Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare: guida al fine settimana 9/10 gennaio 2016

facebook

 

friuli11

 

10 GENNAIO

SCIARE IN FRIULI – LINK PISTE APERTE  -Grazie alle nevicate dei giorni scorsi e alle basse temperature che permettono la formazione della neve artificiale, aumentano le possibilità per sciare sui poli sciistici regionali,
UDINE – Udinesposa – LINK – UDINESPOSA è considerato, ormai da anni, uno dei più importanti eventi di settore a livello nazionale e sicuramente la fiera di riferimento per il Triveneto.
FORNI DI SOTTO – in bici sulla neve  -Escursione impegnativa con fatbike, adatta ad allenati della durata di 3 h. Ritrovo ore 10.00 c/o centro visite Parco – Parco Dolomiti Friulane: tel 0427.87333
RESIA – Ciaspolata – Un itinerario circolare per scoprire gli alpeggi alla testata della Val Resia. prenotazione: entro le ore 17.00 di venerdì 8 gennaio ritrovo: Sede del Parco a Resia, ore 8.30 durata: 5 ore quota individuale di partecipazione: € 25,00 – Tel.: 0433-53534
SAURIS: Giro in slitta –  Divertente esperienza per bambini per vivere la neve a ritmo slow. Dalle 11.00 alle 15.00. In mancanza di innevamento l’uscita si effettuerà in carrozza.
TARVISIO: escursione con racchette  da neve  -Escursione con racchette da neve con Guida Alpina. Itinerari scelti tra i percorsi più interessanti e spettacolari della zona, che non presentano difficoltà alpinistiche. Escursioni riservate a partecipanti allenati per sostenere un dislivello in salita di oltre 600 / 1000 metri.  Le racchette da neve sono fornite dall’organizzazione.  Durata: giornata intera Info.: TurismoFVG Tarvisio Tel.:+039 0428-2135
SELLA NEVEA – Freeride – Corsi per principianti, sicurezza sulla neve, accompagnamento sul comprensorio di Sella Nevea e attività di Eliski, programma invernale didattico aperto a sciatori dotati di discrete e buone capacità sciistiche. Info.: TurismoFVG Tarvisio Tel.:+039 0428-2135
PIANCAVALLO – Foreste nella neve – Ciaspolate crepuscolari tematiche della durata di 3 ore circa con la spiegazione della guida. Itinerario :Forcelle per Giais  Per prenotazioni ed iscrizione all’evento i telefonare al 334 -8149598
CLAUT – Ciaspolata rifugio Pradut – Escursione diurna impegnativa organizzata dal Parco delle Dolomiti.  Un’occasione di passare una giornata a contatto con la natura. Durata 8 ore. Per info chiamare 0427-87333 ufficioParco Dolomiti Friulane
SAURIS – Fatbike live challenge – Due eventi in un unico appuntamento per scoprire le bellezze della nostra Regione. Un week end dedicato alle FAT BIKE, alle MTB e alla montagna del FVG. Corse nella neve in bicicletta unite a gustose degustazioni dei prodotti locali. Il tutto condito da allegria e sport. – Live Bike FVG tel. 328.2931930 – 339.4561051
LESTIZZA – Teatro per bambini – LINK – Domenica 10 gennaio, alle 17, l’Auditorium comunale di Lestizza ospiterà lo spettacolo “Cenerentola all’opera” della compagnia goriziana CTA – Centro Teatro Animazione e Figure rivolto ai bambini dai 6 anni in su.
UDINE – Malignani – LINK –  Esposizione di 130 lastre stereoscopiche costodite per più di un secolo dalla famiglia Malignani che ora diventano patrimonio fruibile per l’intera collettività Potrai vedere la mostra presso Palazzo Morpurgo in via Savorgnana 14.
VILLA MANIN – Mirò – Soli di Notte – LINK –  Villa Manin esporrà nel Corpo Gentilizio un imponente numero di opere appartenenti a Joan Miró (Barcellona 1893 – Palma di Maiorca 1983) è uno degli artisti più significativi e rappresentativi del Novecento. Di indole taciturna e riservata, nella sua vita Miró ha portato avanti un lavoro di continuo rinnovamento espressivo, senza però mai tradire il suo stile e soprattutto la sua coerenza. Il suo lavoro inconfondibile ha attraversato varie fasi profondamente connesse ai luoghi in cui ha operato (Barcellona, Parigi e la campagna catalana) e ai contesti artistici con cui è venuto in contatto, in primis il dadaismo e il surrealismo.
VILLA MANIN – Mirò – eventi collaterali – LINK  -Prosegue anche nel prossimo fine settimana il programma di eventi a corredo della mostra dedicata a Joan Miró allestita a Villa Manin di Passariano.
VILLA MANIN – Nostalghia – LINK – La mostra, di stretta attualità per gli accadimenti sempre più accesi e violenti che coinvolgono la zona mediorientale, testimonia quasi tre anni di viaggio della fotografa Linda Dorigo, d’origine friulana ma triestina d’adozione e del giornalista toscano Andrea Milluzzi tra le comunità cristiane di nove Paesi del Medio Oriente.
LIGNANO – Presepe di sabbia – LINK – un’opera che raggiunge i 4 metri di altezza, concepita su più livelli e studiata per stimolare il visitatore ad interagire, addentrandosi con lo sguardo per scoprire nuovi anfratti. Le persone si troveranno così al centro di una vera e propria “città in movimento” popolata da oltre 200 figure umane e 300 animali, intenti in decine e decine di scene di lavoro e di vita quotidiana. Non poteva come ogni anno mancare l’omaggio al Friuli Venezia Giulia e alla sua gente, fra i personaggi umani trovano quindi posto alcuni illustri rappresentanti di questa terra
AQUILEIA – Museo del Bardo – LINK –  Dal prossimo 6 dicembre fino al 31 gennaio 2016 grazie alla Fondazione Aquileia e alla collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, il Polo Museale del Friuli Venezia Giulia e l’Istituto Nazionale per il Patrimonio tunisino, il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia ospiterà importanti reperti in arrivo dal Museo Nazionale del Bardo di Tunisi, colpito lo scorso 18 marzo dall’efferatezza del terrorismo fondamentalista
UDINE – appuntamenti nei musei civici – LINK – Il Servizio Didattico dei Civici Musei di Udine ha organizzato per il 9 e 10 gennaio le seguenti attività….

674