Aperitivo a Grado
facebook

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Detto questo, andiamo a cominciare.
.
.

Al cinema e non solo.

.
Per sopraggiunti e imprevedibili problemi (diciamo) tecnici, niente recensioni questa settimana. Ma ci prepariamo per le prossime in vista dell’ imminente 100° appuntamento con CINE20!
.

Brevemente in sala (a cura di Weltall).

.

amaroamoreAMARO AMORE di Francesco Henderson Pepe

Film che se vai a leggere la sinossi ufficiali non capisci di che diavolo parli. Poi ti recuperi il trailer ed è tutto un limonare, tensioni omoerotiche e gente che copula sugli scogli delle Eolie. Ma Amaro Amore in fondo parla di fratello e sorella francesi che si recano nelle isole sicule e li intrecciano relazioni che andranno a confrontarsi con la mentalità chiusa e retrograda di una piccola comunità. Bé, almeno posso dire di averci provato a “interpretare” il senso di questo film.
ATTESA WELTALL 0%

.

akiraAKIRA di Katsuhiro Otomo (solo il 29/05)

E come per i film di Miyazaki, qualcuno si sveglia e pensa che forse il venticinquesimo anniversario è l’ occasione buona per portare per la prima volta in sala il capolavoro di Katsuhiro Otomo. Certo, cinefili e cultori degli anime l’ avranno già visto e rivisto, ma questa è un’ occasione davvero unica (non per niente è previsto un solo giorno di programmazione) anche per dimostrare ai distributori che il pubblico vuole vedere al cinema film di tale caratura che non possono ancora essere bollati unicamente come “cartoni animati”.
ATTESA WELTALL 100%

.

epicEPIC di Chris Wedge

Ragazza miniaturizzata scopre un piccolo popolo che lotta per salvaguardare le foreste da un altro piccolo popolo che invece vuole distruggerle. La Blusky è una casa di produzione cinematografica che, con i vari “Era Glaciale” si è fatta, nel corso degli anni, un nome e anche un folto numero di sostenitori. Ma se con il loro più famoso franchise mi hanno sinceramente stancato fin dal primo episodio (del quale conservo comunque un piacevolissimo ricordo) non sembrano voler puntare molto in alto con questo Epic, dove si intuisce la più classica e blasonata lotta tra il bene e il male con il contorno romantico e le immancabili figure comiche (le lumache) per salvare baracca e burattini.
ATTESA WELTALL 30%

.

esternoseraESTERNO SERA di Barbara Rossi Prudente

Altro film italiano dalla sinossi fumosa, studiata forse per creare mistero e curiosità dove, forse, non ce n’era neanche fatto bisogno. Tutto sembra muoversi all’interno di una famiglia del sud e sulla figura dell’ irrequieta figlia Alba che riallaccia una relazione sentimentale con il lontano cugino Fabrizio, tornato a casa dopo tanti anni d’assenza. Ed è proprio il ritorno del ragazzo a portare a galla tanti segreti sepolti e non ancora svelati. ‘na roba che solo a leggerla ti strappi le mutande.
ATTESA WELTALL 0%

.

thefastandthefurious6FAST & FURIOUS 6 di Justin Lin

Quello di Fast & Furious è un franchise che ha saputo reinventarsi arrivando al sesto film decisamente in crescita. Se escludiamo infatti il secondo ed il tristissimo terzo episodio giapponese, dal quarto in avanti, con la riunione del cast originale e qualche new entry, la serie è rinata a nuova vita diventando uno dei titoli imprescindibili per gli amanti dell’ action adrenalinico. Inutile concentraci sulla storia che tanto ruoterà su qualcosa da fare in macchina a velocità folle. E’ una tamarrata, siamo d’ accordo. Ma se è divertente e onesta, che male c’è?
ATTESA WELTALL 65%

.

lagrandebellezzaLA GRANDE BELLEZZA di Paolo Sorrentino

Su Paolo Sorrentino si è detto già tutto ed il contrario di tutto. Fatto sta che il nostro rappresenta una delle realtà più importanti del cinema italiano ed i suoi film sono attesi sempre con trepidante curiosità. Dopo la parentesi americana di This Must Be The Place, Sorrentino di riunisce al suo attore feticcio Toni Servillo per la sua ultima fatica, La Grande Bellezza che già qualcuno si è spinto a definire la sua personalissima “Dolce Vita”. Ma al di la di pesanti accostamenti a Fellini, qui ci si sfrega le mani nell’ attesa.
ATTESA WELTALL 90%

.

neroinfinitoNERO INFINITO di Giorgio Bruno

Scrittrice di thriller di successo scopre che un serial killer prende esempio dai suoi best seller per compiere efferati omicidi. Una coppia di poliziotti indaga. Ennesimo tentativo di riportare sul grande schermo il grande giallo all’ italiana, tentativo sostenuto anche dalle amichevoli partecipazioni di alcuni maestri del genere come Castellari, Deodato e Fragasso. Tentativo che, per quanto possa essere ammirevole, non riesce a farsi cinema compiuto e consapevole ma scade, per lo meno da quel che si può intuire, nel prodotto che sa di amatoriale più che altro. Peccato. Speriamo di poterci consolare con Tulpa.
ATTESA WELTALL 0%

.

Consigli per gli acquisti.

.

manfromnowhereTHE MAN FROM NOWHERE
(DVD e BD già disponibili dal 21/05/13)

Dopo Blind, la collana home video curata dal Far East porta sugli scaffali dei negozi un altro film coreano, un action violento con delle tematiche molto forti che ruota intorno ad un eroe in cerca di redenzione, una bambina da salvare e cattivi davvero cattivi. Le due edizioni, al solito, sono complete e soddisfacenti sia da un punto di vista tecnico (video nel corretto rapporto/formato e audio originale con sottotitoli) che di contenuti accessori
* DVD * VIDEO: 2.35:1 anamorfico – AUDIO: Ita / Cor Dolby Digital Stereo 2.0, Ita / Cor Dolby Digital 5.1 – SOTT: Ita / Ita non udenti – EXTRA: Intervista a Emanuele Sacchi, Coreografie, La strada verso So Mi, Trailer – REGIONE: 2
ACQUISTO: CONSIGLIATO
* BLURAY * VIDEO: 2.35:1 anamorfico 1080p – AUDIO: Ita / Cor Dolby Digital Stereo 2.0, Ita / Cor Dolby Digital 5.1, Ita / Cor DTS HD 5.1 – SOTT: Ita / Ita non udenti – EXTRA: Intervista a Emanuele Sacchi, Coreografie, La strada verso So Mi, Trailer – ZONA: B
ACQUISTO: CONSIGLIATO
.
.

697