Aperitivo a Grado

Castelli Aperti: sabato 1 e domenica 2 ottobre 2016

facebook

castello_diarcanoud

Castelli Aperti torna con l’edizione d’autunno sabato 1 e domenica 2 ottobre e con 20 dimore che apriranno al pubblico grazie all’attività del Consorzio per la Salvaguardia dei Castelli Storici del Friuli Venezia Giulia. Torna anche il concorso fotografico in collaborazione con il “popolo” di Instagram FVG.

I Castelli aprono in tutto il territorio della regione:
1 in provincia di Trieste: il Castello di Muggia;
3 in provincia di Gorizia: il Castello di San Floriano del Collio, il Castello di Spessa di Capriva e Palazzo Lantieri;
4 in provincia di Pordenone: Palazzo Panigai Ovio (Pravisdomini), Castelcosa (a Cosa di San Giorgio della Richinvelda), Palazzo d’Attimis Maniago e il Castello di Cordovado;
12 in provincia di Udine con il Castello di Flambruzzo (Rivignano Teor), il Castello di Villalta (Villalta di Fagagna), Casaforte La Brunelde (Fagagna), Palazzo Romano (Case di Manzano), Palazzo Steffaneo Roncato (Crauglio di S. Vito al Torre), Villa Elodia (Trivignano Udinese), Villa Kechler de Asarta (Fraforeano di Ronchis), Rocca Bernarda (Ipplis di Premariacco), il Castello di Cassacco, il Castello di Susans (Majano), il Castello di Arcano (Rive D’Arcano) e la Centa di Joannis (Aiello del Friuli),

20 dimore aperte alla scoperta della storia del Friuli Venezia Giulia
6^ edizione del concorso fotografico in collaborazione con IgersFVG

 

LE SEGUENTI RESIDENZE APRIRANNO
SABATO ORE: 15 – 16 – 17 – 18.
DOMENICA ORE: 10 – 11 – 12 e 14- 15 – 16- 17- 18.

A CASTELLO DI MUGGIA
Calle dei Lauri, 7 Muggia (TS)
Mostra permanente delle opere dello scultore Villi Bossi proprietario del castello.

B CASTELLO DI FLAMBRUZZO
Via Stella, 4 Rivignano Teor (UD)
Mostra fotografica:”Pietro Badoglio pubblico e privato”; visite al parco e alla residenza con ricordi di famiglia; WINE IN LOVE, con la loro scelta di vini e birre artigianali;
artigianato artistico di G. Micelli e Vasari di Plos; lo zafferano e i prodotti dell’Az.Agr. “Tenuta Zarnic”.

C CASTELLO DI VILLALTA
Via Castello, 27 Villalta di Fagagna (UD)
Falconeria; ricami in mostra.

D CASAFORTE LA BRUNELDE
Via Giovanni Mauro d’Arcano, 2 Fagagna (UD)
Esposizione di Bonsai a cura del Gruppo Bonsai Giardino della Serenissima.
Sabato ore 17.00: Concerto a lume di candela con fortepiano;
Domenica dalle ore 15.00: Guerrieri, dame e duelli medievali con la Compagnia dei Grifoni Rantolanti.

E PALAZZO ROMANO
Via S. Tommaso, 8 Località Case – Manzano (UD)
Mostre culturali nella sala della carrozza; aperitivo con Cantine Toti di Albana di Prepotto.
F PALAZZO STEFFANEO RONCATO
Via Aquileia, 40 Crauglio di S. Vito al Torre (UD)
Visita speciale dell’ospedale militare della Prima Guerra Mondiale e delle stanze vissute anche dal poeta Gabriele D’Annunzio; nella fabbrichetta della fornace: “Donne: il volto
dell’anima” sculture in argilla di Daniela Isola.

G VILLA ELODIA
Via Roma, 74 Trivignano Udinese (UD)
Esposizione di auto d’epoca: il mito Maserati dalle origini ai giorni nostri. I sapori del territorio.

H VILLA KECHLER DE ASARTA
Corso San Valentino 9 Fraforeano di Ronchis (UD)
La villa e la cappella con scultura del trentacoste; mostra Hemingway; visita libera al parco.

I ROCCA BERNARDA
Via Rocca Bernarda, 27 Ipplis di Premariacco (UD)
Degustazioni dei vini di nostra produzione; Atelier Emozioni by Gloria De Martin; esposizione di manufatti dell’Artigianato Artistico della provincia di Udine

L PALAZZO PANIGAI-OVIO
Piazzetta Pré Bortolo di Panigai, 1 Panigai, Pravisdomini (PN)
Apertura in ricordo di Gioiella. Dalle collezioni di un’antica famiglia: gli statuti di Panigai; i giornali del ‘700; le mappe del territorio; i fossili di Padre Bortolo; gli abitini dei bimbi; le foto d’epoca.

M CASTELLO DI SAN FLORIANO DEL COLLIO
P.zza Libertà, 3 San Floriano del Collio (GO)
Accompagnati dai proprietari in armatura: campo medioevale con armigeri e mestieri medioevali, scontri all’arma bianca, processo medioevale con esecuzione del condannato mediante decapitazione.

 

LE SEGUENTI RESIDENZE APRIRANNO
DOMENICA ORE: 10- 11 – 12 e 14 – 15 – 16 – 17 – 18.

N CASTELLO DI CASSACCO
Via Cassimberg, 10 Cassacco (UD)
In video l’evoluzione storico-architettonica del castello; Re Galì: esposizione di artisti e gente creativa; elaborazioni pittoriche di Maria Ciani Seren su stoffa, legno, tela quadro per creazione abiti e arredo; le cere artistiche di Licia illuminano l’antico fogolar; l’antico bearzo si riempie di fiori e frutti autunnali (solo in caso di bel tempo); ristoro continuato con sapori Pro Loco Montegnacco.

O CASTELLO DI SUSANS
Susans di Majano (UD)
“Artigiani al lavoro: laboratori in castello”: al termine di ciascuna visita sarà possibile assistere e partecipare (prenotazioni 0432 948090) ai laboratori allestiti da sapienti artigiani del nostro territorio esperti
nell’arte del mosaico, cioccolato, tessuti, carte preziose, pergamene e inchiostri.

P CASTELCOSA
Via Palazzo, 1
Cosa di S. Giorgio della Richinvelda (PN)
Visita museo bottiglie storiche; degustazione guidata annate vecchie 25 anni e oltre. “Angeli” mostra di quadri dell’artista Giovanni Pulze.

Q PALAZZO D’ATTIMIS-MANIAGO
Piazza Italia, 52 Maniago (PN)
Dal 15 febbraio 1585: 431 vendemmie. Festeggiamole insieme degustando Friulano, Pignolo, Picolit e Ribula 1585. E brindiamo alla riapertura dell’Antica Taverna. Mostra dell’artista Franca Venuti “Sapori di Casa”.

R CASTELLO DI SPESSA DI CAPRIVA
Via Spessa, 1 Capriva del Friuli (GO)
Cantine medievali e proiezione video, Saloni padronali, Chiesa neogotica, passeggiata nel parco secolare dedicato a Giacomo Casanova. Assaggio di un vino del Castello di Spessa nel Wine Shop. Cena degustazione incluse bevande per 2 pax, nel ristorante del Castello Il Gusto di Casanova, tra tutti i visitatori.

APERTURE STRAORDINARIE

S CASTELLO DI ARCANO – Sabato e Domenica 10 -11-12 e 14 -15 -16 -17 -18
Loc. Arcano Superiore Rive d’Arcano (UD)
Nella suggestiva cornice del millenario castello, sarà possibile visitare anche una mostra fotografica e negli edifici annessi l’esposizione di opere di artigiani, artisti e creativi del territorio.

T CENTA DI JOANNIS – Sabato 15 -16 -17 -18 e Sabato ore 20 – Domenica 10 -11-12 e 14 -15 -16 -17 -18
Via Leonardo da Vinci, 62 Joannis – Aiello del Friuli (UD)
Sabato ore 20.00: visita alla luce di torce e candele;
Domenica “Tante erbe tante tinte”: alla scoperta di come colorare e tingere con le piante a cura di Ennia Visentin, esperta di tecniche antiche di decorazione e Fiammetta Pizzi, erborista.

U CASTELLO DI CORDOVADO – Sabato e Domenica dalle ore 10 al tramonto
Via Castello, 3 Cordovado (PN)
Esposizione di vivaisti con fioriture autunnali; le favole di Carla per i più piccoli; caffetteria e ristoro orario continuato; le favolose pizze di Alebio e la fricheria del “Cavallino”.
Domenica ore 16.30: Alessandro Briatti parlerà di “frumento, farina e pane”.

V PALAZZO LANTIERI – Domenica dalle ore 10 al tramonto
Piazza Sant’Antonio, 6 Gorizia (GO)
“Lo Scriptorium a Palazzo”: a cura dello “Scriptorium Foroiuliense” si potranno ammirare le antiche maestranze, dalla realizzazione della carta alla scrittura. I visitatori avranno la possibilità di interagire con i mastri Cartai, Amanuensi e ministeriali, provando così l’emozione di realizzare capolavori unici. Inoltre, a ricordo della giornata, ognuno potrà portare via con sè il proprio nome scritto in antichi caratteri su carta di cotone. Servizio rinfreschi e antipasti della casa, a cura dello Chef Mirko dalle 10 al Tramonto.



Dopo il successo delle ultime edizioni, ci saranno ben quattro aperture straordinarie: oltre ai consueti orari, il Castello di Cordovado e il Castello di Arcano apriranno sia sabato che domenica dalle 10 di mattina al tramonto, la Cinta di Joannis aprirà sabato alle 15 con ultima visita alle 20 e domenica dalle 10 alle 18, mentre Palazzo Lantieri sarà visitabile domenica dalle 10 al tramonto.

Torna con la sesta edizione il concorso fotografico “CastelliAperti” in collaborazione con IgersFvg che, insieme al Consorzio, sceglieranno i tre scatti vincitori caricati su Instagram entro sabato 8 ottobre con #CastelliAperti2016.

Le visite partono all’inizio di ogni ora; alcuni castelli saranno visitabili solo domenica, altri sia sabato pomeriggio che domenica con il seguente orario: domenica mattina alle 10, 11, 12, sabato dalle 15 alle 18 e domenica pomeriggio dalle 14 alle 18 con inizio delle visite ad ogni ora. L’ingresso comprensivo di visita guidata è di 7 euro per ogni castello, ridotto (3,5 euro) per i ragazzi dai 7 ai 12 anni.
Sul sito del Consorzio www.consorziocastelli.it è possibile verificare orari e aperture delle singole dimore e scaricare il programma completo delle due giornate. Si può inoltre contattare la segreteria per prenotare per gruppi superiori a 20 persone (tel. 0432-288588 da lun. a ven. 9-13; visite@consorziocastelli.it).

Grazie al rinnovato accordo con i Civici Musei, chi visita uno dei musei udinesi dal 10 settembre al 1 ottobre, conservando il biglietto, avrà diritto ad 1 euro di sconto presentandolo all’ingresso di una delle 20 dimore. Viceversa, chi visiterà uno dei castelli aperti, conservando il tagliando d’ingresso, avrà diritto ad un ingresso ridotto di 2,5 euro da utilizzare nei Civici Musei dal 4 al 23 ottobre.

castello_roccabernardaud

palazzo_dattimismaniagopn

1.045