Aperitivo a Grado

BLESSOUND: sabato 25 sul palco di Blessano LEO PARI E DORO GJAT

facebook

Dopo l’esordio con gli Zion Train e i Black Beat Movement, Blessound, il festival musicale inserito nella rassegna Rifrazioni e organizzato dalla ProBlessano e dal Gruppo Folkloristico Danzerini Udinesi, popone oggi un altro doppio live imperdibile.

Sul palco (ingresso simbolico a 2 euro) saliranno il cantautore indie Leo Pari e il live del rapper Doro Gjat. Apertura porte e chioschi enogastronomici dalle 19, inizio concerti dalle 20.

Leo Pari è un cantautore, musicista e producer romano. Dopo i primi due album, rispettivamente “LP” e “Lettera al futuro”, nel 2012 esce “Rèsina”, terzo album e primo capitolo della trilogia che continuerà con “Sirèna” nel 2013 e nel 2016 con “Spazio”, tutti e tre usciti per Gas Vintage Records. Quest’ultimo riceve un ottimo riscontro dal pubblico e dalla critica e porta il cantautore romano a suonare in giro per tutto lo stivale.

“Hotel Califano” è il suo nuovo album, anticipato da tre brani: “Dirty ti Amo”, “Giovani Playboy” e “Mina” che sono entrati nelle playlist “Indie Italia” e “New Music Friday Italia” di Spotify, inserendosi nella classi?ca uf?ciale “Viral 50” sempre su Spotify come canzoni più condivise in Italia.

Fin dai suoi esordi, inoltre, l’attività live non si è mai fermata: oltre 500 concerti che l’hanno visto esibirsi nei club del circuito indie italiano ed in importanti manifestazioni, tra cui molti festival nazionali ed internazionali.

In parallelo Leo Pari porta avanti la sua carriera di autore e musicista collaborando con tantissimi artisti come Thegiornalisti (in tour con la band dal 2016), Simone Cristicchi (con il quale ?rma i testi di “Vorrei cantare come Biagio” e “La prima volta che sono morto” in gara a Sanremo 2013), Roberto Angelini, Tommaso Paradiso, Roy Paci, Tommaso Colliva, Niccolò Fabi e Gazzelle. Di quest’ultimo, segue la supervisione artistica di Superbattito, la sua opera prima.

Doro Gjat ormai è uno degli artisti più amati in Friuli Venezia Giulia: a gennaio 2017 vince una tappa di Musicultura come miglior performance e in primavera passa le selezioni di 1MNEXT guadagnandosi la possibilità di salire sul palco del “Concertone” del Primo Maggio a Roma.

L’estate successiva il rapper friulano collabora con Joss Stone duettando con lei per una versione acustica di uno dei brani del suo disco: il video della performance, realizzato nella cornice dei Laghi di Fusine, viene caricato dalla soul singer britannica sul suo canale YouTube ufficiale.

Orizzonti Verticali è il suo secondo disco da solista uscito nella primavera 2018, un album in cui l’hip hop incontra il cantautorato più urban.

Nell’ultima giornata di Blessound, domenica 26 agosto, la musica si sposterà a ora di pranzo con i Maistah Aphrica per un live con ottimo cibo in collaborazione con Slow Food Condotta del Friuli.

1.076