Aperitivo a Grado

Core Festival Aperol Spritz a Treviso. La mappa dell’evento

facebook

Ci siamo quasi. Il  nuovo boutique festival che animerà la zona Dogana di Treviso dal 7 al 9 giugno sta per cominciare. Tutte le novità, i palchi e l’intera area che ospiterà il meglio della musica italiana

Core Festival Aperol Spritz è un nuovo progetto per il panorama musicale italiano, realizzato grazie alla collaborazione e al mecenatismo di Aperol Spritz che darà inizio all’estate live della penisola. Treviso è il nucleo da dove Home e Aperol Spritz sono partiti e hanno voluto ribadire il loro legame con il territorio, portando il meglio della musica italiana per dare il meglio al Veneto e all’Italia.  Un evento che è già diventato un punto di riferimento per i grandi happening musicali.

Un’occasione sola ed eccezionale per stare “happy together” in un’area di periferia, dove di solito passano solo camionisti, ricoperta di erbacce e di sassi, in pochi giorni diventerà un nucleo meraviglioso e nuovo, un cuore pulsante di vita e di gioia. La zona in Dogana a Treviso torna a vivere dal 7 al 9 giugno, accoglierà decine di migliaia di giovani grazie all’enorme della squadra logistica di Home, che nei giorni prima dell’evento sarà impegnata ventiquattro ore su ventiquattro per gli ultimi dettagli. Il team di lavoro è lo stesso degli ultimi anni, il gruppo è affiatato e dunque l’area tornerà a splendere ordinatamente e in sicurezza. Un vero e proprio cantiere che getterà le basi per poter far vivere a tutti un momento unico, un’esperienza stupenda.

Le novità assolute del Core Festival saranno tre. La prima è l’opera d’arte di Sun68, che porterà la firma dell’artista Luca Zamoc, modenese di 33 anni noto per gli enormi lavori che ha già realizzato in tutto il mondo.  L’opera nascerà sull’enorme parete del capannone che sorge nell’area Dogana sarà una sorpresa per tutti e sarà svelata solo nei giorni del Festival. La volontà è quella di fare un dono alla città, un gioiello per rendere viva ed impreziosire l’ex Dogana, per dare il benvenuto con un assaggio degli affreschi che adornano i palazzi, ma con una interpretazione moderna. La seconda è la presenza del truck di Radio Piterpan, che diventerà baricentro di molte iniziative, sorta di mini festival all’interno del Core Festival Aperol Spritz. La terza il palco realizzato con il sostegno di Harley Davidson di Treviso, avrà la peculiarità di far esibire e conoscere il meglio dei nuovi artisti in circolazione.

Il main stage quest’anno si chiamerà Aperol Spritz. In fianco ci sarà la consueta area sopraelevata, la terrazza vip Aperol Spritz dalla quale si possono ammirare i live in prima fila e alla quale si può accedere solo con lo speciale bracciale. Sul lato opposto dell’area, da tradizione, sorgerà poi l’enorme struttura circense, il Sun68 Stage, in fianco alla quale sarà predisposto il mini luna park, che tra gonfiabili e giostre da tradizione farà divertire. In questa zona ci saranno anche le esibizioni di forza ed eleganza delle Jeep, che su un percorso progettato appositamente tra accelerate e improvvise frenate permetteranno dei test driver durante l’evento. Per gli appassionati dello shopping, l’area “market” con le bancarelle, che proporranno braccialetti e t-shirt, produzioni artigianali e idee innovative. Non basta: confermato il punto merchandising per chi vuole portarsi a casa un ricordo delle band o del Festival.

Ristudiate e riorganizzate infine le vaste aree dedicate al cibo di qualità, con eccellenze provenienti da tutta Italia e le cucine più raffinate. Alcuni esempi? La cucina Pop Up e l’area dedicata ai caratteristici food truck con “cibo di strada” tradizionale: prosciutto San Daniele, pizza, panini gourmet, carne alla griglia ma non mancheranno anche gli intramontabili hot dogs, hamburgers, piadine e appetizers, o i paninetti all’osteria. Inoltre cannoli siciliani, crepes, gelati, waffle per i palati dolci e soluzioni studiate ad hoc per vegani e vegetariani.

Accanto, ci saranno i migliori punti ristoro con birra e vino: e ovviamente tantissimo Aperol Spritz, main sponsor dell’evento che distribuirà nell’area molti punti di intrattenimento. Non potete non provare lo Spritz il re indiscusso degli aperitivi veneti, o assaggiare il Prosecco, il vino più venduto al mondo, che nasce qui, a pochi chilometri nelle colline di Valdobbiadene. Una birra tra le mani e si può correre sotto al palco a vedere il live del tuo artista preferito. Per chi deve guidare, ci sarà l’analcolica 0.0. ancora: il truck americano customizzato Jack Daniels, non è solo un bar ma anche area relax, giochi, e vero e proprio stage dove si alterneranno performance musicali a cui potrai assistere sorseggiando un cocktail scelto tra l’ampia selezione proposta e prima di andare via, immancabile un saluto al corner di Home Rock Bar, il locale più rock e caratteristico d’Italia con i suoi barman altamente professionali.

865