Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – guida al fine settimana – 28/29 maggio 2016

friuli11Un fine settimana ricchissimo di appuntamenti con il gusto, la cultura,la natura le tradizioni. Non potete davvero rinunciare a visitare uno dei meravigliosi luoghi del Fruiil Venezia Giulia e scoprirne storia e valori.

 

 SABATO 28 MAGGIO

  • UDINE – Giornata mondiale del gioco – LINK – Una città che gioca è una città che cresce. In occasione della Giornata mondiale del Gioco, il 28 maggio 2016,il Centro storico, il Giardino del Torso e la Ludoteca Comunale ospitano molteplici e diversificate attività di carattere ludico rivolte a persone di tutte le età. Dalle 16 alle 20 la città si anima di giocattoli, giochi di società, divertimento, conferenze e molto altro ancora!
  • CANTINE APERTE – LINK – L’ultimo weekend di maggio ritorna l’irrinunciabile appuntamento con Cantine Aperte, la grande festa dell’enoturismo e non solo!
    Sabato 28 e domenica 29 maggio 65 aziende vitivinicole regionali apriranno le loro porte per visite e degustazioni ma il più gustoso weekend dell’anno vi offre anche interessanti proposte culinarie.
  • PORDENONE – Streeat Festival – LINK – Sarà Pordenone a inaugurare lo Street Festival Tour, il grande circo del cibo da strada organizzato da S.G.P. Evoluzione Darwin, che nel corso di tutta l’estate toccherà diverse tappe in altre città del Nord Italia.
  • BASSA FRIULANA – Festa dei boschi – LINK – Un suggestivo tour su due ruote tra le antiche terre della Silva lupanica, immersi in una natura ricca di storia – il “grande oceano verde” dell’alto Adriatico – sopravvissuta al passare di millenni e ai massicci disboscamenti operati nel tempo
  • VAL RESIA – SCOPRI RESIA – LINK – Un week-end di profumi, saperi e sapori organizzato dalla Pro Loco Val Resia, dagli esercenti locali e dalle numerose realtà del posto che desiderano far conoscere ancora di più le peculiarità della bellissima Val Resia.
  • CAMINO AL TAGLIAMENTO – Festa del toro e del vino – LINK – Giunta ormai alla sua 70esima edizione a Camino al Taglaimento si svolgerà la tradizionale Festa del Toro e del Vino. Durante la sagra sarà possibile partecipare a varie degustazioni e ad ad eventi culturali, visitare mostre, vedere la tradizionale cottura del toro allo spiedo, inoltre si terrà come da tradizione la Cuccagna orizzontale.
  • TIMAU – Festa delle capre – LINK – L’Allevamento caprino e’ da sempre per la piccola comunità di Timau/Tischlbong una risorsa. La Proloco Timau-Cleulis in collaborazione con gli enti regionali da anni si pone l’obbiettivo di ampliare la conoscenza dei prodotti caprini cercandone di valorizzare le produzioni
  • TRAMONTI – FESTA DELLE ERBE  – LINK – Mercatini, laboratori, escursioni, mostre, benessere, incontri, cucina a base di erbe locali, anche vegana, bio e raw. Questo è quanto propone con un ricco calendario di appuntamenti da venerdì 27 a domenica 29 maggio la Festa delle erbe
  • PADERNO di UDINE – Festa della trota – LINK – Sesta edizione della festa paesana nata intorno alla Roggia che attraversa Paderno, da sempre protagonista dello sviluppo agricolo, economico e residenziale del borgo a Nord di Udine
  • VERZEGNIS – SELLA CHIANZUTAN – LINK  -lo spettacolare fine settimana motoristico sulle Alpi Carniche, attesissimo da appassionati e pubblico di tutta Europa fino al clou della cronoscalata di domenica.
  • CARNIA – Gusti di Carnia – LINK – Il filo conduttore della seconda edizione sono infatti erbe e piante di montagna, fa sapere Paola Schneider, vicepresidente del mandamento di Confcommercio della Carnia. Il 28, in serata, è anche prevista la cena curata dallo chef stellato dell’Osteria Altran di Ruda Guido Lanzellotti, in collaborazione con le ristoratrici carniche.
  • UDINE – Mostra sulla storia dell’Illuminazione – LINK – Ancora pochi giorni, fino al 29 di maggio, per visitare la mostra “In Luce. Storia, arte e simbologia dell’illuminazione”, in corso al Museo Etnografico del Friuli di Udine: la città, terza in Europa a inaugurare l’illuminazione pubblica elettrica nel 1888, continua, quindi, le celebrazioni iniziate con l’Anno Internazionale della Luce proclamato per lo scorso 2015 dall’Onu.
  • MANZANO – Olio e dintorni – LINK – Ritorna dal 27 al 29 maggio per gli amanti dell’olio di qualità, Olio&Dintorni a Villa Maseri a Oleis di Manzano. La manifestazione, curata da Oleis&Dintorni
  • TURRIDA – SAGRE DAI CAIS – :La Pro Loco Turrida organizza dal 28 maggio al 19 giugno 2016 la 35^ edizione de la Sagre dai Cais. La rinomata festa offre fornitissimi chioschi enogastronomici con degustazioni tipiche friulane; specialità lumache in umido e alla borgognona, pesca di beneficenza e tutte le serate sono accompagnate da ottima musica da ballo liscio suonata da celebri orchestre nello splendido parco sulle rive del Tagliamento.
  • PONTEBBA – Sudena bassa – Sagra dai cjalcions – Sabato 28: nel pomeriggio “Une corsute pa li borgadis di Studene Basse (iscrizioni dalle ore 16.30) a seguire premiazione e Serata danzante.Domenica 29: dalle 10.30 Tornei; giochi per bambini; Serata danzante.
    Dal pomeriggio di sabato e dalle ore 10.00 di domenica in funzione il chiosco gastronomico con grigliate, frico, ottimi vini e i mitici Cjalcons di Studena Bassa.
  • GORIZIA – Visita guidata – Siamo al centro d’Europa: dal colle su cui sorge l’imponente castello si può vedere in un solo istante Gorizia, il Collio, la zona del Brda (Collio sloveno), il fiume Isonzo simbolo della Prima Guerra Mondiale e i tre rilievi su cui si sono svolte alcune delle battaglie più importanti della Grande Guerra in Italia: Calvario, Sabotino e San Michele. – Tel. +39 0481 535764
  • MEDEA – Il dolce mondo dell’ape – Assieme a Michele visiterete nella sua Azienda Agricola una parte del suo apiario stanziale, conoscerete da vicino la particolare e ben organizzata vita dell’ape mellifera, toglierete i melari e seguirete il processo completo di smielatura nel laboratorio aziendale fino ad assaggiarne il miele prodotto Su prenotazione: Saša 320/4075759 – a pagamento
  • TRIESTE – Bunker di Opicina – Visita guidata ai bunker di Opicina (sistema difensivo del litorae adriatico tra il 1943 e il 1945). Prenotazione obbligatoria. Ritrovo alle 15.15 presso il parcheggio del Quadrivio di Opicina. Importnate avere con se calzature adeguate (NO sandali, tacchi, ecc) ed una torcia elettrica.
  • ARTEGNA – Orienteering pignot – Sabato 28 maggio 2016 ore 14.30 – Manifestazione ludico-motoria non competitiva a passo libero aperta a tutti ed omologata per i percorsi: “Nazionali FIASP Piede Alato” e “Internazionali IVV partecipazioni e distanze parziali”. Ritrovo ed iscrizioni dalle ore 13.30 presso il Centro Polifunzionale di Via Vicenza, zona Campo Sportivo
  • DOBERDO’ del LAGO – Visita guidata – Alle 17.30 visita guidata gratuita alla scoperta della Riserva naturale regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa a cura di un esperto conoscitore del territorio carsico. Durante la visita verranno presentati gli habitat più significativi della Riserva e le specie di piante e animali ne arricchiscono la biodiversità. Verrà dato inotlre risalto anche agli eventi storici che hanno condizionato e segnato quest’area.
  • GRADO – Sup Tour – Tour all’alba, al tramonto, in giornata e con la luna piena, lungo il litorale e la laguna di Grado. Verso l’isola di Barbana, attorno all’isola del sole e lungo la scogliera di Duino e Baia di Sistiana oltre a partecipare al Perdon de Barbana. Le escursioni sono arricchite da colazione, aperitivo, pranzo e cena al rientro. Ufficio +39 0436 830005
  • GRADISCA – Rock History  -É il turno di Gradisca d’Isonzo. RockHistory continua il suo percorso alla Galleria La Fortezza di Via Ciotti dove il prossimo Sabato 28 Maggio, alle ore 20.30, Gabriele Medeot guiderà i presenti alla scoperta della storia, della musica e del costume degli ultimi decenni.

 

DOMENICA 29 MAGGIO 2016

  • CANTINE APERTE – LINK – L’ultimo weekend di maggio ritorna l’irrinunciabile appuntamento con Cantine Aperte, la grande festa dell’enoturismo e non solo!
    Sabato 28 e domenica 29 maggio 65 aziende vitivinicole regionali apriranno le loro porte per visite e degustazioni ma il più gustoso weekend dell’anno vi offre anche interessanti proposte culinarie.
  • VILLE APERTE NEL MEDIO FRIULI – LINK – “Ville Aperte nel Medio Friuli” è, insieme a “Ville Aperte a NordEst” un appuntamento da non perdere, un’occasione imperdibile per vistare queste ville che, essendo private, restano chiuse per la gran parte dell’anno e, attraverso di loro, per conoscere la Storia, l’Arte e la Cultura del Friuli Venezia Giulia.
  • PORDENONE – Streeat Festival – LINK – Sarà Pordenone a inaugurare lo Street Festival Tour, il grande circo del cibo da strada organizzato da S.G.P. Evoluzione Darwin, che nel corso di tutta l’estate toccherà diverse tappe in altre città del Nord Italia.
  • BASSA FRIULANA – Festa dei boschi – LINK – Un suggestivo tour su due ruote tra le antiche terre della Silva lupanica, immersi in una natura ricca di storia – il “grande oceano verde” dell’alto Adriatico – sopravvissuta al passare di millenni e ai massicci disboscamenti operati nel tempo
  • VAL RESIA – SCOPRI RESIA – LINK – Un week-end di profumi, saperi e sapori organizzato dalla Pro Loco Val Resia, dagli esercenti locali e dalle numerose realtà del posto che desiderano far conoscere ancora di più le peculiarità della bellissima Val Resia.
  • TIMAU – Festa delle capre – LINK – L’Allevamento caprino e’ da sempre per la piccola comunità di Timau/Tischlbong una risorsa. La Proloco Timau-Cleulis in collaborazione con gli enti regionali da anni si pone l’obbiettivo di ampliare la conoscenza dei prodotti caprini cercandone di valorizzare le produzioni
  • TRAMONTI – FESTA DELLE ERBE  – LINK – Mercatini, laboratori, escursioni, mostre, benessere, incontri, cucina a base di erbe locali, anche vegana, bio e raw. Questo è quanto propone con un ricco calendario di appuntamenti da venerdì 27 a domenica 29 maggio la Festa delle erbe
  • CAMINO AL TAGLIAMENTO – Festa del toro e del vino – LINK – Giunta ormai alla sua 70esima edizione a Camino al Taglaimento si svolgerà la tradizionale Festa del Toro e del Vino. Durante la sagra sarà possibile partecipare a varie degustazioni e ad ad eventi culturali, visitare mostre, vedere la tradizionale cottura del toro allo spiedo, inoltre si terrà come da tradizione la Cuccagna orizzontale.
  • PADERNO di UDINE – Festa della trota – LINK – Sesta edizione della festa paesana nata intorno alla Roggia che attraversa Paderno, da sempre protagonista dello sviluppo agricolo, economico e residenziale del borgo a Nord di Udine
  • ADEGLIACCO – alla scoperta del mulino – LINK – Una visita guidata, tra tradizione e innovazione, alla scoperta di un mulino del XIV secolo: domenica 29 maggio il Mulino di Adegliacco, oggi sede del Dida Centre Immaginario Didattico, organizza due speciali visite per il pubblico di ogni età, alle 15.00 e alle 16.30, per raccontare il funzionamento e le peculiarità di una struttura suggestiva e ancora funzionante.
  • VERZEGNIS – SELLA CHIANZUTAN – LINK  -lo spettacolare fine settimana motoristico sulle Alpi Carniche, attesissimo da appassionati e pubblico di tutta Europa fino al clou della cronoscalata di domenica.
  • CARNIA – Gusti di Carnia – LINK – Il filo conduttore della seconda edizione sono infatti erbe e piante di montagna, fa sapere Paola Schneider, vicepresidente del mandamento di Confcommercio della Carnia. Il 28, in serata, è anche prevista la cena curata dallo chef stellato dell’Osteria Altran di Ruda Guido Lanzellotti, in collaborazione con le ristoratrici carniche.
  • MANZANO – Olio e dintorni – LINK – Ritorna dal 27 al 29 maggio per gli amanti dell’olio di qualità, Olio&Dintorni a Villa Maseri a Oleis di Manzano. La manifestazione, curata da Oleis&Dintorni
  • TRIESTE – Miaramare -festa oasi WWF – LINK  In occasione dell’ormai consueto appuntamento con la Festa delle Oasi WWF, grandi festeggiamenti a Miramare per il trentennale della Riserva: tra visite guidate gratuite al centro visite, giochi e animazioni per bambini e un’escursione guidata, adulti, bambini e famiglie avranno di che trascorrere una splendida giornata in compagnia dello staff WWF.
  • UDINE – Mostra sulla storia dell’Illuminazione – LINK – Ancora pochi giorni, fino al 29 di maggio, per visitare la mostra “In Luce. Storia, arte e simbologia dell’illuminazione”, in corso al Museo Etnografico del Friuli di Udine: la città, terza in Europa a inaugurare l’illuminazione pubblica elettrica nel 1888, continua, quindi, le celebrazioni iniziate con l’Anno Internazionale della Luce proclamato per lo scorso 2015 dall’Onu.
  • GORIZIA – camminata alla scoperta del Carso – LINK – domenica 29 maggio, nel Goriziano, ultimo appuntamento per le escursioni “Piacevolmente Carso”. La cooperativa Curiosi di natura propone dalle 9.30 alle 13.30 “Tra natura e storia”: una passeggiata da San Martino del Carso al Monte San Michele, tra i boschi e le testimonianze della Grande Guerra.
  • TRIVIGNANO – Molino aperto – LINK – A Trivignano Udinese il molino comunale, risalente al 1800, viene acquistato nel 1905 da Geremia Moras. All’epoca il molino funzionava “a palimenti”(mole ad acqua), due grosse superfici grezze e rotonde, che sfregate tra loro, riducevano i chicchi in farina
  • TURRIDA – SAGRE DAI CAIS – :La Pro Loco Turrida organizza dal 28 maggio al 19 giugno 2016 la 35^ edizione de la Sagre dai Cais. La rinomata festa offre fornitissimi chioschi enogastronomici con degustazioni tipiche friulane; specialità lumache in umido e alla borgognona, pesca di beneficenza e tutte le serate sono accompagnate da ottima musica da ballo liscio suonata da celebri orchestre nello splendido parco sulle rive del Tagliamento.
  • SOFFUMBERGO – Fiabe e poesie nel bosco  -LINK – “Attenzione, attenzione: per bambini/e curiosi e amanti dei racconti e del bosco: il bosco è abitato da tante fiabe fantastiche!
  • PORZUS – erbe in tavola – L’evento si articola in  tre percorsi alternativi  sia per la difficoltà che per l’interesse  a diretto contatto con la  natura ricca di  boschi e prati in fiore, con la storia  religiosa  con il culto Mariano Madone de Sesule,  con il sito   Malghe di Porzus , con il sentiero dei castelli Medioevali. – Cell. 349 5183928
  • FORNI DI SOPRA – Trail delle malghe – Trail delle Malghe, gara non competitiva di corsa in montagna di km. 14,5 o percorso breve di km. 3. Partenza in linea ore 9.30 da p.zza Centrale, arrivo, pranzo e premiazioni – dalle 9:30
  • ARTA TERME – Festa dell’asparago di bosco –  lungo le vie del paese inizia la vendita dei coupon per la degustazione itinerante a base di asparagi, funghi e radicchio di montagna. Laboratori ed escursioni per grandi e piccini
  • OSOPPO – Festa nel paese delle orchidee -. Durante questa giornata di festa che coinvolge tutti i luoghi del centro di Osoppo saranno in funzione fornitissimi chioschi per gustare “i sapori delle orchidee”
  • VITO D’ASIO – Canyoning – Percorso circa 5 ore di media lunghezza che non ha difficoltà. Un ingresso alto 60 metri ci porta a percorrere una stretta e oscura via…fino ai calcari dell’Arzino. Cell. 373-5099700-
  • POLCENIGO – a piedi nudi nel parco – Percorso tattile con trucca-piedi, laboratori e…passeggiate fantasiose e sorprendenti. – Parco Rurale San Floriano – info: +39 331 8913299
  • RESIUTTA  – escursione – LA MINIERA DEL RESARTICO – prenotazione: entro le ore 17.00 di venerdì 27 maggio ritrovo: Mostra Miniera del Resartico di Resiutta, ore 9.00 durata: 5 ore – Tel.: 0433-53534
  • PALUZZA – Cleulis –  Erbe in tavola: alla scoperta dei fiori dei nostri prati e delle loro proprietà terapeutiche e culinarie. Ritrovo c/o il parcheggio adiacente il ponte di Cleulis. Passeggiata lontano dal traffico e dai rumori immersi nei meravigliosi luoghi che il nostro paesaggio ci offre, accompagnati dall’erborista Ursula Puntel che vi farà apprezzare la moltitudine di fiori ed erbe ed il loro utilizzo. Ore 13.00 pranzo a tema. – 0433.786068
  • SACILE – cicloculturale – Pedalata non competitiva, aperta a tutti, che ha lo scopo di promuovere la conoscenza del territorio. Il percorso dell’edizione 2016 parte da Sacile e arriva fino al parco naturalistico di San Floriano, dove si effettua la visita guidata. dalle 8:30 partenza piazza del popolo
  • GORIZIA – Goriziainbici – L’itinerario di circa 35 km percorre strade scarsamente trafficate e brevi tratti di pista ciclabile e sterrato (2 km sconnessi + 1 km battuto). Consigliata bici dotata di numero adeguato di rapporti per “scalare” i 3.5 km totali di salitae buoni freni per affrontare in sicurezza alcune ripide discese. Durante la pausa pranzo non sarà possibile tenere sott’occhio le biciclette per cui portate dei lucchetti. – Pre-iscrizione sms 339 8717458
  • CASARSA  -Visita alla polveriera – Visita storica ai luoghi della Grande Guerra: alla riscoperta di una delle principali polveriere serventi la Fortezza “Basso Tagliamento”.Tel. 347/3059719
  • GRADO – Bike tour – Grado aquileia – Bike Tour ciclabile Grado – Aquileia a cura di A.S.D. FairPlay. – Tel. 392 9909061

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
872