Aperitivo a Grado

Buon debutto per Recchia del “Manzano” nell’Italiano enduro

Per l’ex crossista in programma anche due gare di mondiale nella stagione 2019. 

Debutto positivo per Nicola Recchia portacolori del Motoclub Manzano, nel primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Assoluti d’Italia di Enduro, andato in scena lo scorso fine settimana a Gioia dei Marsi, a pochi chilometri da l’Aquila. Il pilota assistito dal Team Specia, in sella alla Honda Red Moto CRF 250 Rx, in entrambe le giornate di gara si è piazzato al sesto posto nella classe E1, dove ha battagliato con “mostri sacri” dell’enduro, piloti del calibro di Matteo Cavallo che ha fatto sua la classe nella giornata di sabato, Davide Guarneri e Thomas Oldrati vincitore in classe E1 la domenica. Non è stato facile per l’ex crossista affrontare in particolare le prove di enduro in linea, dove dovrà “macinare” ancora parecchi chilometri per abbassare i tempi in gara, diversamente si è trovato a suo agio con ottime prove speciali nel fettucciato cross, visto il suo passato recente da crossista di livello. Nicola Recchia nella stagione 2019 oltre agli assoluti d’Italia di enduro, affronterà anche due tappe del Mondiale di Enduro nel mese di giugno con la trasferta in Corsica ed il GP d’Italia nelle Valli Bergamasche, due tappe iridate fondamentali per la crescita in una specialità nuova per il pilota trevigiano accasato da quest’anno con il Moto Club Manzano. Ottimo l’affiatamento con Il Team Specia, che da alcuni mesi sta supportando Nicola, una struttura tecnica diretta da Antonio Specia, competente ed affidabile con una grande esperienza maturata in diversi anni di competizioni nazionali ed internazionali, un team che aiuterà Nicola nella crescita in una specialità per lui nuova. Trasferta ligure per la prossima tappa del tricolore enduro, il 31 marzo ad Arma di Taggia.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
488