Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – Guida al fine settimana – 21/22 giugno 2014

friuli11Fine settimana ricchissimo di appuntamenti di ogni tipo

  • TRIESTE concerto Pearl Jam – 22 giugno
  • Lignano – Lignano europa – LINK – Il fine settimana del solstizio d’estate, dunque, permetterà di viaggiare da una nazione all’altra senza allontanarsi affatto dalla spiaggia friulana: un itinerario che assumerà anche tratti esotici e latini con la presenza di operatori e prodotti caratteristici d’oltreoceano.
  • Aquileia – Rievocazione storica dell’Impero Romano – LINK – Aquileia – una delle più grandi città dell’Impero romano, riconosciuta nel 1998 Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, regalerà a tutti per tre giorni l’emozione di rivivere le atmosfere dei tempi della sua fondazione nel lontano181 a.C.
  • Resia – 21 giu – Notte di san Giovanni – Solstizio d’estate con la preparazione dell’acqua con le erbe profumate della Val Resia.
  • Arta Terme – 21 giu – Passeggiata a cavallo – Escursioni per scoprire in sella i segreti della natura lungo i sentieri locali di Arta Terme. Per i principianti lezioni di equitazione. Durata: 2 ore. Massimo partecipanti: 12 persone. Costo: 8,50 € – gratis con FVGcard. Prenotazione: obbligatoria, entro le ore 12.00 del giorno precedente.
  • Pozzuolo – Notte bianca 21 giu – Il clou della rassegna è prevista a Pozzuolo con la fiera e la notte bianca, con inizio dalle 18 e fino a tarda notte. Il centro del paese si animerà di stand, bancarelle, musica, i ristoranti proporranno menu a tema, anche con diversi spettacoli. Inoltre, in occasione dei 150° anni della Società Filarmonica, si terrà un raduno di bande con concerti ai quattro angoli del paese e mega concertine finale in piazza.
  • Bagnaria Arsa – 21 giu – Festa della musica – Fête de la musique edizione 2014 Una serata di musica, sport, giochi e attività per tutti i gusti. Saranno inoltre attivi forniti chioschi per la cena.
  • Forni di Sotto – 21 giu –  Cammino delle pievi – Dopo il saluto del parroco, si partirà da Forni di Sotto alle ore 14.00 per arrivare a Forni di Sopra in frazione Cella verso le 18.00. Alle 18.30 si celebrerà l’eucaristia.
  • Ravascletto  – 21 giu Transumanza – Si accompagneranno le mucche della famiglia Gortani alla malga Pozof sullo Zoncolan. L’originale iniziativa mira a promuovere e valorizzare i prodotti lattiero-caseari del territorio friulano. Ritrovo alle 9.30 c/o piazzale della funivia, partenza alle 10.00 (max 30 persone); arrivo previsto per le 12.30. Alle 12.30 pranzo; dalle 15.00 lavori in malga, alle 17.30 mungitura.
  • Ampezzo – Cronoscalata Passo Pura – Il 22 giugno l’appuntamento è per gli sportivi con la Cronoscalata Ampezzo-Passo Pura, gara non competitiva a passo libero. La partenza è fissata alle ore 9.30 nella Piazza Zona Libera della Carnia 1944, con arrivo al Rifugio “Tita Piaz”.
  • Barcis – 22 giu – La comunità di Barcis onora solennemente il suo patrono, San Giovanni Battista, con la Santa Messa e la tradizionale processione con la statua del Santo per le vie del paese. In concomitanza viene proposto un mercatino dell’erboristeria, giunto alla 5° edizione. Nell’arco di tutta la giornata le bancarelle proporranno fiori, piante e erbe officinali.
  • Tarvisio – 22 giu – Festa della campana –  Con bella passeggiata si raggiunge la Campana della riconciliazione (simbolo della pace e fratellanza fra i popoli) a Sella Canton. SS. Messa alle ore 12.30, celebrata da don Giuseppe Morandini (don Bepi)
  • Arta Terme – 22 giu –  Escursione guidata con gli asini, sui luoghi della Grande Guerra. Percorso: Valle-Rivalpo – Casera Valmedan Alta – Casera Tersadia Alta – Monte Tersadia. Manifestazione inserita nell’ambito del Festival delle Alpi 2014.
  • Tarcento 22 giu – Solstizio dei gusti – Ore 18:30: Aperitivo in terrazza con il Cotto di Morgante Ore 19:30: Inizio degustazioni presso i corner disposti lungo le aree esterne e nelle terrazze del Centro Ceschia
    (chiusura delle cucine ore 22:00) Musica dal vivo: THE SOULMATES In caso di maltempo la manifestazione si svolgerà presso le sale di villa Moretti a Tarcento
  • Sutrio  – Zoncolan – 22 giu –  Planare dal Monte Zoncolan: avventura ed emozioni allo stato puro. La libertà del volo e il fascino della Carnia da una nuova e insolita prospettiva. Durata: 30′ (turni dalle 11.00 alle 14.00). Massimo partecipanti: 4 persone (per turno). Costo: 25,00 € – sconto 50% con FVGcard. Prenotazione: obbligatoria, entro le ore 12.00 del giorno precedente. Organizzato da: TurismoFVG Arta Terme, 0433.929290, info.artaterme@turismo.fvg.it
  • Vivar – 22 giu  Magredi Bike –
  • Prepotto – Sentiero delle tre chiese – Il sentiero delle tre ChieseDomenica 22 giugno, ore 9.00
    Santuario di Castelmonte_ PrepottoSi stagliano sulla sommità di boscose montagne tra faggi, carpini e castagni, facendosi notare anche da lontano.
    Le chiese di Castelmonte, San Nicolò e San Giovanni sembrano unite da un filo invisibile, che diventa un sentiero da percorrere con gli occhi ben aperti sulle bellezze circostanti. Partendo dall’antico santuario di Santa Maria del Monte, uno dei più importanti di tutto il Patriarcato di Aquileia e già postazione romana, si giungerà alla chiesa di San Nicolò (costruita nel 1294) dopo aver assaporato panorami sulle Prealpi Giulie, sulla valle dello Judrio e sull’altopiano della Bainsizza. Qui il bosco circonda qualche croce, memoria della Grande Guerra e occasione per rileggerne alcuni eventi. Prima di proseguire per la chiesa di San Giovanni, gioiellino in stile gotico, è prevista una sosta al fienile di Franco con un ristoro preparato dalla trattoria Sale e Pepe. Il paesaggio si aprirà gradualmente fino ad offrire una stupenda conca pianeggiante posta a meridione dell’abitato di Tribil Inferiore e nota con il nome di Planino, una delle ultime zone nelle Valli del Natisone ad essere caratterizzata da ampi prati falciati e dove sarà possibile ammirare un antichissimo castagno. Una cena conclusiva a coronamento della giornata, dopo l’arrivo a Stregna alle 16.30, sarà a cura di Sale e Pepe, rinomata trattoria della Via dei Sapori. Prima dei piatti di Teresa, preparati secondo i crismi della tradizione locale, gli autisti verranno accompagnati dall’organizzazione a Castelmonte per recuperare le proprie macchine.
    Per i partecipanti è prevista una gradita sorpresa Costo: Il costo è di 28 euro e comprende la guida, il ristoro all’interno del fienile, la cena (primo-secondo-contorno-dolce-acqua e vino) presso la trattoria Sale e Pepe, l’accompagnamento degli autisti con mezzi messi a disposizione dall’organizzazione, una macchina d’appoggio in caso di necessità. Altre informazioni:
    Il percorso si snoda su sentiero facile e adatto a tutti. Lunghezza totale:16 km. Sono consigliati: abbigliamento da trekking, scarpe comode e acqua secondo le proprie necessità. È possibile partecipare alla SS. Messa presso il Santuario di Castelmonte (festivo, ore 8). Le chiesette di San Nicolò e San Giovanni saranno aperte e visitabili durante la passeggiata.
    Sono graditi gli amici a quattro zampe.
  • Vito d’Asio Canyoning – Durante la giornata saranno organizzate due escursioni: DENTRO LA FORESTA REGIONALE DI PIELUNGO vicino al castello CeconiU n corridoio nel calcare con divertenti piccole calate e scivoli. Percorso adatto a tutti, dai 6 anni in su. Massimo 20 partecipanti – RIO GASPARINI PERCORSO FACILE MA DA EMOZIONI PROFONDE UNA GOLA IMMERSA NEl BOSCHI DELLA VAL D’ARZINO – Il pagamento dell’escursione e l’eventuale rinnovo/iscrizione all’associazione culturale Il Caseificio (10€) si effettuerà 15 minuti prima della partenza. INFO e ISCRIZIONI entro il 20 giugno: Alessandro De Santis · cell. 346 5218131 e-mail: canyoningfvg@gmail.com
  • Tarvisio – Pedalata Tarvisio – Villach – La pedalata per famiglie con partenza da Tarvisio ed arrivo a Villaco attraverso la pista ciclabile Alpeadria.
  • Forni AvoltriEscursione – Anello del lago di Bordaglia da Pierabech  Orario e luogo: Ritrovo ore 8,30 nel piazzale del Municipio di Forni Avoltri da dove raggiungeremo con le proprie auto Pierabech.
  • Gorizia – Borgo passeggiata in fiore –  Ore 10.00 conversazione con i progettisti dell’appena completata Riqualificazione del Borgo Castello  Arch. Luigi Di Dato e Arch. Claudio Meninno Ore 11.00 passeggiata nel Borgo per scoprire vecchi e nuovi punti paesaggistici, incontrare i vecchi alberi, le giovani piante  ancora in fiore e l’anfiteatro verde  del piazzale Seghizzi all’ombra dei pini Ore 12.00    brindisi a Borgo Castello Tre con un fresco Aperitè Incontro dell’ASSOCIAZIONE DI IDEE Borgo Castello Tre di Gorizia, aperto a Soci e a non Soci – è richiesta una cortese prenotazione alla e-mail societaidee@gmail.com oppure ai numeri 347 1507689 – 338 7006257
  • Tarvisio – Festa dei bikers 20/22 giu – Motoraduno organizzato dagli Amici dei Cavalieri.
  • San Pier d’isonzo  – Festa de san Piero – Sagra paesana con un variegato programma di manifestazioni culturali, sportive e musicali, oltre alla buona cucina locale e intrattenimenti per tutte le età e tutti i gusti. Fra le specialità gnocchi di patate e omelette farcite con confetture varie, fatte ogni giorno dalle donne del paese.
  • Feletto Umberto – Sagre a Felet – I festeggiamenti si svolgono nel verde parco “Tinin”, situato al centro del paese e comprendono: la 22^ Corsa delle Oche, tradizionale gara tra i borghi storici, giochi popolari per bambini, la rassegna internazionale di suonatori di campane(Scampanotadôrs), mostre, serate danzanti e musicali, il tutto accompagnato da piatti tipici friulani, senza dimenticare le Domeniche delle “sarde”. Inoltre, in collaborazione con ASD Chiarcosso-Help Haiti, si svolgeranno la 5^ ed. Haiti Fun Run e la 22^ ed. Corsa per Haiti. Il parco secolare ospiterà inoltre il 2° Torneo 1-2-3 Tinin Volley Olè, organizzato da ASD Kennedy di Adegliacco.
  • Turrida di Sedegliano – Fieste dai cais – Tradizionale festa paesana che si svolge nello splendido parco sul Tagliamento dove si possono degustare, oltre ai tipici piatti delle lumache in umido e alla Borgognona, anche deliziose specialità alla griglia ed ottimi vini della zona. Le serate saranno allietate da orchestre spettacolo. Favolosa pesca di beneficenza.
  • Montegnacco – Balcone fiorito – Nuovo spunto della Pro Loco per coinvolgere la comunità locale con spirito competitivo e per dare sfogo alla passione di molti, oltre che contribuire a rendere migliore l’aspetto del proprio Comune. Il Concorso premia le finestre, i balconi o i giardini valutati migliori per bellezza, buon gusto ed originalità. Per partecipare è necessario compilare un apposito modulo, reperibile sul sito internet della Pro Loco. La premiazione si terrà durante una delle serate, in seno alla Festa d’Estate (luglio 2014) ed i premi consistono in buoni acquisto utilizzabili presso vivaisti locali.
  • Cimolais .- Dolomiti Days – Una settimana di iniziative con escursioni, stand enogastronomic, musiche, laboratori, tradizioni e degustazione prodotti tipici. Eventi organizzati in collaborazione con la provincia di Pordenone.
  • Gaio di Spilimbergo – Festa delle ciliegie – Presso l’area festeggiamenti di Gaio, si svolge la tradizionale festa dove i visitatori potranno degustare ottime specialità enogastronomiche e preparati a base di ciliegie, inoltreproseccoteca con i migliori prosecchi, musica, giochi per bambini e tanto divertimento.
  • Prepotto – Festa di san Giovanni – Festa dedicata al Santo Patrono di Prepotto. Mostra mercato di prodotti tipici, gastronomia e musica dal vivo, il tutto accompagnato dai vini del territorio.
  • Tarcento – Festa di san Pietro e della ciliegia duracina – Una delle più antiche sagre paesane, che si volge in concomitanza della festa del patrono della città, celebrato il 29 giugno.
    Negli ultimi anni la festa ha riacquistato gran parte del peso perduto grazie all’estensione a più giorni (due fine settimana), alle serate musicali- danzanti, dedicate anche ai giovani, agli appuntamenti eno-gastronomici, nonché alla felice intuizione di utilizzare il parco sul Torre, che ha riportato i tarcentini a uscire la sera per godere delle bellezze naturali di Tarcento.
    Si svilupperà ulteriormente la parte promozionale delle ricchezze del Tarcentino, in particolare dei prodotti tipici locali, dalle ciliegie duracine di Coia al vino Ramandolo, durante il tradizionale mercato della domenica per le vie del centro.
  • Pozzuolo – Pozzuolo Rifiorisce – Per una settimana Pozzuolo e le sue frazioni propongono un calendario di concerti, feste, eventi sportivi e molto altro, che culminano nellanotte bianca durante la quale il paese si riempie di stand e bancarelle con animazione fino a ora tarda! Il 22 giugno Terenzano in sella, manifestazione non competitiva di 20 km.
  • Turriaco – Solstizio d’estate 21 giu  – Il Parco Comunale dell’Isonzo si trasforma per l’occasione in un naturale palcoscenico nella notte dell’acqua, del fuoco e della magia, dove il sacro si intreccia al profano.
    Folletti, cantastorie, musicisti, giocolieri e mangiafuoco si alternano sui prati del parco alla luce delle torce e della luna. Gran finale con l’accensione del grande cerchio infuocato a simboleggiare il sole.

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
468