Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare: guida al fine settimana 17/18 gennaio 2015

facebook

friuli11Finite le feste natalizie e in attesa che si accenda il carnevale, che questa settimana vede il suo primo appuntamento a Monfalcone, tengono banco soprattutto le escursioni invernali sulla neve. la festa di Sant’Antonio Abate in Friuli non è popolare come in altre regioni ma comunque si trovano alcuni appuntamenti dedicati a questa ricorrenza. Per le escursioni raccomandiamo di telefonare e prenotare previa verifica dello svolgimento a causa delle condizioni atmosferiche

 

 

18 gennaio

  • Fagagna – Cjase cocel festa dei purcitars LINK – Il 18 gennaio del 2015, in occasione della vicinanza con la festa di Sant’Antonio Abate, a Cjase cocel si celebra la festa della norcineria con dimostrazioni e convegni. Durante la giornata si susseguiranno conferenze e dimostrazioni pratiche, con la possibilità di consumare piatti tradizionali.
  • Capriva del Friuli: Maratonina del collio: la prima gara non sarà più a Medea in quanto la Maratonina delle 2 Province verrà sostituita dalla 1^ MARATONINA DEL COLLIO che si svolgerà domenica 18 gennaio in quel di Capriva del Friuli. Sarà un percorso pianeggiante con qualche leggero avvallamento (21,095km su strade asfaltate con traffico inesistente), quasi tutto immerso nel verde del Parco del Preval e i bellissimi percorsi del Collio Goriziano de iComuni di Capriva del Friuli, San Floriano del Collio, Mossa, San Lorenzo Isontino-Gorizia. A fine gara si troverà ristoro in un ambiente riscaldato per il pasta-party; saranno aperti anche chioschi eno-gastronomici, docce e molto altro ancora. La 1^ Maratonina del Collio è gemellata con la Maratonina Città di Gorizia che si svolgerà il 1° marzo 2015 e con la Maratonina dei Borghi Città di Pordenone dell’11 Ottobre 2015. INFORMAZIONI: 0481 530760
  • Verzegnis: festa di Sant’Antonio abate –  Alle 10.30 momento di preghiera c/o la Cappella dedicata al Santo. Alle 11.00 S. Messa e benedizione del pane. Alle 12.00 c/o Casa Belliani distribuzione del pane e a seguire visita alla Cappella Privata della FamigliaAlle 13.00 in via San Pietro (c/o area riscaldata) pranzo conviviale a base di prodotti tipici locali derivati dalla carne di maiale. Nel pomeriggio, musica ed allegria.
  • Selvis: caccia al tesoro: Una Camminata con il naso all’insù andando a conoscere i nostri Tesori: storia, cultura, curiosità e tradizioni del nostro territorio! ritrovo alle 10:30 ritrovo al Parco Borc dal cus –  info  342-3158203
  • Remanzacco: serata osservativa della cometa Lovejoy – LINK – L’Osservatorio sarà aperto Domenica 18 e Sabato 24 per osservare la cometa Lovejoy – dalle 21 – info afam.star@gmail.com
  • Frisanco: Passeggiata con l’asino – A passeggio con Biagio Durata Tutta la giornata – Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane
    Il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane è inserito nel settore occidentale del comprensorio montuoso che sovrasta l’alta pianura friulana, racchiuso tra i corsi dei Fiumi Tagliamento e Piave. info@parcodolomitifriulane.it
  • Erto e Casso: Diga del Vajont e frana del monte Toc – Ritrovo Punto informativo Diga del Vajont – 0re 10:00 – info@parcodolomitifriulane.it
  • Moggio Udinese: Escursioni invernali: La Val Alba nell’incanto invernale. Alla scoperta della giovane Riserva naturale nella sua veste invernale con la guida Kaspar Nickles. Info: 0433-53534
  • Forni di Sotto: Phototrekking: Escursione/Attività semplice per tutti, durata 5 h, ritrovo c/o Centro Visite Parco Dolomiti Friulane. Info e prenotazioni: Parco Dolomiti Friulane, tel. 0427.87333.
  • Tarvisio: escursione con racchette da neve: Informazioni e prenotazione obbligatoria Turismo FVG Tarvisio 0428.2135
  • Sauris: Nordica Walking con le ciaspole: Suggestiva escursione nella natura incontaminata di Sauris. Info e prenotazioni: tel. +39 0433 86221.
  • Drenchia: soldati e poeti, la dorsale del kolovrat:  Partendo dal Rifugio Solarie (Drenchia) in una passeggiata ad anello che comprende la dorsale del Kolovrat (con i monti Uplanac, Klabuk, Trinški Wrh e Nagnoj), rileggeremo i fatti legati al primo conflitto mondiale alla luce delle recenti interpretazioni storiche che regalano una nuova prospettiva sulla disfatta di Caporetto e sulle gesta di Rommel. Soffermandoci presso il monumento al primo soldato italiano caduto, imboccheremo poi camminamenti e trincee e subito dopo entreremo nel “Sentiero dei poeti”, dove le lapidi, con i loro versi, gridano nel silenzio le atrocità della guerra; alla fine del percorso sarà letta proprio la poesia premonitrice di Gregor?i?.
    Concluderemo la giornata al Rifugio Solarie con le specialità gastronomiche proposte da Kelly. Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica Turismo FVG – Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone
    349 3241168 – 339 8403196 (attivi tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00)
  • Monfalcone: magenmo e bevemo fora de casa: Con questo appuntamento si aprono ufficialmente i festeggiamenti del Carnevale Monfalconese, che durano fino al Martedì Grasso con una lunga serie di eventi, spettacoli, sfilate e feste.
    Tradizionale ed imitatissima iniziativa gastronomica della Bisiacarìa in collaborazione con i ristoranti del mandamento monfalconese che prevede, per circa un mese prima di Carnevale, una serie di menù con piatti tipici e sfiziosi a prezzo speciale. L’ambìto “Piatto del Carnevale” viene conferito da un’apposita Giuria alla migliore proposta culinaria.

 

 

 

508