Aperitivo a Grado

Corona d’alloro bruciata a Cussignacco

facebook

La corona d’alloro depositata il 25 aprile a Cussignacco presso il monumento in Via Vicenza è stata bruciata. Aggressione ideologica o bravataI carabinieri, intervenuti dopo una chiamata al 112,  hanno trovato la corona d’alloro depositata il giorno prima in occasione della festa della Liberazione in fiamme. La corona era posta presso la casa natale di Mario Foschiani, partigiano e medaglia d’argento al valore e alla memoria, fucilato dalle truppe tedesche il 4 aprile del 45 presso il carcere di Udine.

Si cercano ovviamente i responsabili di questo atto fortemente eversivo. Bravata di ragazzi o agressione ideologica? o un atto forte ma che rende giustizia alla verità storica?

252