Aperitivo a Grado

Bosco delle Rune festival. 9 settembre 2018

Mestieri ormai dimenticati, tecniche e discipline antiche come il mondo, segreti del benessere tramandati nei secoli. Ma anche prodotti tipici a chilometro 0, una natura incontaminata tutta da scoprire, musica e giochi all’aperto per grandi e piccini. C’è questo e molto altro nel ricco programma del “Bosco delle Rune Festival”, il grande evento in programma domenica 9 settembre a Platistichis di Taipana dalle 09:00 alle 19:00. Una giornata densa di appuntamenti terrà a battesimo la presentazione del progetto di sviluppo “Bosco delle Rune”, azienda agricola e struttura ricettiva impegnata a valorizzare la vocazione turistica della piccola località taipanese. “La nostra è una realtà rurale che vuole sperimentare e diffondere uno stile di vita in armonia con i ritmi della natura – spiegano gli organizzatori – come concreto esempio di sviluppo economico e di valorizzazione del territorio”. Bed and breakfast, azienda agricola, impresa boschiva, punto di incontro per scambi interculturali, contenitore per laboratori formativi ed eventi culturali, musicali, sportivi: “Bosco delle Rune” è una realtà composita, che opera sempre seguendo principi di sostenibilità, benessere e armonia della natura. “Le varie iniziative che proponiamo sono tutte ispirate da criteri di autosostenibilità – proseguono gli organizzatori – e questo è ciò che cerchiamo di perseguire anche nell’attività di ogni giorno al Bosco delle Rune, partendo dalla produzione di energia da fonti rinnovabili, proseguendo con la produzione di ortaggi e l’organizzazione di appuntamenti formativi e divulgativi. Crediamo sia importante investire in un mondo che tuteli la qualità della vita delle persone e delle loro relazioni, sempre nel rispetto della natura”. Non è un caso che gli organizzatori abbiamo voluto dedicare questo primo “Bosco delle Rune Festival” ad Andrea Comand, il giovane imprenditore di Mortegliano scomparso lo scorso anno e salito agli onori della cronaca per aver donato la propria azienda ai suoi dipendenti “Andrea era un nostro caro amico ed il suo gesto è per noi fonte di ispirazione, siamo orgogliosi di potergli dedicare questo evento”. Il ricavato dell’evento, tolte le spese vive, e libere offerte saranno devoluti in beneficienza al Dipartimento di Oncologia dell’Azienda Sanitaria Universitaria di Udine.
Programma. La giornata si aprirà alle 9 con il benvenuto agli ospiti e la presentazione del progetto “Bosco delle Rune”. A seguire partiranno numerose attività, tutte accessibili, infatti per tutto il giorno, fino alle 19, saranno a disposizione una serie di stand che spazieranno dall’ Antica bottega con le ricostruzioni storiche, di armi e costumi di Maurizio Faleschini, all’Analisi olistica del tema natale secondo l’antica visione egizia di Antonella Peressini; i partecipanti potranno poi sperimentare la Lettura del Yi Jing con Cesare Cossa ed i trattamenti proposti dall’Angolo dello Shiatsu da Marta. Gli appassionati di antichi mestieri potranno apprezzare inoltre da vicino il sapere e le dimostrazioni di Dino Miscoria, maestro nell’antica tecnica di costruzione di una Carbonaia e nella Tessitura degli scialli. Alle 9.30, per chi vorrà dedicarsi all’arte e sotto l’abile regia di Luigi Moderiano, è in programma una espressione libera di land art, ovvero una creazione artistica per gruppi di 3-4 persone, mentre per chi lo preferirà ed alla stessa ora è in programma una escursione alle vicine cascate Cukula. Tra le 11.30 e le 12.15 si terrà un appuntamento dedicato alla scoperta delle Rune, mentre alle 13 tutti i partecipanti potranno sperimentare i prodotti tipici locali grazie a una degustazione curata dalla Società Agricola di Platischis e dall’azienda agricola Zore. Ad aprire le attività pomeridiane sarà, alle 15, uno spettacolo di Yoga della risata & Magia comica by Claun Aristide & Chi Corinna seguito, alle 16.30, dal concerto Blues Beyond di Toni Longheu. A chiudere la giornata saranno le sonorità meditative del Bagno di Gong di Stefano Dalan, alle 18.30, prima dei ringraziamenti conclusivi in programma alle 19. Tutte le attività in programma sono gratuite, ma richiedono la prenotazione entro il 5 settembre. Il programma dettagliato dell’evento si può trovare sul sito web www.boscodellerune.it o sulla pagina FB di “Bosco delle Rune”.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
649