Aperitivo a Grado

Cosa fare, dove andare: guida al fine settimana – 20/21 giugno 2015

facebook

friuli11Siamo nel momento dell’anno con le giornate più lunghe e le opportunità di svago e divertimento si moltiplicano: Noi vi proponiamo un panorama parziale di tutto quelle che potete fare: trovate la vostra occasione

 

  • TRIESTE – COLOR RUN – LINK – 20 giu –  Torna la Color Run a Trieste, la corsa più divertente e colorata alla quale non potete mancare !
  • RESIUTTA – Festa della miniera – LINK – Si rinnova la tradizionale Festa della Miniera presso il Borgo Minerario del Rio Resartico a Resiutta. Un momento conviviale e un’occasione per saperne di più sulla geologia, sulla storia dell’area e dell’attività mineraria che qui si svolgeva un tempo. Il Parco Naturale delle Prealpi Giulie organizza un’escursione gratuita guidata.
  • CERVIGNANO – Assaggio d’Europa –  Fiera mercato enogastronomica internazionale, mercatini, musica e intrattenimenti vari. 13 NAZIONI – TUTTE LE REGIONI ITALIANE – OLTRE 220 ESPOSITORI
  • TARVISIO – ALPE ADRIA BIKE FESTIVAL – LINK – Giunto alla sua seconda edizione, il grande evento ciclistico Alpe Adria Bikefestival, che conta già oltre 1.500 iscritti, quest’anno si arricchirà di importanti novità per tutti gli amanti della bicicletta: da venerdì 19 a domenica 21 giugno 2015, Austria, Italia e Slovenia collaboreranno insieme, ancora una volta, per realizzare spettacoli e gare ciclistiche assicurando divertimento per grandi e piccini. Dopo il “Trial Show” di venerdì a Villacco (A), sabato 20 e domenica 21 giugno avranno luogo le vere e proprie gare ciclistiche senza confini. Le competizioni proposte sono:
  • TURRIACO – Notte del solstizio d’estate  21 giu – – La Notte del Solstizio d’Estate è divenuto l’appuntamento tradizionale d’inizio estate. Il fascino e l’atmosfera creata dal naturale palcoscenico del Parco Comunale dell’Isonzo e l’originalità degli spettacoli richiama da ben 13 edizioni, numerosi spettatori provenienti non solo dalla Bisiacaria, ma da tutta la regione e oltre. L’edizione 2015 è caratterizzata da uno spettacolo studiato esclusivamente per questa occasione dal gruppo “e-planet project”, sotto la regia di Erika Mocellin: “Solstizio d’e.”,una performance di danza narrativa e contaminazione. Malinconici suoni di violino vi condurranno nella notte nel bosco, le ninfe sono risalite dal fiume e desiderano far parte del nostro mondo, perché esse ci hanno già osservato tra gli alberi ma gli umani non possono accettare ciò che non conoscono e non vogliono conoscere ciò che non capiscono.
  • CAMPEGLIO – Festa della birra artigianale –  La Pro Loco Campeglio vi invita a questa fresca festa d’estate, per gustare diverse tipologie di birre artigianali (rigorosamente made in Friuli Venezia Giulia!) accompagnate dalle specialità gastronomiche preparate dalle sapienti mani dei cuochi della Pro Loco Ogni sera Live Music di qualità e tanta allegria!
  • SAN PIER D’ISONZO – Sagra di San Piero – Il comitato festeggiamenti San Piero organizza questa manifestazione all’insegna del sano e buon mangiare con gli gnocchi e le crepes fatti giorno per giorno dalle donne del paese, con un programma di intrattenimento per tutte le età, di manifestazioni sportive, culturali e musicali.
  • TURRIDA – Sagre dai cais – La Pro Loco Turrida organizza dal 30 maggio al 21 giugno la 34^ edizione de la Sagre dai Cais.
    La rinomata festa offre fornitissimi chioschi enogastronomici con degustazioni tipiche friulane, specialità lumache in umido e alla borgognona, pesca di beneficenza e tutte le serate sono accompagnate da ottima musica da ballo liscio suonata da celebri orchestre nello splendido parco sulle rive del Tagliamento.
  • GAIO – Festa delle ciliegie – LINK – La ciliegia è uno dei frutti simbolo della bella stagione e la Pro Loco “I Due Campanili” di Gaio – Baseglia, vicino a Spilimbergo, ha voluto dedicarle una festa. Nell’area festeggiamenti di Gaio, presso il torrente Cosa, si svolge la tradizionale festa dove i visitatori potranno degustare gustosissime specialità gastronomiche e preparati a base di ciliegie, inoltre troveranno una fornita proseccoteca con ottimi prosecchi oltre a bella musica, giochi per bambini e … tanto divertimento!
  • POZZUOLO – Pozzuolo rifiorisce – Al via la quinta edizione di Pozzuolo Ri-Fiorisce, il programma di manifestazioni, eventi, incontri che intendono mettere in vetrina il meglio della comunità locale. In tutte i sei paesi che compongono il comune saranno organizzati degli appuntamenti nell’arco di oltre due settimane. Culmine del calendario la Fiera e Notte Bianca di Sabato 13 giugno nel capoluogo, dove si terrà anche il mercatino sotto le stelle, oltre a concerti, spettacoli e cene a tema nei diversi locali del centro.
  • FELETTO UMBERTO – Sagre a Felet – Link – I festeggiamenti si svolgono nel verde parco “Tinin”, situato al centro del paese e comprendono: la “Corsa delle oche” tradizionale gara tra i borghi storici, giochi popolari per bambini, la rassegna internazionale di suonatori di campane (scampanotadôrs), mostre, serate danzanti e musicali, il tutto accompagnato da piatti tipici friulani, senza dimenticare le domeniche delle “sarde”. Inoltre, in collaborazione con ASD Chiarcosso-Help Haiti, si svolgeranno le corse per Haiti (“6^ HAITI FUN RUN” e 23^ CORSA PER HAITI). Il parco secolare ospiterà il 3° torneo “1-2-3 TININ VOLLEY OLE’” organizzato da ASD Kennedy di Adegliacco.
  • BARCIS – Festa del patrono di San Giovanni – La Comunità di Barcis onora solennemente il suo patrono, San Giovanni Battista, con la Santa Messa e la tradizionale processione con la statua del Santo per le vie del paese. In concomitanza vengono proposti un mercatino dell’erboristeria, giunto alla 6^ edizione e l’appuntamento “Ceramisti in Barcis”, giunto alla 5^ edizione. Nell’arco di tutta la giornata le bancarelle proporranno fiori, piante, erbe officinali e frutta rossa mentre gli espositori metteranno in mostra i loro lavori e prodotti di ceramica, marmi, onice, terracotta e creta. (www.barcis.fvg.it)
  • ROMANS DI VARMO – Sagra di San Pietro – Tradizionale sagra paesana con musica da ballo, musica rock e dj per i giovani. Chioschi con grigliata di carne, cucina di pesce, patatine, frico fresco con patate e altro ancora a volontà. Lotteria con ricchi premi enogastronomici e non solo. Gara di truco. Il 29 processione per le vie del paese con la Banda dello Stella di Rivignano.
  • PORDENONE – Festa sul Nonsel – Valorizzazione del fiume Noncello con manifestazioni culturali quali ex tempore di pittura, mostre fotografiche, artistiche, di artigianato, concerti e sportive con canoa. Marcia, percorsi in biciletta, gite sul fiume e visite guidate per far conoscere la città. Mercatino degli hobbysti ed infine remake dell’antica festa del pesce con degustazione di piatti tipici del territorio.
  • TARCENTO – Festa di san Pietro – Una delle più antiche sagre paesane, che si volge in concomitanza della festa del patrono della città, celebrato il 29 giugno. Negli ultimi anni la festa ha raccolto sempre maggiori consensi, grazie ad un ricco programma di intrattenimenti musicali-danzanti e agli appuntamenti eno-gastronomici. Attenzione particolare è data alle ricchezze del Tarcentino, in particolare dei prodotti tipici locali, dalle ciliegie duracine di Coia al vino Ramandolo, durante il tradizionale mercato di domenica 28 giugno lungo le vie del centro cittadino.
  • PASIAN DI PRATO – Pasiano in festa –  Tradizionale sagra paesana con specialità gastronomiche a base di erbe spontanee! Apertura con presentazione delle erbe spontanee e degustazioni a tema, inoltre serate di intrattenimento con ballo e musica, appuntamenti sportivi e momenti di approfondimento culturale, teatro e cinema all’aperto. I festeggiamenti sono previsti anche in caso di pioggia.
  • TARCENTO: Aspettando il solstizio – 20 giu – Serata enogastronomica: Le erbe di san Giovanni tra piatti e benstare. A partire dalle ore 19.00 vi attendono ristoratori, viticoltori, pasticcerie e gelaterie, bar e birrerie, artisti di fiori e piante del territorio. Eleganza e musica dal vivo vi accompagneranno lungo il percorso dedicato alle erbe e ai prodotti autoctoni.
    In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà presso le sale di villa Moretti a Tarcento.
  • RESIA – Biowatching – 20 giu In compagnia di appassionate guide naturalistiche ed esperti, ti immergerai nella natura più selvaggia, imparando a riconoscere le specie di flora e fauna direttamente nel loro ambiente di vita. In silenzio e in punta di piedi, inseguirai forme, suoni e odori, scoprendo un passo alla volta le meraviglie che la biodiversità ci regala, sviluppando così la conoscenza per proteggerla. BIOWATCHING 2: SORGENTI E CORSI D’ACQUA con Desiree Straulino, biologa Uscita in bassa Val Resia, tra il rio Resartico ed il rio Serai, per il riconoscimento degli organismi che popolano due corsi dall’elevato stato ecologico. Prenotazione obbligatoria Costo Euro 10.00 minorenni Gratis durata: mezza giornata Ente parco naturale delle Prealpi Giulie in collaborazione con Scoprire Camminando  TEL. 0433-53534 www.parcoprealpigiulie.it
  • VITO D’ASIO – Canyoning – 20 giu –  Percorso attraverso una delle forre più “giocose” del Friuli. Uno dei luoghi più indicati per “iniziare” qualcuno al canyoning, ma allo stesso tempo per offrire ai più esperti un percorso altamente vario, con una serie di calate e tuffi, a terminare con una parte finale a dir poco monumentale. Questa forra è l’ultimo regalo di Carlo Gasparini, esplorata insieme all’amico Alessandro De Santis e successivamente armata per permettere a chiunque di goderne i paesaggi. Accessibile a tutti, compresi ragazzi. Prenotazione obbligatoria. Ritrovo e orario da concordare con la guida. Info e prenotazioni: Alessandro De Santis – Cell. 346-5218131/ 373-5099700- E-mail:  canyoningfvg@gmail.com – Facebook inviando un messaggio a canyoningadventures
  • TARVISIO_ passeggiata in carrozza –  Il programma “Vivi la natura delle Alpi Giulie” che si svolge dal 16 giugno al 19 settembre, prevede diverse attività ed escursioni, tra le quali: Gite con la carrozza trainata dai cavalli, tra i boschi della Val Saisera, per vivere il fascino della natura con un mezzo di trasporto di altri tempi.  Tutte le prenotazioni (OBBLIGATORIE) devono essere effettuate esclusivamente presso l’Ufficio Turismo Fvg di Tarvisio   tel. 0428 2135  e-mail:info.tarvisio@turismo.fvg.it Aperto tutti i giorni:  dalle  9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 19.00. Organizzato da: Agenzia Turismo FVG  Ufficio di Tarvisio tel.0428.2135
  • FORNI DI SOPRA – MTB -20/21 giu-  Ore 14.30-16.30 Introduzione alla pedalata assistita e alla tecnica di guida mountainbike lungo l’anello di fondovalle. Adatto a tutte. € 28,00 (noleggio e-bike e guida).   Organizzato da: Ecomotion: www.ecomotion.it; tel 380 7482074
  • ARTEGNA letture per bambini – 20 giu –  presso il Castello Savorgnan in Via delle Chiese, “Magiche Letture per Piccini” con il Gruppo “Lettori per caso” e Mago Deda. Organizzato da: Biblioteca di Artegna, Info: Tel. 0432977891
  • DOBERDO’  – Ghiotte erbe selvatiche – 20 giu -Accompagnati dalla passione di esperti, passeggerete nel Carso di Jamiano alla scoperta dell’incolto mondo vegetale. Oltre al piacere di godersi la naturalità dell’ambiente carsico, il tema principale saranno le spiegazioni sulle erbe spontanee e le loro potenzialità. Durata: 3 ore circa  Quota: 15 euro  Su prenotazione: Saša 320/4075759 Per lo svolgimento presenza minima di 10 persone, massima di 20 persone.
  • TRIESTE – Seawatching – 20 giu –  Come si fa a scoprire la ricchezza del mare di Trieste? Con uno snorkeling guidato da personale esperto che vi accompagnerà in acqua in piccoli gruppi per osservare la biodiversità nascosta ai piedi del Castello di Miramare. Durata: 2,5 ore circa. Prezzo a persona : adulti 20 euro, ragazzi fino a 16 anni e over 65 15 euro, 50% di sconto ai possessori di Fvg Card .Prenotazione obbligatoria entro le ore 16.00 del giorno prima   Organizzato da: Riserva Marina Miramare e Turismo Fvg Tel. 040 3478312
  • DUINO – Escursione sul Timavo – 21 giu –  Escursioni in barca gratuite per piccoli gruppi di persone e visita guidata da un ornitologo. L’itinerario naturalistico porterà a scoprire le Falesie viste dal mare ed il suggestivo comprensorio delle foci del Timavo dove si incontrano le acque dolci e salate del Carso e del mare. Non sono ammessi bambini al di sotto dei 10 anni. Per info e prenotazioni: 040 224147 – int.3 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13.
  • STARANZANO – Ecotriathlon – 21 giu – Nelle Riserve naturali del litorale goriziano il mese di giugno sarà dedicato alle attività sportive all’insegna della “lentezza”. Il 7 ed il 21 giugno sarà possibile attraversare tutte assieme la Riserva Foce dell’Isonzo, il fiume stesso e la Riserva della Val Cavanata muovendosi a piedi, in canoa ed in bicicletta.
    Il programma dell’originale Eco Triathlon non competitivo prevede infatti il ritrovo alle ore 8.30 e la partenza alle 9.00 presso il parcheggio esterno dell’Isola della Cona, dove una guida naturalistica della cooperativa Rogos, accompagnerà i “triatleti” in un percorso di 2 km fino al centro visite. Breve pausa per montare in canoa per scendere ed attraversare il fiume Isonzo assieme alle guide dell’associazione “In Natura per Natura”, fino al punto ristoro previsto presso il ristorante Il Caneo dove potranno prepararsi alla terza parte in bicicletta. Dal Caneo sarà così possibile raggiungere in 8 km la Riserva naturale della Val Cavanata, assieme ad una guida naturalistica della cooperativa Shoreline. – http://www.tripadvisor.it/Attraction
  • RIVE D’ARCANO- Marcia della solidarietà- 21 giu – L’Associazione Donatori Organi di Rive d’Arcano organizza presso il centro civico del paese la Marcia della Solidarietà non competitiva di km 8.
    Il percorso si svolgerà su sentieri di campagna, strade sterrate e asfalto. Lungo il percorso i partecipanti dovranno attenersi alle norme del codice della strada. I partecipanti, con l’iscrizione, dichiarano di essere fisicamente idonei. L’organizzazione declina ogni responsabilità. Considerato il carattere non competitivo della manifestazione, non si accettano reclami. Programma:
    ore 9.00 – 10.00: Iscrizione dei Partecipanti ore 10.00: Partenza della Marcia ore 12.00: gnocchi e grigliata ore 12.30: Premiazione dei vincitori
  • GORIZIA – pedalata lungo le ciclabili – 21 giu Il percorso è di circa 50 km (35 km se si parte e arriva a Capriva del Friuli) e sfrutta la rete delle piste ciclabili Versa-Judrio- Preval e strade scarsamente trafficateRitrovo 1: Gorizia, parcheggio del PalaBigot di via delle Grappate. Iscrizione: ore 8:30-9:15 Partenza: ore 9:30 Ritrovo 2: Capriva del Friuli, giardino del Bar Gelateria Marangon in via Roma. Iscrizione: ore 9:45-10:15  Partenza: ore 10:30. Itinerario: Gorizia, Mossa, Capriva, Moraro, Fratta, Medea, Chiopris, Villanova dello Judrio, Giassico, Brazzano, Cormons, Subida, Preval, Russiz, Mossa, Gorizia. Sosta pranzo presso Casa Riz di Giassico di Cormons. Rientro a Gorizia verso le 17.00 circa. In caso di pioggia la manifestazione verrà rinviata a data da destinarsi Quota di partecipazione con pranzo: €10,00 per i soci FIAB, €12,00 per i non soci Quota di partecipazione senza pranzo: Gratis per i soci FIAB, €2,00 per i non soci Coloro che optano per il pranzo devono obbligatoriamente iscriversi entro il 14-6-15 inviando un email a gorizianinbici@gmail.com o un SMS al 339-8717458 indicando cognome e nome dei partecipanti.
  • TRAMONTI DI SOTTO – la corsa del sole 21 giu – La 1ª MTB Val Tramontina “Corsa del sole” è una manifestazione promozionale legata al mondo della Mountain Bike. E’ una corsa non competitiva classificabile come cicloturistica MTB riservata ad adulti e ragazzi maggiori di 14 anni dotati di bici da fuoristrada e casco.
    DOMENICA 21 giugno 2015 ore 10,00 a Tramonti di Sotto. Partenza a Tramonti di Sotto località Qual e arrivo al borgo Tamar – Monte Celant.
  • PREPOTTO Cammino delle 3 chiese – Domenica 21 giugno, ore 9.00, Santuario di Castelmonte – Prepotto Sarà Raffaella Zorza, biologa ambientale, ad accompagnarci in un cammino lungo il quale, sulla sommità di boscose montagne tra faggi, carpini e castagni, si stagliano tre chiese, visibili anche da lontano. Unite da un filo invisibile, le chiese di Castelmonte, San Nicolò e San Giovanni delineano un sentiero panoramico, da percorrere con sguardo attento alle bellezze circostanti. Partendo dall’antico santuario di Santa Maria del Monte, uno dei più importanti di tutto il Patriarcato di Aquileia e già postazione romana, si giungerà alla chiesa di San Nicolò (costruita nel 1294), dopo aver assaporato panorami sulle Prealpi Giulie, sulla Valle dello Judrio e sull’altopiano della Bainsizza. Qui il bosco cela alcune croci, memoria della Grande Guerra e occasione per rileggerne alcuni. Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica Turismo FVG – Pro Loco Nediške Doline – Valli del Natisone: 349 3241168 – 339 8403196 (attivi tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00)
  • FAGAGNA – dog walking 21 giu – Dog Walking: “Fagagna, tra i Borghi più belli d’Italia” – _ Il Dog Walking si svolge con la partecipazione di almeno 5 CANI; Le iscrizioni devono avvenire entro le ore 19.00 di VENERDI’ 19 GIUGNO, telefonando a: • ASD Cinofila “Lupo Nero” – Dog Walker Club – Daniela Castellani tel. 0432 810705 oppure cell. 334 8614190
  • TOLMEZZO – Escursione pal piccolo – 21 giu – Descrizione sommaria del percorso: .dal piazzale del Passo di Monte Croce Carnico all’altezza del Monumneto al Magg. Macchi, si imbocca il sentiero CAI 401 che si segue sino a sotto la Cima del Pal Piccolo dove, ad un bivio, si prosegue a sinistra per portarsi sulla cima. Si scende nuovamente sul sentiero CAI 401 e si prosegue sino alla base del versante occidentale del Cuelàt-Freikofel e quindi si sale in vetta. La discesa sul versante orientale richiede un pò di attenzione (brevissimi tratti di cavi di assicurazione) sino al Passo Cavallo. Rientrati sul sentiero CAI 401 si raggiunge Casera Pal Piccolo e quindi il seniero CAI 401/a che porta alla Casa Cantoniera per il recupero dell’auto. Coordinatori:  Arturo Cella, Bruno Mongiat (328 2292922)
  • TARVISIO – Festa della campana – 21 giu – Con bella passeggiata si raggiunge la Campana della riconciliazione (simbolo della pace e fratellanza fra i popoli) a Sella Canton. SS. Messa alle ore 12.30, celebrata da don Giuseppe Morandini (don Bepi) ore 13.30 pranzo presso il rifugio Hofmann con le seguenti specialità: gnocchi al ragù, grigliata mista, frico, formaggi e dolci.
  • MONTENARS- andare per Roccoli – 21 giu -I roccoli sono dei veri capolavori strutturali: si tratta di piccoli boschetti piantumati nei secoli trascorsi che servivano alla cattura degli uccelli con le reti nascoste tra i caprini lungo il periometro delle struttura. Molti roccoli sono stati ben conservati. Itinerario naturalistico ed enogastronomico dei roccoli lungo il crinale che congiunge i Monti Cuarnan e Cjampeon. In ogni roccolo il crinale che congiunge i Monti Curnan e Cjampeon. In ogni roccolo si potranno degustare piatti tipici quali frico, salame, formaggio, cinghiale,strudel accompagnati da un buon bicchiere di vino. Dalle 14.00 presso il Roccolo di “Pre Checo” i “Perché no?” presentati da Ilaria Colussi. Un duo musicale formato da Alessio de Franzoni e Sara Rigo, due noti musicisti friulani, diplomati in pianoforte e pianisti accompagnatori per la danza al Liceo Coreutico “Uccellis” di Udine. Anche se di estrazione classica, si propongono al pubblico in vesti più stravaganti e con repertori più leggeri,creando degli spettacoli per le diverse occasioni. Dalle ore 16.00 presso il Roccolo di “Manganel” l’Ecomuseo delle Acque del Gemonse, nell’ambito del progetto “Una mappa di comunità per Montenars”, presenta: “Va libretto mio, va a roccolare”. Lettura scenica con musica dal vivo. Voci: Caterina Comingio e Vincenzo Muriano del “Teatro della Sabbia” di Pordenone. Musicisti: Andrea Miola, MArta Nazzi, Eva Miola, Orsola Banelli, Mariarosa Dorbolò, Elena Misdariis, Paolo Michelutti, Sofia Miola, de “La Scatola Sonora” di Udine. – info _ http://www.comune.montenars.ud.it
  • TARCENTO Marcia nella perla del Friuli – Manifestazione podistica a passo libero di 6 e 13 km nei sentieri della Perla del Friuli, con partenza e arrivo nell’area festeggiamenti antistante il palazzetto dello sport. PER INFORMAZIONI E PREISCRIZIONI: Ufficio I.A.T. Piazza Roma n. 1 – Tarcento tel. 0432780674 aperto nei giorni: mart.: 16 – 19; mer./sab 10 – 12
    Giorno 21 giu. 2015 dalle ore 08.30 presso l’area antistante il palazzetto dello sport. Partenza ore: 09.00/09.30. Costo iscrizione €. 3,00 compreso ristoro lungo il percorso e pastasciutta all’arrivo per tutti i partecipanti.
  • AMPEZZO – Cronoscalata Passo Pura – 21 giu –  – Gara non competitiva a passo libero con partenza alle 09.30 c/o P.za Zona Libera della Carnia. Quota iscrizione: € 10,00 bambini- € 12,00 adulti.  Dislivello: m 860, km 7,4. Pasta e gadget per tutti. Rientro tramite bus-navetta dopo le 14.00. In collaborazione con la 28^ marcia montanara Giro delle Sorgenti del 31 maggio , per la somma dei due tempi verrà consegnato il 3° Trofeo Memorial Amedeo Spangaro
  • LAUCO – Trail dei Cramars – 21 giu –  Trail dei dei Cramârs: nome scelto per ricordare gli immensi sacrifici che facevano i nostri venditori ambulanti che, per vendere la stoffa che producevano a Vinaio, percorrevano fino a 140 km in una settimana circa con un carico di 35­-40 kg. Partenza da Vinaio di Lauco dopo alcune centinaia di metri di asfalto si inerpica sul sentiero intitolato a Ivano Cimenti che in 4,5 km porta all’abitato di Val di Lauco. Poco dopo si imbocca un piccolo sentiero che da Val porta alla strada Forestale che giunge da località Aiers per Malga Claupa. Raggiunta la malga a quota 1.667 m.s.l.m. subito si scende per malga Meleit 1.575 m.s.l.m. dove, dopo un  ristoro si prosegue per malga Chias di sotto 200 mt. Più a valle si riprende il Sentiero Ivano Cimenti che porta a località Runchia per poi dopo 2,5 km giungere a Vinaio. info:  gressanisimone@gmail.com;
  • ANDREIS Nordic Walking -I borghi di Andreis, il Nordic life park e la pedalata nella Riserva Sentiero dell’Eremo, Vecchia strada della Valcellina Ritrovo Ore 11.00 Centro visite Andreis Durata 5 ore Escursione/Attività impegnativa per allenati
  • TOLMEZZO  – solstizio del ricordo  21 giu – A  100 anni di distanza, in occasione del ricordo della Prima Guerra Mondiale, DOMENICA 21 GIUGNO 2015 gli Operatori Naturalistici e Culturali del  Club Alpino Italiano organizzano una serie di escursioni sui luoghi del conflitto. Possono partecipare Soci Cai e non Soci (questi ultimi a discrezione dei capogita). ore 07.30 a Tolmezzo presso la sede CAI in via
    Val di Gorto 19, oppure alle ore 08.15 al Passo di Monte Croce Carnico
  • DOGNA – solstizio del ricordo – 21 giu – A  100 anni di distanza, in occasione del ricordo della Prima Guerra Mondiale, DOMENICA 21 GIUGNO 2015 gli Operatori Naturalistici e Culturali del  Club Alpino Italiano organizzano una serie di escursioni sui luoghi del conflitto. Possono partecipare Soci Cai e non Soci (questi ultimi a discrezione dei capogita). 07.30 dalla sede del CAI di Codroipo in via Circonvallazione Sud, 25 a Codroipo (UD)
  • PRADIS – Solstizio del ricordo – 21 giu – A  100 anni di distanza, in occasione del ricordo della Prima Guerra Mondiale, DOMENICA 21 GIUGNO 2015 gli Operatori Naturalistici e Culturali del  Club Alpino Italiano organizzano una serie di escursioni sui luoghi del conflitto. Possono partecipare Soci Cai e non Soci (questi ultimi a discrezione dei capogita).  Ritrovo ore 9.15 a Pielungo (PN) in Piazza Ceconi
  • AMARO solstizio d’estate – 21 giu – Passeggiata sotto le stelle con partenza dalla Piazza Maggiore, lungo un percorso attrezzato, con il posizionamento proporzionato dei pianeti nel tratto interessato. In caso di cattive condizioni meteo la serata viene annullata/rimandata. Evento a cura della Pro Loco di Amaro, in collaborazione con l’associazione “CALMA” di radioastronomia ed astronomia della Carnia.
    Organizzato da: Pro Loco Amaro – Info: 347.8415554, 320.3074483, 331.8711612
1.953