Aperitivo a Grado
facebook

Cine20_1

Cine20 lo potete leggere tutti i giovedì ed è curata da Matteo “Weltall” Soi dalle pagine del blog weltallsworld.blogspot.com e dal blogger-seriale Kusa direttamente da lavitaenientaltro.com. Una coppia inedita disposta a tutto pur di mettere la loro esperienza di cine-blogger e cinefili non professionisti per una rubrica alla portata di tutti, libera e accessibile, che spazia da brevi recensioni fino alle uscite home-video, senza dimenticare le doverose segnalazioni sui film in sala, il tutto corredato da un sistema di valutazione facile ed immediato. Detto questo, andiamo a cominciare.

.

Brevemente in sala.

.

GODZILLA II: KING OF MONSTERS (Godzilla: King of the Monsters)
di MIchael Dougherty

.
Dopo Gareth Edwards tocca a Michael Dougherty parlare di mostri, anzi, parlare del Mostro per eccellenza, Godzilla. Lo fa con il seguito del film del 2014 nel quale si reintroduceva la mastodontica creatura di origini giapponesi nella sua nuova veste hollywoodiana. Film appena sufficiente, a voler essere buoni, ma niente a paragone dello shin Godzilla di Hideaki Anno. Anyway, questa volta il Mostro Grosso si troverà ad affrontare i suoi storici nemici (Mothra, Rodan ecc.) per la supremazia del pianeta.
ATTESA WELTALL 50%
.
L’idea di uno scontro tra Mostri Grossi,tra cui la “farfallona” Mothra, devo dire che mi attira non poco, e il cast che comprende tra gli altri anche  Millie Bobby Brown, ovvero Eleven di Strange Things, e’ anch’esso invitante. Resta il dubbio su un operazione del genere gestita dagli americani, come gia’ sottolineato dal mio ben piu’ esperto collega. Diamo fiducia, con cautela
ATTESA KUSA 60%

.

PALLOTTOLE IN LIBERTA’ (En Libertè)
di Pierre Salvadori

.
Nuova commedia francese che ha come protagonista una detective, vedova di un rispettato ed apprezzato poliziotto. Quando scopre però delle macchie nel passato del marito (come ad esempio l’aver fatto incarcerare un innocente come capro espiatorio) decide con tutte le forze di metterci una pezza.
ATTESA WELTALL 0%
.
Primo film francese della settimana, commedia poliziesca con protagonista femminile. Passo volentieri.
ATTESA KUSA 0%

.

QUEL GIORNO D’ESTATE (Amanda)
di Mikhael Hers

.
Altro film francese questa volta però incentrato sul dramma di una famiglia segnata dai recenti attacchi terroristici in Francia. Quando la sorella Sandrine muore durante uno di questi attacchi, David deve da quel momento in poi occuparsi insieme alla compagna della piccola nipotina Amanda (da qui il titolo originale del film misteriosamente trasformato dalla distribuzione italica) e costruire con lei un nuovo rapporto.
ATTESA WELTALL 50%
.
Secondo film francese della settimana, segno che o il mio collega e’ impazzito oppure e’ una settimana piuttosto scarsa… Qui pero’ parliamo di un tema piuttosto serio, e quindi giudichiamo di conseguenza.
ATTESA KUSA 40%

.

ROCKETMAN
di Dexter Fletcher

.
Dopo il biopic sui Queen e Freddy Mercury, ecco arrivare quello su Elton John,  altra eccentrica figura della scena musicale mondiale. Le mie riserve sul genere rimangono tutte ma il giovane Taron Egerton (Kingsman) pare perfettamente calato nella parte oltre ad avere le capacità canore per interpretare le canzoni di Elton John.
ATTESA WELTALL 60%
.
Ed ecco il mio film della settimana, visto che a me Bohemian Rapsody, pur con tutti i suoi difetti, e’ piaciuto un sacco. Elton John e’ un personaggio musicale che mi piace meno dei Queen e di Freddy, pero’ sempre di Regno Unito si parla, quindi… E poi nei panni del protagonista c’e Taron Egerton che ci sta simpatico da quando ha fatto Kingsman (il primo, almeno). Si va, bisogna solo decidere se vederlo in italiano o in lingua originale, ma credo ci saranno pochi dubbi al riguardo.
ATTESA KUSA 80%

.
.

553