Aperitivo a Grado

Coldiretti, a Pasqua in 300mila a tavola in agriturismo, +15%

facebook

pasquetta tavola
Sono circa trecentomila gli italiani in agriturismo nei giorno di Pasqua e Pasquetta con un aumento del 15% rispetto allo scorso anno. E’ quanto stima Coldiretti, sulla base delle previsioni dell’associazione agrituristica Terranostra. Secondo l’associazione la novità per il 2015 è l’agriwellness, il “crescente interesse per il benessere naturale con le cure rilassanti offerte da un numero elevato di agriturismi”, dai massaggi all’olio extravergine di oliva alla biocosmesi al vino. Per Coldiretti, “la capacita di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è la qualità più apprezzata dagli ospiti specialmente nel periodi delle feste dove c’è l’opportunità di gustare ricette del passato”, ma “sotto la pressione della crisi si registra anche un vero boom delle nuove forme di ‘terapia’ con rilassamento naturale per combattere lo stress”. La tendenza è verso la prenotazione last minute, ma per scegliere l’agriturismo giusto il consiglio di Coldiretti è di preferire aziende accreditate da associazioni e di cercare su siti come www.terranostra.it o www.campagnamica.it

570