Aperitivo a Grado
facebook

Cine20_1 Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Detto questo, andiamo a cominciare.
.

Al cinema e non solo.

.

nymphomaniac_parte2NYMPHOMANIAC VOL. II di Lars Von Trier

.
Diviso, tagliato ed adattato anche senza la piena approvazione del regista, Nymphomaniac giunge alla sua naturale conclusione con un secondo volume che, perlomeno nelle speranze degli spettatori, avrebbe dovuto condurci alla fine del racconto della protagonista e di conseguenza anche a comprendere meglio le intenzioni di Von Trier. Se nel primo volume il desiderio sessuale annichiliva il bisogno di amare, in questa seconda parte seguiamo Joe nell’ accettazione della sua natura e nella disperata ricerca di un piacere fisico ormai perduto. In Nymphomaniac il sesso non è certo un taboo ma un modo di esprimere la propria persona, la propria natura. Natura che non si può negare, pena una lenta e dolorosa autodistruzione. Un concetto non di certo nuovo e per il quale si fa fatica a capire la necessità di spalmarlo su quattro ore di chiacchiere (s)bilanciate dalle, forse volontarie, comiche razionalizzazioni dell’ asessuato interlocutore Seligman. Anche qui si salvano alcuni momenti, capitoli e personaggi (quello di Jamie Bell su tutti) e qualche volta si riesce a scorgere il graffiante tocco del regista danese ma, sfortunatamente, la provocazione ed il contenuto esplicito delle scene di sesso, che tanto hanno giovato alla promozione del film, paiono in questo contesto assolutamente fini a se stesse. Difficile pertanto spostare l’ asticella del gradimento molto lontana rispetto a dove si era fermata per la prima metà di questo progetto che vede un Von Trier ben lontano dai suoi ben più importanti film e molto più interessato a dar spettacolo nei principali festival cinematografici, come un bambino dispettoso che non accetta di essere stato rimproverato.
GRADIMENTO WELTALL 40%

.

Brevemente in sala (a cura di Kusa).

.

ghostmovie2GHOST MOVIE 2 di Michael Tiddes

.
L’inutilità di queste parodie è pari solo, temo, all’inutilità dei sequel e delle saghe horror attualmente sugli schermi. E non penso che ci liberermo facilmente nè degli uni nè degli altri, quindi rassegniamoci…
ATTESA KUSA 0%

Impossibile liberarsene fintanto che continuano a fare incassi che incoraggiano le produzioni ad investire…
ATTESA WELTALL 0%

.

graceofmonacoGRACE DI MONACO di Olivier Dahan

.
Grace Kelly è da sempre icona di eleganza e bellezza, glaciale e provocante insieme, ed in questo il casting della Kidman è sicuramente perfetto, soprattutto per me perchè sia  Grace che Nicole  non mi hanno mai detto molto, malgrado tutta la loro indubitabile bellezza ed eleganza. Questo biopic, che poi vero biopic non è perchè segue solo un breve periodo della vita della principessa di Monaco, oltre ad aver incassato le (forse inevitabili) critiche della famiglia Ranieri, pare esser più una scusa per mettere in scena il glamour e la mondanità della vita dell’attrice divenuta principessa che non un vero tentativo di analizzare a fondo un personaggio che,  malgrado agli occhi del pubblico abbia vissuto una favola moderna, è sempre apparso piuttosto triste e malinconico.
ATTESA KUSA 0%

Biopic o non biopic, qui bisogna essere categorici: di questo film su Grace Kelly se ne poteva pure fare a meno e anche la fredda accoglienza a Cannes ne è una conferma abbastanza inequivocabile.
ATTESA WELTALL 0%

.

godzillaGODZILLA di Gareth Edwards

.
Il mostro grosso di tutti i mostri grossi riportato al cinema da Gareth Edwards, regista dell’interessante Monsters, dopo la grande bufala di Emmerich del ’98.  Poster e trailer sembrano promettere bene, in termini di rinnovamento ma anche di continuità con la tradizione. E poi ci sono Bryan “Breaking Bad” Cranston, Sally Hawkins, Aaron Taylor Johnson e Elizabeth Olsen, ovvero i futuri QuickSilver e Scarlet Witch di Avengers 2 …Sicuramente da vedere, ovviamente nello schermo più grosso che riuscirete a  trovare!!!
ATTESA KUSA 80%

Capisco l’ importanza dei nomi coinvolti ma io avrò occhi solo per lui, il Mostro Grosso per eccellenza. Curioso poi che il regista, Gareth Edwards, si trovi nuovamente a trattare creature “aliene” dopo il brillante esordio di qualche anno fa con Monsters.
ATTESA WELTALL 80%

.

onlyloversleftaliveSOLO GLI AMANTI SOPRAVVIVONO di Jim Jarmusch

.
Un film di vampiri decadenti girato da Jarmusch con Tilda Swinton, Tom Hiddleston e Mia Wasikoswka? Dov’è che ci si mette in fila per il biglietto?
ATTESA KUSA 90%

Finalmente un film sui vampiri che tutti dovrebbero vedere per sciacquarsi dagli occhi e dalla mente le fesserie pseudo adolescenziali partorite negli ultimi anni. Senza contare poi che Jarmusch difficilmente sbaglia un film.
ATTESA WELTALL 90%

.

ilgiardinodelleparoleIL GIARDINO DELLE PAROLE di Makoto Shinkai
(solo mercoledì 21/5 in sale selezionate)

.
Un giovane liceale, la cui più grande aspirazione è disegnare scarpe , nei giorni di pioggia si rifugia in un giardino per dare spazio alla propria creatività. E’ proprio lì che un giorno incontra una giovane donna, molto più grande di lui, con cui intreccia una affettuosa amicizia fatta di incontri apparentemente casuali, che avvengono stranamente solo nei giorni di pioggia. Un occasione per scoprire il raffinato stile di Makoto Shinkai, nuovo talento dell’animazione nipponica, per cui ancora una volta dobbiamo ringraziare Nexo Digital e Dynit.
ATTESA KUSA 80%

Si conclude così il ciclo di film (anime e non) presentati dalla Nexo Digital e da Dynit, operazione straordinaria che speriamo abbia presto un seguito. E si chiude con il botto presentando l’ ultimo film di Makoto Shinkai, autore ancora poco conosciuto da noi ma tutto da scoprire.
ATTESA WELTALL 80%

.

Consigli per gli acquisti.

.
Settimana priva di uscite di rilievo, ma maggio ha ancora qualche cartuccia importante da sparare.
.
.
.

522