Cividale: gubana day, la gubana batte il panforte

12742484_1025997827471816_3697000518936098602_nNonostante l’ottima performance dei panforti in gara, è stata ancora una volta la gubana ad aggiudicarsi la dolcissima sfida dell’11° concorso Gubana day – premio Bepi Tosolini svoltosi presso il Caffè S. Marco di Cividale dal 19 al 21 febbraio. In particolare, la gubana di Giuditta Teresa di Azzida di S. Pietro al Natisone si è aggiudicata la vittoria di una soffio sul secondo classificato, il panforte della pasticceria senese Gelatino Nocino, alla fine di un testa a testa che ha impegnato la giuria tecnica. A poca distanza di punteggio anche la giuria popolare, ovvero gli avventori dello storico caffè S. Marco, ha preferito il dolce locale per quanto i panforti siano stati molto graditi dal pubblico. Si è rivelata davvero una sfida tosta tra i due dolci tipici che sino all’ultimo ha tenuto incerto il risultato finale. La media dei punteggi delle due giurie è stata di 83,7 contro 83,4 a favore della gubana. Visto la sottile differenza dei punteggi, gli organizzatori hanno deciso di premiare anche la pasticceria senese Gelatino Nocino, giunta seconda sia nella valutazione della giuria tecnica che della giuria popolare.
Ricordiamo che i concorrenti della 11^ edizione erano, per le gubane ‘Giuditta Teresa’, ‘Dorbolò’, ‘Dall’Ava’, tutte di S. Pietro al Natisone, ‘Panificio Cattarossi’, ‘Vogrig’, ‘Panificio del Foro’ e panificio Del Fabbro di Cividale; per il panforte le pasticcerie senesi Nannini (quella della famiglia della nota rocker Gianna), la famosissima Sapori, e poi Sinatti, Peccati di Gola, Scacciapensieri, Gelatino Nocino e Bonci.
Fuori concorso è stata presentata per la prima volta in esclusiva al S. Marco la gubana senza glutine pensata per i celiaci da Eleonora Franco della pasticceria codroipese ‘La Ghiottona’, una vera sopresa.
La proclamazione del vincitore è avvenuta in serata sempre nel locale cividalese presenti il titolare del gubanificio Giovanni Cattaneo, gli assessori comunali Daniela Bernardi e Angela Zappulla e Lisa Tosolini in rappresentanza dello sponsor che ha consegnato il riconoscimento consistente in una magnum della famosa grappa Most.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
408