Aperitivo a Grado

Giuliano Palma e Bluebeaters a Pavia di Udine – 27 ago – Ingresso Gratuito

Bluebeaters01 pqLa serata inaugurale della Sagre dai Pirus di Pavia di Udine , venerdì 27 agosto sarà affidata ai ritmi caldi ed accattivanti di GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS, la celebre band capace di eccellere nei classici ska e del northern soul, come nel riarrangiare brani più commerciali in chiave ska e rocksteady, dando loro nuova linfa.

GIULIANO PALMA, dapprima cantante dei Casino Royale, nel 1999 lascia il gruppo per dedicarsi a tempo pieno a quello che fino ad ora era stato un progetto preso in mano durante le pause ed il tempo libero, THE BLUEBEATERS. Si tratta di un gruppo formato da musicisti appassionati di ska, rocksteady, reggae giamaicano e soul americano, che suonano insieme ridando nuova linfa vitale a meravigliosi brani sconosciuti al grande pubblico, ed il cui nome deriva dalla musica giamaicana degli anni ’60 definita “bluebeat”.
THE BLUEBEATERS non si limitano solamente a suonare i grandi classici dello ska, ma ben presto iniziano ad affacciarsi sulla scena musicale di maggiore rilievo grazie ai loro disinvolti riarrangiamenti di brani commerciali italiani ed internazionali. Indimenticabili, infatti, sono le cover di “Che cosa c’è” e “Domani” di Gino Paoli, oltre a “Believe” di Cher, “Mr. Make Believe” di Gene Simmons e “Tutta mia la città” degli Equipe 84, continuando poi con brani dei Beatles, The Tams, Peter Frampton, Mal, Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio.

Alla fine del 2009 è stato pubblicato “Combo”, quinto album della celebre band che contiene diverse inediti e vanta collaborazioni di un certo rilievo con artisti del calibro di Samuel, cantante dei Subsonica, la nuova voce soul delle scena nazionali Malika Ayane e La Pina. Il nuovo album in studio è stato anticipato dal singolo “Per Una Lira”, tributo a Lucio Battisti, primo 45 giri del cantautore pubblicato nel 1966 da Casa Ricordi e ancora inedito in versione stereofonica.
Dopo il successo del singolo apripista GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS sono tornati prepotentemente in tutti i network radiofonici con il brano totalmente inedito “Un grande sole” che vede la preziosa collaborazione di Samuel Romano, il cantante dei Subsonica e dei Motel Connection, amico di sempre. Due diverse versioni di un percorso artistico diverso, ma con tanti punti in comune si sono incontrati per creare vibrazioni positive.
Dal 23 aprile un nuovo singolo estratto dall’ultimo album “Combo” ha invaso le radio nazionali. “Nuvole Rosa” è un brano inedito dal sapore sixties, che vede la collaborazione di Melanie Fiona, regina dell’airplay lo scorso 2009 con la hit “Give it to me Right”.
Le due voci soul si fondono in un duetto in pieno stile Motown. Un singolo nuovo di zecca e di grande spessore che unisce due protagonisti assoluti dei network radiofonici.

I concerti della 46° “Sagre Dai Pirus”, sempre ad ingresso libero, proseguiranno sabato 28 agosto con la performance dell’indimenticabile DONATELLA RETTORE, una delle protagoniste femminili più amate e controverse al tempo stesso del panorama nazionale, mentre venerdì 3 settembre approderanno al Parco Festeggiamenti di Pavia di Udine gli AFRICA UNITE, gruppo di punta del reggae italiano che prende il nome dal celebre brano di Bob Marley, l’artista giamaicano al quale si sono sempre direttamente ispirati.

La serata inaugurale sarà affidata ai ritmi caldi ed accattivanti di GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS, la celebre band capace di eccellere nei classici ska e del northern soul, come nel riarrangiare brani più commerciali in chiave ska e rocksteady, dando loro nuova linfa.

GIULIANO PALMA, dapprima cantante dei Casino Royale, nel 1999 lascia il gruppo per dedicarsi a tempo pieno a quello che fino ad ora era stato un progetto preso in mano durante le pause ed il tempo libero, THE BLUEBEATERS. Si tratta di un gruppo formato da musicisti appassionati di ska, rocksteady, reggae giamaicano e soul americano, che suonano insieme ridando nuova linfa vitale a meravigliosi brani sconosciuti al grande pubblico, ed il cui nome deriva dalla musica giamaicana degli anni ’60 definita “bluebeat”.

THE BLUEBEATERS non si limitano solamente a suonare i grandi classici dello ska, ma ben presto iniziano ad affacciarsi sulla scena musicale di maggiore rilievo grazie ai loro disinvolti riarrangiamenti di brani commerciali italiani ed internazionali. Indimenticabili, infatti, sono le cover di “Che cosa c’è” e “Domani” di Gino Paoli, oltre a “Believe” di Cher, “Mr. Make Believe” di Gene Simmons e “Tutta mia la città” degli Equipe 84, continuando poi con brani dei Beatles, The Tams, Peter Frampton, Mal, Iva Zanicchi e Cristiano Malgioglio.

Alla fine del 2009 è stato pubblicato “Combo”, quinto album della celebre band che contiene diverse inediti e vanta collaborazioni di un certo rilievo con artisti del calibro di Samuel, cantante dei Subsonica, la nuova voce soul delle scena nazionali Malika Ayane e La Pina. Il nuovo album in studio è stato anticipato dal singolo “Per Una Lira”, tributo a Lucio Battisti, primo 45 giri del cantautore pubblicato nel 1966 da Casa Ricordi e ancora inedito in versione stereofonica.

Dopo il successo del singolo apripista GIULIANO PALMA & THE BLUEBEATERS sono tornati prepotentemente in tutti i network radiofonici con il brano totalmente inedito “Un grande sole” che vede la preziosa collaborazione di Samuel Romano, il cantante dei Subsonica e dei Motel Connection, amico di sempre. Due diverse versioni di un percorso artistico diverso, ma con tanti punti in comune si sono incontrati per creare vibrazioni positive.

Dal 23 aprile un nuovo singolo estratto dall’ultimo album “Combo” ha invaso le radio nazionali. “Nuvole Rosa” è un brano inedito dal sapore sixties, che vede la collaborazione di Melanie Fiona, regina dell’airplay lo scorso 2009 con la hit “Give it to me Right”.

Le due voci soul si fondono in un duetto in pieno stile Motown. Un singolo nuovo di zecca e di grande spessore che unisce due protagonisti assoluti dei network radiofonici.

I concerti della 46° “Sagre Dai Pirus”, sempre ad ingresso libero, proseguiranno sabato 28 agosto con la performance dell’indimenticabile DONATELLA RETTORE, una delle protagoniste femminili più amate e controverse al tempo stesso del panorama nazionale, mentre venerdì 3 settembre approderanno al Parco Festeggiamenti di Pavia di Udine gli AFRICA UNITE, gruppo di punta del reggae italiano che prende il nome dal celebre brano di Bob Marley, l’artista giamaicano al quale si sono sempre direttamente ispirati.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
633