Aperitivo a Grado

Capodanno 2013 nelle piazze del Friuli

facebook

Non sapete cosa fare a capodanno 2013? Non sapete dove fare il cenone del 31 dicembre o dove andare a ballare? Proviamo a fornirvi una guida delle principali feste che abbiamo rintracciato. Ovviamente il calendario che vi proponiamo è parziale e in continuo aggiornamento. Quindi passate spesso di qua per farvi le idee chiare. Consigliamo sempre di chiamare il posto che scegliete e prenotare per evitare brutte sorprese

Capodanni in piazza

TRIESTE – capodanno con i Finley – LINK

UDINE  – capodanno in piazza – LINK

GORIZIA – capodanno con gli eXes

PORDENONE  – capodanno in piazza – LINK

  • Cervignano – Playa Desnuda live
  • Tolmezzo: Per il 31 dicembre è tutto pronto per il ritorno del Capodanno in Piazza. Presso il grande tendone riscaldato, installato nel parcheggio Ex Delli Zotti, in via Divisione Garibaldi, fronte Stazione Autocorriere, la Nuova Pro Loco Tolmezzo, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, la Consulta Giovani del capoluogo carnico, Radio Studio Nord Hit Station, Borgo Shangai e Carnia Welcome promuoveranno una mega festa ad ingresso gratuito tra musica, cucina e divertimento per accompagnare la cittadinanza ed i giovani soprattutto nel nuovo anno. Con la possibilità di spostarsi in sicurezza tra le varie vallate carniche, partecipando così anche alle altre feste organizzate, tra cui quella di Ovaro, presso la Piattaforma in località Spin, dove i Dance of Popul animeranno il Capodanno Ovarese.
  • Forni di Sopra – Musica con Dj e divertimento per salutare l’anno nuovo, a partire dalle 22.00. Brindisi con la cioccolata calda!
  • Zuglio Marcia della pace– Alle ore 21.00 ritrovo presso il piazzale davanti al Civico Museo Archeologico e salita alla Pieve di S. Pietro; alle ore 23.00 S. Messa e, a seguire, scambio di auguri alla Polse di Cougnes.
  • Ampezzo – Capodanno in piazza – Alle ore 21.00 ritrovo presso il piazzale davanti al Civico Museo Archeologico e salita alla Pieve di S. Pietro; alle ore 23.00 S. Messa e, a seguire, scambio di auguri alla Polse di Cougnes.
  • Comeglians Lancio das Cidulas – Tradizione antichissima che si ripete ogni 31 dicembre a Povolaro Al calar della sera, in cima ad un’altura prospiciente il paese, viene acceso un falò dove si arroventano le cidulas, dischi di legno, che vengono poi lanciate a valle durante la notte, mentre viene gridata una dedica all’indirizzo di una coppia. Contemporaneamente un gruppo di giovani si reca in questua di casa in casa al suon della fisarmonica. Organizzato con la collaborazione del Comune e della Pro Loco Comeglians.
  • Tarvisio – Festeggiamenti in piazza con DJ, brindisi e fuochi d’artificio
503