Aperitivo a Grado
facebook

Cine20_1

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Ma non possiamo più trascurare l’importanza delle serie TV alle quali dedichiamo Derive Seriali, una sezione apposita curata da :A:, scrittore, sceneggiatore e nerd impenitente. Detto questo, andiamo a cominciare.

.

Brevemente in sala.

.

eddietheeagleEDDIE THE EAGLE di Dexter Fletcher

.
Il film di Dexter Fletcher si basa sulla storia vera di Eddie Edwards che, a dispetto dell’ostracismo della commissione olimpica e grazie all’aiuto dell’ex campione Chuck Bergorn, riuscì ad essere il primo rappresentante del salto con sci della Gran Bretagna. La pellicola, dagli stessi produttori di Kingsman, ne vanta anche il giovane protagonista, Taron Egerton, accompagnato dal veterano Hugh Jackman.
ATTESA WELTALL 50%

Eddie Edwards e’ una figura mitica dello sport britannico, a quanto pare. Ma in questo caso il fattore british non riesce a sollevare per nulla il mio interesse.
ATTESA KUSA 0%

.

miamibeachMIAMI BEACH di Carlo Vanzina

.
Senza Vergogna. questo dovrebbe essere il titolo dell’ultimo film dei Vanzina considerato che, ad un’occhiata fugace all’atroce trailer, si capisce perfettamente che ormai neanche ci si prova più. E considerato che neanche gli incassi sono più a livello “cinepanettone” di qualche anno fa, si cerca di spendere il minimo per guadagnare il più possibile. E con che cosa? Con la banalissima e ritrita storia di due giovani italiani, lei di milano e romano lui, che si incontrano e si innamorano a Miami. Naturalmente a dispetto delle rispettive famiglie che si odiano.
ATTESA WELTALL 0%

Ma soprattutto, con tutto il parlare che si fa di esodati e di prepensionamenti, ma quand’e’ che mandiamo definitavamente in pensione Carlo Vanzina???
ATTESA KUSA 0%

.

theniceguysNICE GUYS di Shane Black

.
Presentato fuori concorso all’ultimo Festival di Cannes, Nice Guys si presenta come la più classica commedia poliziesca. con quel gusto retrò che non può che rimandare ai classici del genere, come ad esempio Arma Letale  di cui Shane Black, qui in cabina di regia, ha scritto le sceneggiature. L’ambientazione è quella affascinante degli anni settanta e i due protagonsiti, un poliziotto e un investigatore privato,  si troveranno per le mani un caso da risolvere di enormi proporzioni. Ad interpretare i due protagonisti Russell Crowe e Ryan Gosling.
ATTESA WELTALL 65%

Non trovando cosi’ affascinante l’ambientazione anni ’70 e un po’ allontanato dalla presenza di Russell Crowe, mi consolo con la regia di Shane Black e con Ryan Gosling, anche se non e’ proprio che mi venga voglia di precipitarmi in sala. Comunque per quel che mi riguarda e’ il film meno peggio della settimana.
ATTESA KUSA 60%

.

sisforstanleyS IS FOR STANLEY di Alex Infascelli

.
Curioso documentario che racconta la profonda amicizia instauratasi tra Emilio D’Alessandro e Stanley Kubrick. I due si conobbero fortuitamente a Londra e Stanley volle Emilio come suo autista personale, facendo iniziare da li un profondo legame che rimase integro fino alla scomparsa del geniale regista.
ATTESA WELTALL 80%

Ok, ora sono incuriosito anche io, ed ogni sguardo privato sul mitico registra inglese e’ sempre il benvenuto. Ma ce lo possiamo anche guardare dal divano.
ATTESA KUSA 60%

.

warcraftWARCRAFT – L’INIZIO di Duncan Jones

.
I franchise cinematografici tratti dai videogiochi non hanno mai avuto particolare fortuna e non sono quasi mai stati realizzati con particolare cura per il materiale originale (forse si possono escludere soltato Final Fantasy The Spirit Within e Silent Hill). Proprio per questi precedenti il progetto Warcraft appare quanto mai rischioso e potenzialmente fallimentare. Ma la mano di Duncan Jones (suoi Moon e Source Code) ci danno motivo di sperare per il meglio.
ATTESA WELTALL 60%

Devo esser sincero, non essendo appassionato di W.o.W (World of Warcraft)  ne’ di videogiochi in generale (Tomb Raider a parte)  questa trasposizione mi lascia decisamente indifferente.  E il trailer non ha stimolato particolarmente la mia curiosita’, percio’….
ATTESA KUSA 50%
.
.
.

595