Aperitivo a Grado

BOB MALONE e DAYNA KURTZ nel weekend in concerto a Marano Lagunare

Dayna Kurtz live in New York
Musica ed enogastronomia, un binomio che viaggia sempre più a pari passo. Sull’onda del successo che questo format, di origine statunitense, sta riscontrando in tutta Europa e in tutta Italia, nasce JO Live a Marano Lagunare (UD). Un nuovo riferimento nel Triveneto, per gli amanti della buona musica e della buona enogastronomia, che aprirà i battenti il prossimo 19 giugno con una doppia performance: in arrivo la super band statunitense degli US Rails e gli italianissimi Jama Trio.

Il prossimo weekend è invece fissata la grande anteprima del JO Live con due sensazionali concerti a ingresso gratuito in programma a Marano Lagunare nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele II (in caso di maltempo i concerti si terranno nella Vecchia Pescheria): sabato 30 maggio (ore 21:30) la serata sarà all’insegna del rock’n’roll, con contaminazioni blues & soul, grazie al funambolico Bob Malone, il mitico tastierista di John Fogerty, notevolmente apprezzato anche per le sue collaborazioni con Jackson Browne e Al Green, mentre lunedì 1 giugno (ore 21:30) la serata sarà in sospeso tra jazz, folk e blues con l’incredibile voce di Dayna Kurtz, la cantautrice originaria del New Jersey, conosciuto in tutto il mondo per i duetti con Norah Jones e Bonnie Raitt. I concerti sono organizzati dal Jo Live in collaborazione con il Comune di Marano.

Accompagnato da un eccezionale trio (Stefano Sanguigni alla chitarra elettrica, Luca Dal Pozzo al basso ed Edoardo Tancredi alla batteria), Bob Malone al piano e alla voce presenterà il suo ultimo album da solista “Mojo Deluxe”, uscito a fine 2014 nel Regno Unito e in questi primi mesi dell’anno nel resto d’Europa, e alcuni dei successi tratti dalla sua discografia che vanta all’attivo già 5 dischi da solista. Anche nell’ultimo lavoro lo stile di Bob Malone abbraccia il rock’n’roll più spudorato per poi contaminarsi con il celebre sound di New Orleand e il soul della mitica Motown di Detroit.
Anche Dayna Kurtz presenterà dal vivo in Italia il suo ultimo disco, Rise and Fall, dopo gli ottimi riscontri da parte di critica e pubblico già ricevuti in diversi paesi europei, Olanda su tutti, dove è stata soprannominata “female Dylan”. Questo ultimo lavoro è il coronamento di una carriera cominciata nel 2002 con l’album d’esordio Postards from Downtown e proseguita con diversi episodi di altissimo livello come Another Black Feather (2006) e il doppio Secret Canon (2012/2013). Le sue performance non lasciano scampo agli ascoltatori che vengono sedotti e conquistati dalla sua voce e dalle sue melodie, potenti e allo stesso tempo delicate. A questo viene aggiunto il suo inconfondibile stile chitarristico, unico e avvolgente con un personale uso della slide che evoca atmosfere tradizionali dal forte sapore blues e jazz.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
501