimbergo può già compilare l’apposito form scaricabile dal sito ufficiale della manifestazione www.bikevintagealpeadria.com o dalla pagina facebook www.facebook.com/bikevintagealpeadria

1.319