Aperitivo a Grado
facebook

cine20

Cine20 lo potete leggere tutti i venerdì ed è curata da un ragazzo cagliaritano ed uno genovese. Matteo “Weltall” Soi, dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com, e Mattia “Tob Waylan” Meirana, da tobwaylan.tumblr.com , mettono insieme la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazi da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Perché mettersi in due per gestire la rubrica? Semplicemente perché il “pensiero unico” è noioso e due voci, due opinioni, sia che convergano o che vadano in direzioni opposte, possono essere decisamente più interessanti e stimolanti per chi scrive e per chi legge. Detto questo, andiamo a cominciare.

.
Al cinema e non solo.

.
THIS IS ENGLAND di Shane Meadows

This is England. Il “dove” è chiaro fin dal titolo. Il “quando” è ben identificato dagli efficaci titoli di testa, una carrellata di immagini che inquadrano il Regno Unito in un preciso contesto culturale, sociale e politico dei primi anni ’80. E qui, precisamente nel 1983, che il regista Shane Meadown comincia a raccontarci del giovane Shaun (interpretato da un perfetto Thomas Turgoose), orfano di padre morto nella sciagurata campagna militare delle Falklands. La cosa che colpisce subito di This is England è il modo in cui Meadows racconta il suo Paese attraverso Shaun: il ragazzo, solitario e preso di mira a scuola dai ragazzi più grandi, finisce per avvicinarsi e fare amicizia con un gruppo si Skinheads, un rapporto che diventerà sempre più profondo con conseguenze anche drammatiche. Quella di Shaun è una necessaria ricerca di figure di riferimento, quasi un surrogato di quella paterna, per compensare ad un insanabile senso di smarrimento. Lo stesso smarrimento che dal singolo si riflette sull’ intera nazione tradita da una politica impegnata a riaccendere i fuochi del colonialismo rendendosi così primo responsabile della precaria situazione sociale, terreno fertile per rigurgiti neo-nazisti. Meadows, che firma anche la sceneggiatura, riesce mantenere un perfetto equilibrio tra l’anima politica del film e quella prettamente umana, riuscendo a regalare un ritratto quanto mai sincero e commovente di un’ intera generazione.
GRADIMENTO WELTALL 90%
GRADIMENTO TOB WAYLAN 90%

.
PROFESSIONE : ASSASSINO di Simon West

Considerata la sua rapida e ad oggi inarrestata ascesa al cinema action, Jason Statham può essere considerato senza dubbio l’ attore di riferimento del genere. Il fatto che sia lui a prendere il posto di Charles Bronson nel remake di Professione : Assassino (The Mechanic) ne è un’ ulteriore conferma ma anche un segno dei tempi. E’ innegabile infatti che i due film siano per tanti particolari differenti ma sarebbe ingiusto ma sarebbe ingiusto metterli a diretto confronto anche perchè il remake di Simon West, per quanto inferiore, sia comunque un film a suo modo convincente: innanzi tutto è meno fracassone di quel che ci si potrebbe aspettare anzi, è proprio su alcuni “momenti fracassoni”. dove l’azione si fa concitata, che fa storcere un po’ il naso. Non c’è da sorprendersi comunque visto che il suo punto di forza è in fondo la storia che vede il nostro Jason lavorare come killer professionista, uno di quelli che fa sembrare i suoi omicidi dei banali incidenti. Succede poi che gli viene commissionato l’assassinio del suo mentore e, forse in cerca di redenzione, decide di prendersi cura ed addestrare il figlio di quest’ ultimo. Il rapporto che si instaurerà tra i due non porterà a nulla di buono, fatto abbastanza prevedibile ma è anche ciò che rende il film godibile. I personaggi funzionano bene fra loro e, se non è mai un male avere anche per pochi minuti un veterano come Donald Sutherland sullo schermo, anche il giovane Ben Foster fa la sua figura. Per quanto riguarda Statham poi c’è poco da dire visto che ormai si è ritagliato un certo tipo di ruoli che gli calzano a pennello e che lo rendono quel motivo in più per non snobbare totalmente pellicole di questo tipo.
GRADIMENTO WELTALL 60%
GRADIMENTO TOB WAYLAN 75%

.
Brevemente in sala.

.
BAD TEACHER : UNA CATTIVA MAESTRA
di Jake Kasdan

Se dovessi trovare un solo motivo che mi spinga a vedere la commedia di Kasdan, penso che andrei a pescare nel piacere che ho per i ruoli ribaltati, figure che dovrebbero essere positive trasformate nel loro esatto contrario proprio come la “bad teacher” di Cameron Diaz. C’è anche Justin Timberlake che, dopo le collaborazioni con i Lonely Island e Social Network, mi sta sempre più simpatico.
ATTESA WELTALL 60%
ATTESA TOB WAYLAN 70%

.
COSE DELL’ ALTRO MONDO di Francesco Patierno

La commedia di Patierno affronta un tema scottante e sempre attuale come i lavoratori immigrati, una realtà quanto mai solida in diverse regioni del nord Italia. Cosa succederebbe se da un giorno all’ altro tutti questi immigrati scomparissero senza lasciare traccia? Una situazione surreale che speriamo sia portata sullo schermo con l’ intelligenza che l’argomento certamente merita.
ATTESA WELTALL E TOB WAYLAN 60%

.
.
.

I SEGRETI DELLA MENTE di Hideo Nakata

Oh, ma guarda un po’: un rinomato regista “horror” giapponese in trasferta nel Regno Unito. Questo è già un fatto che ti fa cadere le braccia a terra ma pare che il momento d’oro per il J-Horror sia passato da tempo e forse per autori come Nakata il mercato americano pare lo sbocco (sopratutto economico) naturale per le loro carriere. Comunque di I Segreti della Mente (Chatroom) non se n’è parlato un gran bene in giro e le sensazioni non sono tanto buone.
ATTESA WELTALL 40%
ATTESA TOB WAYLAN 0%

.
LANTERNA VERDE di Martin Campbell

Mentre la Marvel ha ormai ingranato al quarta nel trasporre per il grande schermo i suoi più noti supereroi, la DC va decisamente più a rilento: mentre attendiamo l’ ultimo capitolo della trilogia di Nolan sul Cavaliere Oscuro (Batman) ed il reboot di Superman ad opera di Zack Snyder, Martin Campbell porta nei cinema Lanterna Verde. Quello che sulla carta è uno dei supereroi più potenti di sempre, ma anche uno dei meno popolari soprattutto per un pubblico non particolarmente legato al mondo dei comics, non ha riscosso un gran successo nelle sale americane e difficilmente riuscirà a fare meglio qua da noi.
ATTESA WELTALL E TOB WAYLAN 50%

.
PINK SUBARU di Ogawa Kazuya

Un regista giapponese che vive in Italia racconta la storia di un cuoco di sushi a Tel Aviv che, con i risparmi di una vita, si compra una Subaru Legacy che gli viene poi rubata da sotto il naso. Una commedia che si dimostra “multirazziale” su tanti livelli (e che arriva da noi dopo quasi tre anni) accende l’ interesse e la curiosità, non c’è che dire.
ATTESA WELTALL E TOB WAYLAN 70%

.
.
.
.

RUGGINE di Daniele Gaglianone

Secondo film italiano della settimana ad essere presente a Venezia 2011 e devo dire che il trailer è fulminante soprattutto grazie alla voce e alle parole di Vasco Brondi de Le Luci della Centrale Elettrica. Ma non solo questo. Si percepisce dalle immagini che scorrono con la musica una storia a cavallo tra presente e passato, bambini diventati adulti ed un ombra gigantesca che ha messo fine alla loro innocenza.
ATTESA WELTALL 70%
ATTESA TOB WAYLAN 80%

.
.

SOLO PER VENDETTA di Roger Donaldson

Instancabile Nicolas Cage. C’è un film che vede protagonista lui ed i suoi capelli posticci in ogni periodo dell’ anno. Qui lo vediamo vestire i panni di un insegnante coinvolto con misteriosi individui che gli forniscono i mezzi per vendicarsi di chi ha brutalmente aggredito la moglie. Mi basta.
ATTESA WELTALL 60%
ATTESA TOB WAYLAN 40%

.
.

.
Consigli per gli Acquisti.

.
DRIVE ANGRY (DVD, BD e BD 3D già disponibili dal 31/08/2011)

driveangryNoi di CINE20 abbiamo decisamente apprezzato il film di Lussier ed il John Milton di Nicolas Cage (per non parlare di Amber Heard e William Fichtner), perciò il minimo che possiamo fare è raccomandarvi il DVD o il Bluray in uscita. Ci sentiamo di escludere a priori il 3D visto che già al cinema non è che servisse più di tanto.
* DVD * VIDEO: 1.78:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing / Spa / Ted Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita non udenti / Ing non udenti / Ted non udenti / Spa / Isl / Nor / Dan / Sve / Fin – EXTRA: La conta dei morti, scene inedite – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY * VIDEO: 1.85:1 anamorfico 1080p – AUDIO: Ita / Ted / Spa / Pol / Ung / Rus / Por / Cec Dolby Digital 5.1; Tur Dolby Digital 2.0; Ing DTSHD 5.1 – SOTT: Ita non udenti / Ing non udenti / Ted non udenti / Spa / Por / Dan / Sve / Nor / Fin / Cro / Ung / Pol / Rum / Tur / Cec / Rus – EXTRA: Codice download digitale, Cast e tecnici, Making of, La conta dei morti, Scene inedite – ZONA: B
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY 3D * (contenuti identici all’ edizione Bluray)
ACQUISTO: SCONSIGLIATO

.
LO STRAVAGANTE MONDO DI GREENBERG (DVD già disponibile dal 31/08/2011)

lostravaganemondodigreenbergIl film di Noah Baumbach, bello ma decisamente non per tutti, arriva in un unica edizione (DVD) tutt’altro che memorabile soprattutto nel comparto extra molto più ricco nella controparte inglese. Il resto (formato video, audio e sottotitoli) per fortuna è nella norma.
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ing Dolby Digital 2.0, Ita Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita – EXTRA: Trailer – REGIONE: 0
ACQUISTO: CONSIGLIATO

.
.
.
.
.

PIRANHA 3D (DVD, BD già disponibili dal 31/08/2011)

piranha3dEcco un altro film che da queste parti difendiamo senza vergogna. C’è dentro tutto quello che ci si aspetterebbe da un B-movie con la sfrontatezza di proporlo ad un pubblico decisamente ben più vasto. Il 3D è un pretesto, usato come un pretesto e senza la furbizia di tanti film ben più importanti convertiti in post-produzione. In più è tutto incluso nella versione Bluray pertanto non ci sentiamo di sconsigliarlo.
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita – EXTRA: 4 paia di occhialini anaglyph in omaggio, Scene eliminate, Trailer – REGIONE: 0
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY * VIDEO: 2.35:1 anamorfico 1080p – AUDIO: Ita / Ing DTSHD 5.1 – SOTT: Ita – EXTRA: 4 paia di occhialini anaglyph in omaggio, Scene eliminate, Trailer – ZONA: B
ACQUISTO: CONSIGLIATO CON RISERVA

.
SUCKER PUNCH (DVD e BD già disponibili dal 31/08/2011)

suckerpunchConsiderato che Zack Snyder non permette giudizi a metà, ma ci si ritrova inevitabilmente ad amare o ad odiare i suoi lavori, non ci dilungheremo oltre su quest’ ultima sua fatica che comunque, per chi vi scrive, non è affatto male. Entrando nel merito delle versioni homevideo invece, ci sentiamo di sconsigliare a priori la versione Bluray in quanto priva della Extended Cut presente invece nella controparte inglese (che tra l’altro costa anche meno ed è una “Triple Play”).
* DVD * VIDEO: 2.40:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita non udenti / Ing non udenti / Dan / Fin / Isl / Nor / Sve – EXTRA: Animated Shorts, La colonna sonora – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY * VIDEO: 2.40:1 anamorfico 1080p – VIDEO: Ita / Fra / Spa / Ted Dolby Digital 5.1, Ing DTSHD 5.1 – SOTT: Ita non udenti / Ing non udenti / Ted non udenti / Dan / Fin / Isl / Nor / Sve / Fra / Ola / Spa – EXTRA: Codice per download copia digitale, Animated Shorts, La colonna sonora – ZONA: B
ACQUISTO: SCONSIGLIATO

.
THE HORDE (DVD già disponibile dal 30/08/2011)

thehordeIl film della coppia Dahan / Rocher e un felice mix tra polar e zombie movie con lievissime venature di critica sociale. Se vi piace il genere e gli horror “made in France”, questo è il film che fa per voi. Ottimo il comparto extra senza contare che nella confezione è incluso un fumetto di Davide Toffolo.
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Fra Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita / Ita non udenti – EXTRA: Corto “Rivoallan”, Making of, Effetti speciali, Scena inedita, Prove sul set, Trailer – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO

.
.
.
.

FAST & FURIOUS 5 (DVD, BD, BD TRIPLE PLAY già disponibili dal 01/09/2011)

ff5Al buon Tob, che è un estimatore del franchise, il film è piaciuto un bel po’. Pertanto se anche voi siete fan della saga automobilistica per eccellenza non si può che consigliarvi l’ acquisto del film, magari nell’ edizione “Triple Play” (Bluray + DVD + Copia Digitale)
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Ing / Spa Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita / Ing non udenti / Spa / Cro / Por / Rum / Slo – EXTRA: Scene Eliminate, Papere sul Set, Un Nuovo Treno di Gomme, Commento del Regista Justin Lin – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO CON RISERVA (meglio l’ edizione Triple Play)
* BLURAY * VIDEO: 2.35:1 anamorfico 1080p – AUDIO: Ita / Fra / Ted / Spa DTS 5.1, Ing DTSHD 5.1 – SOTT: Ita / Ing non udenti / Fra / Ted / Spa / Bul / Dan / Ola / Fin / Isl / Cor / Nor / Por / Sve / Man – EXTRA: Commento del Regista Justin Lin, Scene Eliminate, Papere sul Set, La Grande Rapina al Treno, La Squadra si Riunisce, Un Nuovo Treno di Gomme, Il Viaggio di Dom,
Brian O’Conner: da Federale a Detenuto, Agente Federale Hobbs, Dom contro Hobbs, Sul Set col Regista Justin Lin, L’Inseguimento con la Cassaforte, Tyrese TV
ACQUISTO: CONSIGLIATO (la versione BD Triple Play)
.
.

527