Aperitivo a Grado

Controlli della Polizia al Civiform di Cividale dopo la rissa

facebook

 Si è concluso con il sequestro di due grinder, arnesi per trinciare le foglie di marijuana, il controllo eseguito stamani dalla Polizia nel centro di accoglienza per minori stranieri non accompagnati Civiform di Cividale del Friuli, dopo la rissa scoppiata domenica tra due gruppi di etnia albanese-kosovara e di origine pachistana.
    I trincia erba sono stati trovati all’interno di una classe ma non sono stati attribuiti ad alcun ragazzo. Non è stata trovata traccia di stupefacenti. Il controllo è durato circa tre ore e ha riguardato tutti i dormitori e tre aule. Le attività sono iniziate intorno alle 7 e sono state eseguite da una ventina di agenti della Questura di Udine, del Commissariato di Cividale e del Reparto prevenzione crimine di Padova. All’attività hanno preso parte anche due unità cinofile della Gdf. Nel frattempo è salito a 12 il numero dei minori stranieri, coinvolti nella rissa, trasferiti. Nei prossimi giorni verranno trasferiti in altre realtà anche gli ultimi 13 ragazzi denunciati. 

947