Aperitivo a Grado

Cividale: Solenghi e Lopez insieme nel circuito ERT – 20/21 marzo 2018

facebook

Massimo e Tullio Show 2 lightCividale del Friuli – Due vecchi amici si ritrovano dopo quindici anni sul palco, accompagnati da una band jazz, per divertirsi assieme al pubblico con una carrellata di voci, imitazioni, sketch, performance musicali e improvvisazioni. I due amici sono Massimo Lopez e Tullio Solenghi. Il Massimo Lopez e Tullio Solenghi Show approda anche nel circuito ERT per due date: domani, martedì 20 marzo, al Teatro Adelaide Ristori di Cividale e mercoledì 21 marzo all’Auditorium Aldo Moro di Cordenons. Entrambe le serate avranno inizio alle 21 e avranno per protagonisti sul palco anche i musicisti della Jazz Company, diretti dal Maestro Gabriele Comeglio.

La scintilla che ha riportato assieme sul palco due terzi del Trio – i momenti più emozionanti dello spettacolo sono quelli dedicati al terzo mancante, la compianta Anna Marchesini – è scoccata durante il programma televisivo Tale e Quale Show di Carlo Conti, in cui Lopez e Solenghi vestirono i panni di Simon e Garfunkel.
“In sede di scrittura e composizione del tutto, l’idea dominante è stata quella di riappropriarci dello stile che ci ha contraddistinto fin dall’esordio col Trio, coniugandolo su nuovi contenuti – raccontano i due – ne è così scaturito un racconto scenico senza un apparente filo conduttore, un po’ a scatole cinesi, dove una semplice frase o una singola intonazione possono agevolare la scena successiva”.
Sul palco ci sarà un nuovo incontro tra papa Bergoglio (Lopez) e papa Ratzinger (Solenghi) in un esilarante siparietto di vita domestica, e non mancheranno i duetti musicali di Gino Paoli e Ornella Vanoni e di Dean Martin e Frank Sinatra.
In quasi due ore di spettacolo, Tullio e Massimo, da “vecchie volpi del palcoscenico”, si offrono alla platea con l’empatia spassosa ed emozionale del loro inconfondibile “marchio di fabbrica”.

Maggiori informazioni al sito www.ertfvg.it e chiamando il Teatro Ristori di Cividale (0432 710350) e il Centro Culturale Aldo Moro di Cordenons (0434 932725).

1.136