Aperitivo a Grado

Chocolando a Udine

ciocco.jpgIl centro di Udine diventa dolcissimo con Chocolando, la manifestazione sulla cioccolata che animerà piazza Duomo dal 14 al 16 marzo con 35 maestri cioccolatieri provenienti da tutta ItaliaTrentacinque Cioccolatieri provenienti da tutta Italia (fra cui spiccano i nomi di Omar Busi da Bologna, Roberto Lestani da Udine, Luigi Pellicciari da Milano, Valeria Santinoli da Pavia, Oliviero Olivieri da Vicenza, Emiliano Fontanesi da Reggio Emilia, Maurizio Obialero da Pinerolo, Paolo Zanlari da Parma, Valter Pavanetto da Jesolo Lido, Jolanda Paese da Treviso, Adriano Franz da Gorizia, Matteo Bertacchi da Reggio Emilia e molti altri) proporranno a visitatori e curiosi la migliore produzione cioccolatiera italiana:
oltre sessanta tipi di praline (fra le quali quelle alla grappa, al miele, al thè verde, al Sangue Morlacco, alla mora, al lampone, al mirtillo, alla fragola, alle arachidi salate, all’olio di oliva, al finocchietto selvatico, all’aceto balsamico, allo zenzero, alla cannella, al tabacco, al pepe di szechuan), oltre cinquanta tipi di tavolette, trenta di tartufi, venti di creme spalmabili, lastre di nocciolato al latte e fondente, torte al cioccolato e desserts al cucchiaio, cremini al latte e fondenti, gelato al cioccolato aromatizzato, cioccolata in tazza da bere e prodotta in cioccolatiere rivestite in oro zecchino, frutta tuffata e ricoperta in cioccolato, soggetti in tema con la stagionalità, insaccati in cioccolato fondente e al latte e mandorle e varia gastronomia in cioccolato, amarettini e meringhette bassinati, dragées, cioccolatini cioccoterapici, wafers con crema di cioccolato calda, gli attrezzi dell’antica tradizione contadina e fabbriccera riproposti in cioccolato fondente purissimo, liquori al cioccolato serviti in bicchierini di cialda croccante proposti da Francesco Mengo di San Donà di Piave, il cioccolato di Modica (l’unico che non prevede il procedimento di concaggio) proposto da Davide Parla, il cioccolato particolarissimo proposto dal pugliese Marco Ciccolella, plurimedagliato in concorsi internazionali, la tradizione molisana della confetteria in cioccolato dell’Antica Dolceria Melillo, e quant’altro di più goloso si possa immaginare.

Chocolando in Tour, nata a Udine nel 2003 per volontà di Tiziana Noia, che ne rimane ideatrice ed organizzatrice, ha già al suo attivo numerose tappe in città altrettanto prestigiose: nel 2005, Piazza del Signori a Vicenza, con oltre 130.000 Visitatori; sempre nel 2005, Piazza Dante Alighieri a Grosseto, con oltre 70.000 Visitatori; nel 2006, da quando, cioè, Chocolando in Tour è diventato per pubblico ed espositori un appuntamento settimanale, i successi si sono inanellati: Soave (VR), Ottobre 2006, 115.000 Visitatori; Chieri (TO), Novembre 2006, 120.000 Visitatori; Treviso, Novembre 2006, 180.000 Visitatori; e poi Firenze, Rovigo, Corvara (BZ)…. E poi Arcore (MI), Brescia, con oltre 90.000 Visitatori, Jesolo Lido (VE) e Udine (V^ edizione!).

Il secondo anno del Tour ha preso nuovamente le mosse da Soave, ha poi proseguito a Mantova, nuova entusiasmante tappa, per approdare a Treviso, che l’anno scorso ha fatto registrare il record di pubblico; è proseguito poi a Rovigo, a Gemona del Fruli, a Cittadella, a Padova, cui seguiranno altre sette tappe!

I Maestri sono già febbrilmente al lavoro nei loro laboratori per offrire al pubblico quanto di meglio si possa trovare, con l’entusiasmo e la professionalità di sempre, anche per mettere a punto un prodotto ad hoc per la città, che coniughi immagine, storia, tradizione, sapore e profumo.

Un cenno particolare è dedicato all’Estetica Liberale che presenterà massaggi e trucco al cioccolato.

Tutto questo per dare vita a una tre giorni assolutamente indimenticabile!!!

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
992