Aperitivo a Grado

Calendar Girls”: Angela Finocchiaro e Laura Curino

facebook

CalendarGirls_PhGiovanniDeSandre
Parte da Monfalcone la tournee nel circuito ERT di Calendar Girls. Lo spettacolo – ispirato da una storia vera, il testo teatrale di Tim Firth è divenuto poi film di successo grazie alla regia di Nigel Cole e all’interpretazione di Helen Mirren – ha per protagoniste Angela Finocchiaro e Laura Curino, assieme alla “nostra” Ariella Reggio, a Corinna Lo Castro, Carlina Torta, Matilde Facheris, Elsa Bossi, Noemi Parroni, Titino Carrara e Marco Brinzi. La commedia, diretta da Cristina Pezzoli, sarà ospite per due serate, martedì 7 e mercoledì 8 febbraio alle 20.45, del Teatro Comunale di Monfalcone per poi spostarsi nel pordenonese con le repliche di giovedì 9 febbraio all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons e di venerdì 10 febbraio al Teatro Zancanaro di Sacile. Entrambe le serate avranno inizio alle 21.
La storia, ispirata a un fatto realmente accaduto, è quella di un gruppo di donne fra i 50 e i 60 anni, membre del Women’s Institute (nata nel 1915, oggi è la più grande organizzazione di volontariato delle donne nel Regno Unito), che si impegna in una raccolta fondi destinati a un ospedale nel quale è morto di leucemia il marito di una di loro. La protagonista, Chris (Angela Finocchiaro), stanca di vecchie e fallimentari iniziative di beneficenza, ha l’idea di fare un calendario diverso dai precedenti, in cui convince le amiche del gruppo a posare nude. Con l’aiuto di un fotografo amatoriale realizzano così un calendario che le vede ritratte in normali attività domestiche, come preparare dolci e composizioni floreali, ma con un particolare non convenzionale: posano senza vestiti. L’iniziativa riscuote un successo tale da portarle alla ribalta non solo in Inghilterra, facendo volare le vendite del calendario alle stelle. L’improvvisa e inaspettata fama, tuttavia, le metterà a dura prova.
La traduzione e l’adattamento del testo originale sono stati affidati da Cristina Pezzoli a Stefania Bertola, autrice che grazie alla sua ironia e acutezza ha portato a termine un lavoro non semplice: superare le difficoltà che pone il passaggio dalla drammaturgia inglese alla sua versione italiana, i cui tempi e codici comici non sempre coincidono.
Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando la Biglietteria del Teatro Comunale di Monfalcone (0481 494664), il Centro Culturale Aldo Moro (0434 932725) e il Teatro Zancanaro di Sacile (0434 780623).

martedì 7 e mercoledì 8 febbraio alle 20.45, del Teatro Comunale di Monfalcone per poi spostarsi nel pordenonese con le repliche di giovedì 9 febbraio all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons e di venerdì 10 febbraio al Teatro Zancanaro di Sacile. Entrambe le serate avranno inizio alle 21.

1.514