Aperitivo a Grado

Cosa Fare dove andare: guida al fine settimana 25/26 aprile 2015

facebook

friuli11Anche se quest’anno il ponte di San Marco (più propriamente della Liberazione) non prevede giorni di vacanza in più visto che il 25 cade di sabato le tradizionali feste che accompagnano questa festività sono innumerevoli. Non c’è che l’imbarazzo della scelta. (ancora in aggiornamento! segnalateci appuntamenti a redazione@udine20.it)

  • UDINE: FAR EAST FILM – LINK  – Far East Film Festival: 70 i film in programma, provenienti da 11 diverse aree geografiche dell’Asia, tra cui 13 anteprime internazionali e 25 anteprime europee.
    La forza del Far East Film sta nella sua particolarità: essere – o cercare di essere – il migliore su un argomento molto particolare, il cinema popolare e di genere dell’estremo Oriente. Solo questo ci ha permesso di costruire una reputazione internazionale, solo questo ci ha permesso di diventare un riferimento europeo per l’industria cinematografica asiatica.
  • UDINE: appuntamenti nei musei – LINK -Il Servizio Didattico dei Civici Musei di Udine ha organizzato per il fine settimana del 25 e 26 aprile….
  • TAVAGNACCO – Festa degli asparagi – LINK – Ritorna a Tavagnacco la rinomata Festa degli Asparagi, che sarà anche quest’anno animata dalle attività che la contraddistinguono, affiancate a molte novità. Tornano i consueti appuntamenti con i Laboratori del Gusto, ma gli asparagi e i vini bianchi della nostra Regione saranno quest’anno accompagnati da birre artigianali, salumi ed olii friulani.
  • GRADO: festa degli asparagi a Fossalon – LINK – Tra i mesi di aprile e maggio si tiene a Grado una mostra-concorso sull’ortaggio tipico della zona: l’asparago di Fossalon. Si tratta di un evento volto alla promozione del pregiato ortaggio, un’importante occasione per 40 produttori della zona di presentare il meglio della produzione e concorrere all’assegnazione della “sgorbia d’argento”, dal nome dell’attrezzo (la sgorbia) utilizzato per la raccolta degli asparagi, caratterizzato da una lama a forma di cucchiaio
  • PRIMULACCO: Festa dei Fiori – LINK  – Tradizionale manifestazione primaverile, che anche quest’anno propone diverse iniziative. Ricordiamo il Vespa Raduno giunto ormai alla sua 6^ edizione, il torneo interregionale di Tiro alla Fune, la 22^ edizione del Mini Volley, la 25^ Composizione Floreale, la rassegna Folkloristica,gara di Pesca alla Trota e torneo di Calcio Pulcini.
  • PRADAMANO: festa della liberazione – LINK – E’ giunta all’ottava edizione “Resistenza in festa”, l’appuntamento, organizzato dalla Sezione Anpi “Udine città”, che riunisce tutti coloro che, dopo le celebrazioni ufficiali del mattino, vogliono continuare a stare insieme intorno a un tavolo, magari in compagnia di qualche partigiano o partigiana. La novità di quest’anno è rappresentata dal luogo in cui ritrovarsi: il Parco Rubia di Pradamano. Lo spazio, già utilizzato per l’organizzazione di numerose altre feste, prevede anche un’area al coperto per garantire la riuscita della manifestazione anche in caso di maltempo.
  • GORIZIA: Gorizia in Fiore – LINK – Un’esplosione di colori e profumi: da venerdì 24 a domenica 26 aprile il cuore del centro storico si trasformerà in un variopinto e allegro giardino grazie a “Gorizia in fiore”.
  • PORDENONE: Fortajada – LINK – Picnic nel parco con la Fortaja, piatto tipico della scampagnata pordenonese. Intrattenimenti per grandi e piccini con animazioni, spettacoli, musica, giochi antichi, tombola gastronomica, marcia non competitiva e Santa Messa.
  • PORDENONE: Arrampichevolmente – LINKSPOSTATO AL 10/11 maggio Arrampichevolmente è un evento organizzato dai Comuni di Erto Casso, Cimolais e Claut, nell’ambito dei progetti del PSR della Regione Friuli Venezia Giulia, che fanno parte del territorio del Parco delle Dolomiti Friulane, patrimonio dell’umanità tutelato dall’Unesco e intende avvicinare il mondo dell’arrampicata a un pubblico più vasto, fuori dai suoi naturali confini di interesse.
  • CASARSA – Sagra del vino – Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con la Sagra del Vino di Casarsa della Delizia, giunta alla 67° edizione, uno degli appuntamenti più attesi della primavera, dal 23 aprile al 4 maggio 2015. Dodici giorni di festa con centinaia di proposte per grandi e bambini come è ormai tradizione. Centinaia i volontari impegnati per una festa che coinvolge tutta la comunità. La manifestazione è organizzata dalla Pro Casarsa della Delizia, in collaborazione con l’amministrazione comunale, i Viticoltori Friulani La Delizia, Coop Casarsa, Friulovest Banca, Ambiente Servizi, Provincia di Pordenone e il Comitato Unpli del Friuli Venezia Giulia.Novità di questa edizione è “Filari di bolle”, la prima selezione di spumanti regionali. Gemellaggio con Barile in provincia di Potenza dove Pier Paolo Pasolini ha girato alcune scene de “Il Vangelo secondo Matteo”.
  • LIGNANO – Lignano in fiore – Ritorna anche quest’anno l’appuntamento con Lignano in Fiore, kermesse popolare dedicata alla solidarietà, soprattutto nei confronti dei più piccoli. Chioschi enogastronomici, mercatini di fiori e non solo, spettacoli per grandi e bambini, workshop e mostre fotografiche sono solo alcuni degli intrattenimenti offerti a chi si presenterà al Parco Hemingway fino al prossimo 3 maggio. Quest’anno la manifestazione è incentrata sulla tematica del “rispetto” verso i bambini ma anche per l’ambiente e la terra in cui viviamo.
  • CASTIONS DI STRADA – sagre dal cunin – Tradizionale festa enogastronomica concentrata sulla specialità del coniglio con numerose attività ludiche e culturali correlate.
  • COLLOREDO DI PRATO: biciclettata – Gita in bicicletta o a piedi per conoscere e ammirare i paesaggi del nostro territorio. Itinerari di diversa difficoltà, adatti anche ai bambini. Per questi ci sarà anche la possibilità far volare gli aquiloni costruiti durante un laboratorio gestito da giovani animatori. Ritrovo intorno alle 9.00.
  • FONTANABONA: Festa di primavera – Caratteristica festa che si svolge nella corte del Castello del borgo rurale di Fontanabona, nel cui ambito si tiene il 49° Concorso Interregionale di Pittura estemporanea. Il primo maggio tradizionaliRogasions, preghiere propiziatorie intorno al Castello e Benedizione del Pan e Vin. Presso gli stand enogastronomici specialità locali come lo spezzatino e il brasato di bufalo con polenta. Visite guidate al Museo di Storia Contadina con partenza e arrivo su carrozze d’epoca trainate da cavalli.
  • GAIO DI SPILIMBERGO – Sagra di San Marco-  Tradizionale festa di Primavera in onore del Santo Patrono della frazione di Gaio, probabilmente una delle più antiche del Comune di Spilimbergo e sicuramente una delle più sentite nello spilimberghese. Il programma è ricco: si inizia con la celebrazione della Santa Messa presso l’antica chiesa risalente al XIV secolo dedicata a San Marco (da segnalare il portale del Pilacorte ed al suo interno l’affresco a forma circolare di grande interesse attribuito al pittore Giovanni Antonio de Sacchis detto “Il Pordenone”), adagiata sul balcone naturale costituito dalle rive del fiume Tagliamento. Si prosegue con il concerto della “Filarmonica Città di Spilimbergo” nella piazza di Gaio per spostarsi poi nell’area festeggiamenti presso il torrente Cosa dove i convenuti troveranno bella musica, giochi e un ricco e gustoso menù enogastronomico.
  • PRECENICCO – Lis mirindutis – Tradizionale festa campestre dalla mattina alla sera presso l’area della Chiesetta della Beate Vergine della Neve di Titiano (Precenicco). Una giornata di allegria, tra giochi, musica, buon cibo (grigliate, frittate e salame) e buon vino!
  • FRAFOREANO – 25 aprile nel parco-San Marco nella favolosa cornice del Parco della Villa “Kechler de Asarta”. I bambini e i ragazzi potranno divertirsi in libertà con animazioni, truccabimbi e palloncini. Ore 12.00 apertura chioschi con degustazioni tipiche della giornata e menù per bambini. In caso di maltempo la festa sarà rinviata al 1 maggio.
  • AIELLO – festa di San Marco – Ore 08.00 inizio gara “pesca della seppia” Ore 10.00 apertura chioschi enogastronomici per i soci Ore 12.00 fine gara di pesca e “pastasciutta” a tutti i partecipanti alla gara Ore 16.00 Santa Messa e a seguire la Processione per le vie del Villaggio del Pescatore. Ore 19.30 serata allietata con musica dal vivo proposta del nostro socio LIVIO
  • UDINE – Sagra di San Marco –  36° edizione della Sagra di San Marco. in via Volontari  Calendario degli eventi: ore 08.30 Iscrizione QUATTROPASSI PER CHIAVRIS e apertura tutte le attività ore 09.15 Benedizione di tutti i “marciatori” ore 09.30 Partenza QUATTROPASSI PER CHIAVRIS Marcia non competitiva per le vie del Borgo – In caso di brutto tempo verrà rimandata … al prossimo anno ore 11.30 S. MESSA SOLENNE IN ONORE DEL SANTO PATRONO SAN MARCO ore 13.00 Un tajut per tutti ore 13.15 Premiazione QUATTROPASSI PER CHIAVRIS ore 18.00 Sotto il tendone “Trio Spriz” ore 19.45 Serata con la “STRABALLO BAND” ore 23.00 Chiusura di tutte le attività
  • SOCCHIEVE: Tiliment Eco Trophy – 25 mar, il Friuli come non si è mai visto, una lunga avventura dalla sorgente alla foce del Tagliamento. 170 km dentro il fiume da percorrere in tappe a piedi, in bici, in canoa, in bici e di nuovo bici. La prima tappa il 25 Aprile in fatbike da Socchieve a Tolmezzo. Partenza alle 10.00 dalla Piazza. Durata: 3h. Costo: € 15,00 (con noleggio fatbike € 30,00). info 3405447991
  • AONEDIS – Sagre di san Marc – Folklore e tradizione in una piccola sagra di paese sul Tagliamento. Alle ore 10.00 la rogazione parte da Villanova per giungere ad Aonedis intorno alle 11.00, ove si celebra la Santa Messa. E poi pranzo e cena sul prato accompagnati da buona musica dal vivo.
  • COLZA di ENEMONZO – Sagre dal salam – La manifestazione si svolgerà a Enemonzo in località San Juri, frazione Colza. L’iniziativa è dedicata alla valorizzazione dei prodotti tipici e alla divulgazione delle peculiarità caratteristiche dell’antica “arte” norcina in Carnia. Oltre alla somministrazione di bevande e gustose pietanze è stato organizzato il Concorso “Il Plui Bon Salam di Cjargna”. Sono stati premiati i migliori salumi della zona, non solo più buoni e genuini, ma anche più coerenti con la tradizione del nostro territorio.
  • IUTIZZO: sagra di San Marco -Tradizionale festa del Patrono, con serate danzanti e l’ottima gastronomia che da sempre contraddistingue questa piccola ma ricca festa di frazione. Ampio spazio sarà come di consueto dedicato allo sport giovanile, inoltre serata dedicata al teatro in Lingua Friulana e appuntamenti con la musica rivolti ai più giovani. Il 25 aprile si tiene la solenne Cerimonia per l’Anniversario della Liberazione.
  • GEMONA – Campolessi – Sagra di San Marco – Per tutta la durata della manifestazione divertimento con musiche e balli, degustazione di specialità enogastronomiche ed in particolare diversi appuntamenti sportivi, tra cui gare di pesca per bambini e ragazzi, torneo di mini volley, ciclocross, gara ciclistica. Inoltre verranno organizzati spettacoli teatrali ed animazioni dedicati ai bambini. Il 25 aprile, Festa di San Marco con celebrazioni liturgiche e manifestazioni collaterali.
  • MORSANO AL TAGLIAMENTO – Mirindute – “Mirindute” scampagnata di San Marco in area golenale del Tagliamento, convivio con degustazione delle “fartais cu li arbis di stagion”.
    Manifestazione preceduta da escursione in loco di carattere culturale – ambientale. Alle ore 9:00 la giornata inizia con un’escursione guidata durante la quale i partecipanti – con l’assistenza di un esperto botanico – potranno dedicarsi alla raccolta di erbe officinali, osservare le diverse specie di orchidee selvatiche, riconoscere e godersi il canto degli usignoli…Verso le ore 12:30 segue un pranzo conviviale a base di fertais cu li arbis di stagion, ossia le frittate preparate con le gustose erbe di stagione. L’iniziativa si svolge in frazione San Paolo, località Borgo di Sopra, nell’area golenale tilaventina denominata Prât dal Predi. – 380 6378953
  • CIMOLAIS – Dalla neve ai fiori  – escursione – Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane – LINK
    Il Parco Naturale Regionale delle Dolomiti Friulane è inserito nel settore occidentale del comprensorio montuoso che sovrasta l’alta pianura friulana, racchiuso tra i corsi dei Fiumi Tagliamento e Piave Elevato è il grado di “wilderness” delle sue estese vallate che, prive di viabilità principale e di centri abitati, si addentrano tra vette e torrioni dolomitici. Di notevole importanza è la “biodiversità” (presenze floristiche e faunistiche estremamente varie), favorita dai notevoli dislivelli, dalla particolare posizione geografica e dal clima.
  • SAVOGNA – 25 apr – escursione – storia geologica delle valli – 25 Aprile 2015, Sabato ore 9.00,escursione con partenza da Cepletischis/?eplešiš?e,Savogna /Sovodnje, con auto proprie, per la Val Koderjana, Kolovrat e Clabuzzaro/Brieg “Geologia evidente: escursione per capire il paesaggio alpino”
  • VENZONE – sab 25 –  Mercanti nel borgo – Mercatino dell’usato, dell’ antiquariato e del collezionismo.  Dalle ore 07.00 alle 20.00
  • SPILIMBERGO  – sab 25 – terra dei mosaici – Non perdete l’occasione di ammirare dei mosaicisti all’opera: vi porteranno alla scoperta della famosa Scuola Mosaicisti del Friuli Venezia Giulia, fondata nel 1922, oggi punto di riferimento a livello internazionale per la didattica, la promozione e la produzione di mosaici di alta qualità oltre che per la sperimentazione, la ricerca, lo studio e la realizzazione di opere musive contemporanee. Visitare i corridoi con la splendida galleria di opere esposte e le aule didattiche sarà una piacevole scoperta di questa “arte eterna”.
  • SAN DANIELE 25 apr – GARA DEGLI AQUILONI – Sabato 25 aprile 2015 a San Daniele del Friuli, sulla strada panoramica per Fagagna (dietro la carrozzeria Gi-Car), si terrà la “Gara degli aquiloni” secondo il seguente programma: ore 10.00 costruzione degli aquiloni con l’aiuto di esperti, ore 12.30 Pastasciutta per tutti, ore 14.00 gara degli aquiloni e premiazioni.
  • TRAMONTI – escursione di primavera 26 apr  –   La primavera si avvicina, i fiori stanno per sbocciare e, come ogni anno, la nostra pro loco organizza un’escursione guidata per raggiungere i luoghi nascosti dove cresce la nostra Daphne blagayana. La Daphne Blagayana scoperto per la prima volta nel 1837 in Slovenia e che, fino al 1989, si pensava si potesse trovare solo oltre confine. In quell’anno, però, Adriano Bruna l’ha riscoperto proprio nella zona di Chievolis, dove noi vi accompagneremo assieme allo stesso Adriano Bruna e a Fabiano Bruna, guida del Parco delle Dolomiti Friulane. L’escursione è adatta a tutti (raccomandiamo però il corretto abbigliamento e soprattutto le corrette calzature Il ritrovo è presso il parcheggio della chiesa di Chievolis alle 9 di mattina del 26 aprile prossimo. Al rientro, previsto indicativamente per mezzogiorno, la pro loco di Tramonti di Sopra offrirà a tutti i partecipanti il pranzo. La quota di partecipazione è di 10€ a persona ed include il pranzo, l’assicurazione e il servizio guida. Vi chiediamo gentilmente, per motivi organizzativi, di iscrivervi inviando i vostri dati (nome e cognome di tutti coloro che intendono partecipare) alla mail della pro loco prolocotramontidisopra@gmail.com entro il 22 aprile prossimo. Per qualunque dubbio o richiesta non esitate a contattarci alla stessa mail oppure ai numeri di telefono 0427869412 (sede pro loco) o 3314486617 (Elisa)
  • VITO D’ASIO – 26 apr – escursione alla casa de lis aganis –  Facile escursione speleologica alla scoperta della grotta “Cjase des Aganis”, organizzata dalla guida speleo-canyoning nonchè maestro di speleologia del Friuli Alessandro De Santis. Ritrovo con partenza alle ore 9.30 dall’albergo Alla Posta di Anduins, in Piazza Municipio; rientro previsto alle ore 13.00. Il costo di partecipazione di € 15,00 comprende:- attrezzatura speleologica, incluso il casco con luce – la guida, l’assicurazione e l’accompagnatore logistico – la descrizione con spiegazione dell’ambiente carsico e della grotta, incluse le storie e le leggende legate al territorio e alla grotta stessa. Al rientro è prevista, per chi la gradisse, una degustazione a buffet di prodotti tipici della Val d’Arzino (€ 15,00, incluso vino, acqua e caffè). Organizzato da: Albergo Alla Posta – Anduins – Tel. 0427 800017
  • FIUME VENETO  – 26 apr – Comune tra i due fiumi – A cura di Leda Santarossa già docente e preside. L’evoluzione di un territorio tra tracce preistoriche e antiche centuriazioni, pievi e risorgive, vecchie case coloniche ed ex cotonifici, fino a zone industriali d’avanguardia e nuove zone commerciali. Una passeggiata tra Pescincanna, Marzinis, Praturlone, Tavella e Fossamala. Un’opportunità per accostare le zone visitate nei loro aspetti culturale, artistico, naturalistico ed enogastronomico, mediante una formula che affianca turismo, cultura ed eccellenze alimentari anche in collaborazione con associazioni già attive nel territorio. Partenza ore 9.00, in pullman, presso il Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone. Rientro previsto nel tardo pomeriggio. Quota pranzo/degustazioni euro 25,00 (obbligatoria) Adesioni presso la segreteria del Centro Culturale Casa A. Zanussi in via Concordia 7 a Pordenone. Dal lunedì a venerdì dalle 14.00 alle 18.00, tel. 0434 365387
  • SACILE – Il giardino della Serenissima – 26 apr _ Un itinerario nel centro storico della città di Sacile con visita ai principali monumenti di interesse storico artistico: il cinquecentesco Palazzo Ragazzoni con gli interni magnificamente affrescati, Piazza del Popolo con la quattrocentesca Loggia Municipale ed i palazzi rinascimentali, Piazza Duomo, quasi un piccolo campiello veneziano, dove si affacciano il Duomo di San Nicolò, la Chiesetta della Pietà, i Palazzi Ovio Gobbi e Carli. La visita si completa con un’escursione fluviale lungo il Livenza della durata di ca. 30 minuti sul Canale della Pietà: in questo tratto la corrente del fiume è calma ed è quindi l’ideale per godere della suggestiva vista delle eleganti architetture veneziane, che si specchiano nelle placide, trasparenti acque del Livenza, per ammirare il centro storico da una nuova prospettiva, di godere degli scorci più emozionanti e dell’atmosfera romantica dei numerosi ponti. Orario d’incontro: 10.00 servizio disponibile in: italiano-inglese o italiano-tedesco durata della visita: 2h circa punto di parenza: Infopoint di Sacile- Via Mazzini 11 la visita guidata si effettua anche in caso di maltempo il percorso può subire variazioni prenotazione obbligatoria entro le ore 14.00 del venerdì antecedente. costo: euro 9,50 a persona inclusa l’escursione in canoa sul Livenza (euro 8,00 per i possessori di FVG Card)
  • AQUILEIA – 26 apr – Aquileia in primavera –  La Pro Loco Aquileia organizza la manifestazione “Aquileia in Primavera” che quest’anno si svolgerà domenica 26 aprile p.v. in centro storico e nelle vie limitrofe, dando l’opportunità al visitatore di immergersi nella stupenda cornice storica aquileiese allietato da diversi appuntamenti ed animazioni. Dall’alba al tramonto sarà possibile passeggiare nelle vie che attorniano l’imponente Basilica per ammirare il Mercatino di Primavera, dove artigiani, artisti, hobbisti esporranno prodotti di loro creazione, frutto delle tradizioni del territorio friulano, del loro ingegno e della loro creatività…una panoramica reale di quello che è il nostro territorio: vero e ricco di tradizioni. Presenti alla kermesse anche espositori di prodotti enogastronomici che vi delizieranno con le loro specialità. Vi segnaliamo l’interessante ed avventurosa iniziativa che avrà luogo dalle 10.30 alle 17.30 nell’area archeologica Fondo Pasqualis (area mercati) “Il pozzo d’oro: alla scoperta dei popoli dell’impero“, realizzata dai ragazzi dell’associazione giovanile Koinè .
  • PALMANOVA 26 apr – Palmalonga– Manifestazione podistica non competitiva facente parte del circuito F.I.A.S.P. di 6, 12 e 17 km.
  • RIVIGNANO – 26 apr – Fiera in fiore – Fiera mercato di primavera con vivaisti e piante orto-giardino, da balcone e da frutto con la partecipazione di aziende locali selezionate. Hobbismo e artigianato.
    – Ore 16.00, spettacolo di danza a cura di ASD Fly Dancing – Ore 18.00, Blue Note, concerto jazz-blues
  • SGONICO – Osmizada – 26 apr – l’Osmizada, una domenica di festa, musica, compagnia, divertimento per tutte le età, la prima vera scampagnata di primavera.Dalle 16.00 sotto il maxi tendone, una line-up tutta made in Venezia Giulia: gli ormai leggendari THC, il fenomeno mediatico triestino del momento Riki Malva, e il duo Maxino e Flavio Furian.
3.220