Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – guida al fine settimana – 27/28 feb 2016

facebook

friuli11sarà un fine settimana all’insegna del maltempo per cui vi consigliamo di contattare gli organizzatore dei vari eventi prima di spingervi in uscita. la neve la fa da padrona

SABATO 27

 

  • TRIESTE – Guca sul Carso – LINK – Sul palco di “Gu?a sul Carso 2016 – Winter Edition” si alterneranno i Mellow Mood, il miglior gruppo reggae italiano famosissimo in tutto il mondo e già headliner al Rototom Sunsplash, e i S.A.R.S., la più importante e influente band del momento nei Balcani
  • PORDENONE – Snow sonic festival – LINK Il festival di musica internazionale e sport invernali organizzato da Forward Motion che si svolgerà nella stazione turistica invernale in provincia di Pordenone dal 26 al 28 febbraio, presenta la novità assoluta del main stage: il palasport polifunzionale, che ospiterà il main event in programma sabato sera 27 febbraio con DJ di caratura internazionale
  • GORIZIA – Expomego – LINK – Grande attesa a Gorizia e non solo per la Campionaria “senza confini”. E’ ormai conto alla rovescia per la 44^ edizione della Campionaria Expomego che da domani (giovedì 25) a domenica 28 febbraio tornerà a far parlare di sé e a richiamare nel quartiere fieristico di Gorizia migliaia di visitatori anche dalla Slovenia.ORIZIA – Expomegog – LINK – Grande attesa a Gorizia e non solo per la Campionaria “senza confini”. E’ ormai conto alla rovescia per la 44^ edizione della Campionaria Expomego che da domani (giovedì 25) a domenica 28 febbraio tornerà a far parlare di sé e a richiamare nel quartiere fieristico di Gorizia migliaia di visitatori anche dalla Slovenia.
  • TARVISIO: escursione con racchette da neve – Itinerari scelti tra i percorsi più interessanti e spettacolari della zona, che non presentano difficoltà alpinistiche. Escursioni riservate a partecipanti allenati per sostenere un dislivello in salita di oltre 600 / 1000 metri.  Le racchette da neve sono fornite dall’organizzazione.infopoint Tarvisio +39-0428-2135
  • RAVASCLETTO – Ciaspolata sullo Zoncolan – Escursione lungo un percorso molto panoramico alle pnedici dei monti Tamai e Arvenis. – Infopoint Arta Terme, 0433.929290
  • ARTA TERME – Pony club – Attività riservata ai bambini da 3 a 12 anni: presentazione attiva dell’animale e delle sue caratteristiche comportamentali, preparazione per la parte pratica e breve cavalcata all’interno del maneggio (struttura coperta) – Infopoint Arta Terme, 0433.929290
  • TARVISIO – Giochiamo allo sci nordico – Giochiamo e impariamo le tecniche dello sci da fondo. ore 13.30 ritrovo e distribuzione dell’attrezzatura.  dalle 13.45 alle 15.45 svolgimento dell’ attività Istruttori: maestri di sci nordico
  • MALBORGHETTO – Visite guidate parco guerra – Una passeggiata notturna per scoprire le diverse testimonianze lasciate dagli autro-ungarici durante la Grande Guerra in queste zone. Turismo FVG Tarvisio Ph. +39 0428 2135
  • SAURIS – escursione guidata – Breve percorso alla scoperta del territorio della durata di 2 h circa; adatto a tutti con minimo 4 partecipanti. Costo € 10,00. Ritrovo c/o Albergo Diffuso alle 10.30 –  Massimiliano tel. 388 3895649; max.stelutis@gmail.com
  • VILLA MANIN – Mirò – Soli di Notte – LINK –  Villa Manin esporrà nel Corpo Gentilizio un imponente numero di opere appartenenti a Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.
  • UDINE – Tina Modotti -LINK –  A casa Cavazzini La città natale di Tina Modotti ospita una mostra con materiali fotografici inediti a livello internazionale: è possibile vedere la raccolta più vasta degli scatti della fotografa di origini udinesi, tratte dai negativi originali e arricchita dalle più recenti acquisizioni riferibili alla storia familiare della Modotti, all’arte fotografica e all’impegno politico-sociale. Viene inoltre esposta, per la prima volta in Italia e in Europa, la nuova documentazione fotografica sulle “Scuole libere di agricoltura” con una serie di 18 istantanee, realizzate dalla Modotti, rimaste in gran parte sconosciute fino a tempi recenti.

 

 

 

DOMENICA 28

  • TRIESTE – Guca sul Carso – LINK – Sul palco di “Gu?a sul Carso 2016 – Winter Edition” si alterneranno i Mellow Mood, il miglior gruppo reggae italiano famosissimo in tutto il mondo e già headliner al Rototom Sunsplash, e i S.A.R.S., la più importante e influente band del momento nei Balcani
  • GORIZIA – Expomego – LINK – Grande attesa a Gorizia e non solo per la Campionaria “senza confini”. E’ ormai conto alla rovescia per la 44^ edizione della Campionaria Expomego che da domani (giovedì 25) a domenica 28 febbraio tornerà a far parlare di sé e a richiamare nel quartiere fieristico di Gorizia migliaia di visitatori anche dalla Slovenia.
  • PORDENONE – Snow sonic festival – LINK – Il festival di musica internazionale e sport invernali organizzato da Forward Motion che si svolgerà nella stazione turistica invernale in provincia di Pordenone dal 26 al 28 febbraio, presenta la novità assoluta del main stage: il palasport polifunzionale, che ospiterà il main event in programma sabato sera 27 febbraio con DJ di caratura internazionale
  • Varie località – PIccoli palchi LINK – Piccolipalchi è la rassegna teatrale che offre al pubblico delle famiglie un’accurata selezione di spettacoli di Teatro Ragazzi prodotti da compagnie
  • GORIZIA – carnevale in piazza – Il raduno di carri e gruppi, alcuni provenienti dalla Slovenia e da altre province della regione, è previsto  in via Cadorna. Alle 14,  partirà il “serpentone” colorato che attraverserà le vie Margotti, IX Agosto, Corso Italia, Corso Verdi e via Boccaccio. Le premiazioni avranno luogo verso le 18 ai Giardini pubblici.
  • RIVIGNANO – Alla scoperta del fiume Stella – Marcialonga podistica non competitiva a passo libero, per riscoprire le bellezze del Fiume Stella attraverso lo sport. Ci sono tre tipologie di percorso diverse: 6, 12, 21 km. Manifestazione aperta a tutti.- ore 08.30: apertura iscrizioni – dalle ore 09.00 alle 10.00: partenza dal campo sportivo di Teor.
  • OVARO – Porky’s day – Alle 9.00 dimostrazione della lavorazione del maiale da parte dei norcini locali; dalle 12.00 degustazione dei prodotti ricavati dal maiale accompagnati da ottimi vini.
  • DUINO – Visita guidata all’acquedotto – La visita condurrà i visitatori alla scoperta del lungo viaggio di una goccia d’acqua dai luoghi di captazione al trattamento e alla distribuzione fino ai rubinetti delle nostre case, uffici e scuole, in un “dietro le quinte” di grande fascino e ingegno. L’acquedotto, infatti, sorge all’interno di un Parco ricco di elementi naturali e culturali di pregio, dalle numerose specie botaniche, al fenomeno inusuale delle risorgive nel nostro territorio, al ritrovamento eccezionale di una mansio romana del I sec. a. C. durante i lavori di ampliamento dell’impianto. Tel: +39 040 224147
  • TRIESTE – caffe san MarcoGran Milonga – Straordinaria milongas che rievoca l’atmosfera degli storici caffè di Buenos Aires .
  • TRAMONTI DI SOPRA – Phototrekking – Escursione di fototrekking con le guide del Parco delle Dolomiti Friulane lungo il suggestivo percorso che da Tramonti di Sopra porta a Frassaneit, luogo d’origine della Pitina. portando l’escursionista a visitare anche le famose Pozze smeraldine.
  • SELLA NEVEA – Giro delle malghe Montasio  -Suggestivo percorso verso i classici alpeggi che con l’innevamento cambiano completamente il loro aspetto. – Tel.: 0434-53534
  • SAURIS – Giretto in slitta trainata dai cavalli – Divertente esperienza per bambini per vivere la neve a ritmo slow.TurismoFVG Arta Terme 0433 929290; IAT Sauris 0433 86076.
  • TARVISIO – Escursione con racchette da neve – Escursione con racchette da neve con Guida Alpina.
    Itinerari scelti tra i percorsi più interessanti e spettacolari della zona, che non presentano difficoltà alpinistiche. Escursioni riservate a partecipanti allenati per sostenere un dislivello in salita di oltre 600 / 1000 metri.
    Le racchette da neve sono fornite dall’organizzazione. TurismoFVG Tarvisio Tel.:+039 0428-2135
  • SAURIS – Ciaspolata naturalistica – Alla scoperta della montagna più autentica. Costo € 10,00 (GRATIS con FVGcard). Attrezzatura fornita dall’organizzazione (bastoncini e ciaspe).
  • PIANCAVALLO – Ciaspolata fra luci e ombre – Ciaspolate crepuscolari tematiche della durata di 3 ore circa con la spiegazione della guida. – Mountainsharing per info 0434 655191
  • PALUZZA :ciaspoalta sui luoghi della guerra – Alla scoperta di uno dei punti più combattuti della “Zona Carnia” durante la Grande Guerra: la cresta di confine. Pranzo al sacco
  • ERTO: geosito fran del Vajont – Escursione organizzata dal Parco delle Dolomiti.  Un’occasione unica per godere delle bellezze delle nostre Dolomiti. Per info chiamare 0427-87333 Ufficio Parco Dolomiti Friulane.
  • PAULARO – Cjaspaular – Escursione con le ciaspole in zona Zermula. – Info e prenotazioni: Mavi 340.5378346
  • VILLA MANIN – Mirò – Soli di Notte – LINK –  Villa Manin esporrà nel Corpo Gentilizio un imponente numero di opere appartenenti a Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.
  • UDINE – Tina Modotti -LINK –  A casa Cavazzini La città natale di Tina Modotti ospita una mostra con materiali fotografici inediti a livello internazionale: è possibile vedere la raccolta più vasta degli scatti della fotografa di origini udinesi, tratte dai negativi originali e arricchita dalle più recenti acquisizioni riferibili alla storia familiare della Modotti, all’arte fotografica e all’impegno politico-sociale. Viene inoltre esposta, per la prima volta in Italia e in Europa, la nuova documentazione fotografica sulle “Scuole libere di agricoltura” con una serie di 18 istantanee, realizzate dalla Modotti, rimaste in gran parte sconosciute fino a tempi recenti.

 

717