Cerimonia di gemellaggio tra i comuni di Tolmezzo e Nuoro

a156-97.jpgIl 26 settembre prossimo, nella sala consiliare del Municipio di Tolmezzo, verrà sottoscritto l’atto di gemellaggio tra i comuni di Tolmezzo e di Nuoro. Quella che era stata preventivata come una visita ufficiale del sindaco e dei capigruppo di Nuoro per concordare date e modalità dell’accordo, si è così trasformata nell’effettiva cerimonia di stipula del gemellaggio.

La volontà di andare avanti e le motivazioni del gemellaggio, del resto, erano già state approfondite nel corso dei precedenti contatti preparatori e anche a livello consiliare c’era già stata un’adesione da parte di entrambe le amministrazioni.

Le due collettività, apparentemente molto diverse, hanno riscontrato molti elementi in comune. Entrambe infatti appartengono a una Regione a statuto speciale e si trovano in un territorio montano, fiere della propria cultura e delle tradizioni testimoniate da due grandi Musei etnografici.

Ambedue parlano lingue neolatine cui lo Stato ha riconosciuto dignità e legittimità nell’uso pubblico, la prima guerra mondiale inoltre ha visto il sacrificio di molti soldati sardi sul fronte dell’Isonzo, ma anche su quello di Carnia.

La cerimonia di gemellaggio si svolgerà in un clima di festa. A Tolmezzo infatti aprirà i battenti il giorno successivo la tradizionale Festa della Mela che, anche in passato, ha fatto da sfondo ai gemellaggi già suggellati con la Cittadina tedesca di Simbach e con quella Austriaca di  St. Florian.

Il previsto convegno sui gemellaggi invece, previsto per sabato 27 in Municipio, è stato annullato per concentrare gli sforzi sulla buona riuscita della cerimonia con il nuovo partner Nuoro.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
465