Aperitivo a Grado

Cine20_1

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.wordpress.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite heome-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Ma non possiamo più trascurare l’importanza delle serie TV alle quali dedichiamo Derive Seriali, una sezione apposita curata da :A:, scrittore, sceneggiatore e nerd impenitente. Detto questo, andiamo a cominciare.

.

Brevemente in sala.

.

JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO (Jurassic Wolrd The Fallen Kingdom)
di J.A. Bayona

.
A quattro anni dalla distruzione del parco, i dinosauri vivono liberi nelle foreste di Isla Nublar. Una preoccupante attività vulcanica spinge però Claire e Owen a tentare tutto il possibile per mettere al sicuro le creature sopravvissute. Secondo capitolo del “reboot” del Jurassic Park spielberghiano per il quale si nutre un interesse pari a zero anche perchè ancora non si è recuperato il primo film.
ATTESA WELTALL 0%

Con tutta la simpatia che abbiamo per Chris Pratt, Bryce Dallas Howard e il redivivo Jeff Goldblum, dopo aver visto il primo capitolo per sbaglio e senza troppa passione, stavolta passiamo su tutta la linea
ATTESA KUSA 0%

.

LA TERRA DELL’ABBASTANZA
di Damiano D’Innocenzo, Fabio D’Innocenzo

.
Due giovani della periferia romana, Mirko e Manolo, una notte investono un uomo uccidendolo. Scopriranno poi che costui è un pentito e l’involontario gesto apre loro la strada per entrare a far parte della criminalità organizzata cittadina. Presentato con discreto successo allo scorso Festival di Berlino, il film dei fratelli D’Innocenzo sembra raccontare uno spaccato di vita criminale dal punto di vista di due giovani la cui vita e le cui prospettive vengono travolte nell’arco di una notte.
ATTESA WELTALL 60%

Mi fido del parere del  mio collega, e premiando un titolo che suona almeno un po’ originale gli do’ moderata fiducia.
ATTESA KUSA 50%

.

TITO E GLI ALIENI
di Paola Randi

.
Dopo aver perso la moglie, il Professore vive nel bel mezzo del deserto del Nevada dove dovrebbe lavorare ad un progetto segreto per gli Stati Uniti ma dove in realtá passa il tempo tra l’ascoltare il suono dello Spazio e intrattenersi con la giovane Stella. Quando il fratello a Napoli viene a mancare, i suoi nipoti gli vengono affidati e la sua vita solitaria subisce un brusco cambiamento.
ATTESA WELTALL 40%

La fiducia si è esaurita col precedente film italiano. Non tiriamo troppo la corda.
ATTESA KUSA 0%

.
.
.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
533