Aperitivo a Grado

Continua la marcia del Pontebba che vince anche contro l’Alleghe

facebook

pontebba aquile

Continua la marcia delle Generali che vincono ancora. Questa volta a chinare il capo è l’Alleghe al termine di una sfida sofferta, ma che regala a Rigoni e compagni la soddisfazione di presentarsi al match di sabato con la capolista Valpusteria ancora imbattuti. Il successo contro le Civette permette al Pontebba di “mangiare” altri tre punti al Fassa che ora è a sole cinque lunghezze con i trentini che devono ancora affrontare il turno di riposo. Ottimo il rientro sul ghiaccio di Lavrentiev che mette a segno due assist e sigla la rete della vittoria.

Inizio difficile per l’Alleghe tanto disattento in difesa quanto fortunato perché le Generali non ne approfittano. I friulani, recuperato Lavrentiev ma senza McElroy, spingono subito di più costringendo i bellunesi a chiudersi. Ne esce una partita non bellissima che fino al primo giro di boa non vede i goalie impegnati in maniera seria. Le Civette passano al 14.33: dopo una doppia conclusione di Nicola Fontanive ben respinta da Ho?evar, irrompe nel gioco Fabrizio Fontanive che resce a superare il portiere avversario. Pontebba che cerca subito il pareggio grazie a due superiorità con il tiro a segno verso Pagliero portato da Koivunen, Tuominen e Lutz. In chiusura Lavrentiev si sbilancia da posizione favorevole e non riesce a concludere.

Pontebba sicuramente più deciso nei secondi venti minuti con l’Alleghe che lentamente svanisce dal ghiaccio e va spesso in confusione. Aquile che continuano a spingere e giungono al pareggio grazie al disco insaccato da Koivunen al 4.11. Le Generali sono in crescita nel tentativo di approfittare del calo di un avversario poco lucido. La superiorità non porta il vantaggio friulano con l’Alleghe che riesce, invece, a svegliarsi dal torpore e tiene attivo Ho?evar con le conclusioni di Rocco e Faulkner. Dopo una prima parte di netta marca pontebbana , Civette che rimettono il becco avanti in maniera fortunosa. Al 13.06 in power play, Lutz butta in mezzo un puck che colpisce la stecca di Nicola Fontanive e beffa l’estremo difensore ospite.

Il Pontebba passa indenne un’inferiorità a inizio terza frazione con l’Alleghe che poi cerca di addormentare il gioco. Le Aquile sembrano invischiarsi nella trama avversaria ma in realtà attendono solo il momento giusto per colpire. L’attimo giunge nel minuto che va dal 7.48 all’8.49: micidiale l’uno-due messo a segno da Ciresa e Tuominen (su colpevole distrazione di Pagliero) che ribalta il risultato. L’Alleghe traballa ma non cede e si riporta in carreggiata al 12.20 sfruttando con Rocco un altro power play. Non è finita qui perché la girandola di emozioni continua e la partita si fa più intensa. È il 15.45 quando il rientrante Lavrentiev mette il sigillo sulla sua pregevole prestazione spingendo in fondo al sacco il disco del nuovo vantaggio. La vittoria delle Generali potrebbe essere ancora più rotonda quando Pagliero, tolto da McKenna per inserire il sesto uomo, rientra inspiegabilmente sul ghiaccio. Pichler fischia il rigore con il goalie alleghese che si fa perdonare l’incredibile ingenuità ipnotizzando Nikiforuk. Poco importa perché le Aquile hanno già messo in saccoccia altri tre punticini d’oro.

ALLEGHE TEGOLA CANADESE – SGP GENERALI AQUILE FVG 3:4 (1:0, 1:1, 1:3)

Reti: 14.33 (1:0) Fontanive F. (Fontanive N.), 24.11 (1:1) Koivunen (Lavrentiev/Raduns),
33.06 (2:1pp) Fontanive N. (Lutz/Fontanive F.), 47.48 (2:2pp) Ciresa (Lavrentiev/Tuominen),
48.49 (2:3) Tuominen (Rigoni), 52.20 (3:3pp) Rocco (Faulkner/Lutz N.), 55.45 (3:4) Lavrentiev (Koivunen/Rigoni)

Tegola Canadese Alleghe: Pagliero (Lorenzini); De Biasio, Lorenzi, Stepanek, De Val, Lutz N., Bowman; Veggiato, Hay, Faulkner, De Toni L., Da Tos, Brown, Fontanive F., De Toni M., Fontanive A., Fontanive A., Rocco, Monferone
Coach: Steve McKenna

SGP Generali Aquile FVG: Ho?evar (Camin); Tuominen, Kužnik, Lutz A., Ambrosi; Nikiforuk, Guerin, Rigoni, Felicetti, Stampfer, Koivunen, Raduns, Lavrentiev, Ciresa, Rizzo, Nicolao
Coach: Tom Pokel

Arbitri: Pichler (Alfi/Pardatscher)

Tiri: Alleghe Tegola Canadese 28 (7, 11, 10) – SGP Generali Aquile FVG 30 (7, 10, 13)

Penalità: Alleghe Tegola Canadese 12 (6, 2, 4) – SGP Generali Aquile FVG 10 (2, 4, 4)

Spettatori: 746

Gli altri incontri
Valpellice Arce – Interspar Bolzano 6:5 ot (1:3, 2:1, 2:1, 1:0)
Fassa Salumi Levoni – Ritten Sport Renault Trucks 3:4 (1:2, 1:1, 1:1)
red orange Valpusteria – Cortina de Vilmont 0:2 (0:1, 0:1, 0:0)
Riposava: Supermercati Migross Asiago

Classifica dopo 34 giornate
1. red orange Valpusteria 66 punti
2. Ritten Sport Renault Trucks 58 punti
3. Supermercati Migross Asiago 52 punti
4. Interspar Bolzano * 52 punti
5. Fassa Salumi Levoni * 48 punti
6. SGP Generali Aquile FVG 43 punti
7. Alleghe Tegola Canadese 30 punti
8. Cortina de Vilmont 30 punti
9. Valpellice ARCE 29 punti

*una partita in più

foto di Ranieri Furlan

289