Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – guida al fine settimana in Friuli Veneza Giulia 19/20 ottobre 2013

facebook

Fine settimana che dovrebbe essere baciato da un bellissimo sole tardo autunnale con temperature intorno ai 20 gradi. ottima occasione per uscire di casa!

  • Stolvizza – chiusura sentiero  PROGRAMMA DELLA MATTINATA – Ore 09,00 – Raduno a Stolvizza di Resia – Piazza dell’Arrotino – Ore 09,30 – Partenza escursioni nei percorsi: “TA LIPA POT”    Km. 5 – 10 “IL SENTIERO DI MATTEO”   Km. 13 “PUSTI GOST – sulle tracce del passato Km. 16 “VERTICAL KILOMETER”    Km. 4,600 – Ore 12,30 – Ristoro per tutti con la tradizionale “Bruschetta dell’amicizia”; – Ore 13,00 – Chiusura della manifestazione.
  • Valle di Soffumbergo – LINK
  • Strassoldo – Frutti, acque castelli – LINK – Il penultimo week-end di ottobre (19 e 20 ottobre 2013) la magica atmosfera dei castelli di Strassoldo si fonderà armoniosamente con creazioni artigianali, antiquariato e vivaismo d’eccellenza.
  • Palmanova – Ottobre Palmarino – Fiera-mercato in Piazza Grande, con luna-park attivo per tutto il periodo della manifestazione! Culmine della kermesse i festeggiamenti della Fiera di Santa Giustina che si terranno in Piazza da Sabato 5 a Lunedì 7 ottobre, con stand enogastronomici di specialità regionali, italiane e straniere. Iniziative collaterali le mostre d’arte, le visite guidate, i convegni e gli spettacoli. L’evento è realizzato in collaborazione con le Associazioni locali.
  • Lignano – Lignanoquad – LINK –
  • Villorba di Basiliano – Sagra de las masanetes – In occasione della Festa Mariana del Perdòn da la Madòne, più di un secolo fa i pescatori di Marano Lagunare accorrevano in pellegrinaggio presso la Chiesetta Campestre di Sant’Orsola che si trova all’ingresso del paese di Villaorba ed è dedicata alla Madonna. Essi portavano con sé, come segno di devozione, i prelibati granchi di laguna (masanette) per barattarli con la farina e con il famoso formaggio pecorino che si produceva localmente. Proprio per riprendere l’antica tradizione, la Pro Loco Vileuàrbe decise di ricordare questo inusuale avvenimento proponendolo in forma di festa paesana: nacque così la Sagra da las Masanétes, che si tiene tutt’oggi nel cortile parrocchiale di Villaorba e che anche quest’anno allieterà i suoi visitatori con tante iniziative. Degne di nota l’offerta enogastronomica, che vede le masanette al sugo e in insalata accompagnate da numerose altre specialità di pesce e non solo: dai calamari alle seppie, dal farro alla pescatora al baccalà, dal polpo alle sarde, dal tradizionale frico ai gnocchi con ragù di pezzata rossa…il tutto abbinato ad ottimi vini regionali. Domenica 20, inoltre, si terrà l’ormai consueta marcia non competitiva A Spas pai Curtii di Vileuàrbe – A Spasso per i Cortili di Villaorba, evento sportivo dall’ampio richiamo che permette ai partecipanti di scoprire le corti del paese e alcune dimore storiche aperte solo per l’occasione, oltre ad assaporare diverse prelibate specialità gastronomiche nei cinque ristori allestiti lungo il percorso.
  • Castions di Strada – 19 ottobre  – Premio armeria 2013 – Presso il Centro Civico e l’area festeggiamenti della locale Pro Loco, che collabora all’organizzazione dell’iniziativa, manifestazione all’interno della quale si collocano la consegna del riconoscimento al cittadino che si è distinto maggiormente nel corso dell’anno, la presentazione dei neo-laureati, il riconoscimento all’azienda locale dell’anno, oltre alla rituale consegna della Costituzione ai ragazzi che hanno raggiunto la maggiore età.
  • Sagrado – 19 ottobre Castagnata – Ritrovo d’autunno, nel corso del quale si potranno degustare le castagne delle valli circostanti, abbinate al vino novello Ribolla, il tutto accompagnato da musica dal vivo. L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune.
  • Polcenigo – Mezzomonte – Sagra della castagna – Una manifestazione ricca di ingredienti: ottima gastronomia locale, con pietanze a base di castagne preparate in tutte le salse, mercatino ogni Domenica, passeggiate guidate ed escursioni naturalistiche. Previste inoltre la quarta edizione del Concorso Fotografico Cartoline da Mezzomonte e la terza edizione della Skirollata delle Castagne.
  • San Quirino (PN) – Sagra della Madonna della salute – Presso il brolo di Parco di Villa Cattaneo, tradizionale sagra dedicata alla Madonna della Salute, con la singolare festa dei coscritti e la cuccagna.
  • Cordenons – sagra di Villa d’Arco – Questa sagra è nata nel 1925, l’anno successivo all’inaugurazione della nuova chiesa dedicata a Santa Giovanna d’Arco, quale momento religioso legato al termine dei lavori nelle campagne e al ringraziamento per i raccolti. Anche l’offerta enogastronomica pone particolare attenzione al legame con le tradizioni del luogo, attraverso la proposta di piatti tipici, dalla brovade con muset, alle castagne e all’ottimo vin novello. Domenica 13 si tiene anche un mercatino dedicato all’artigianato e all’hobbistica, con la partecipazione di numerosi e qualificati espositori.
  • Prepotto – Schiopettino di Prepotto – L’Associazione Produttori Schioppettino di Prepotto organizza nei giorni 19 e 20 ottobre 2013 il prestigioso evento Le due giornate, dedicate al vino rosso di qualità che rappresenta una delle più ambite eccellenze nel panorama enoico regionale e nazionale, saranno scandite da un programma ricco e articolato che si propone di far conoscere questo suggestivo autoctono figlio di una terra di confine, dalla indubbia vocazione vinicola, prodotto da esperti e appassionati vignaioli esclusivamente nel comune di Prepotto (UD).
  • Montegnacco 20 ottobre – Festa d’autunno  – Pranzo su prenotazione organizzato dalla Pro Loco Montegnacco, per gustare deliziosi piatti preparati con i frutti tipici della stagione autunnale. Inoltre giochi di gruppo e musica dal vivo, il tutto presso la sede dell’associazione promotrice a Montegnacco.
  • Chiese Aperte – Udine, Pagnacco solo domenica– Alla scoperta delle chiese e degli oratori, piccoli gioielli del nostro territorio. Visita guidata itinerante. Si consiglia la bicicletta 5 euro – A Pagnacco, domenica 20 ottobre 2013, presso Pagnacco,  si svolgerà il 1° Tour in Bici fra Arte e Religione sul territorio di Pagnacco. Alle ore 09:30 a Pagnacco in Piazza Matteotti si aprono le iscrizioni e successivamente alle 10:00 è programmata la partenza.L’itinerario continua con un ristoro alle ore 12:00 presso la chiesa di Madonna della Tavella a  Plaino e si conclude alle 14:30 con un momento conviviale con Pastasciutta presso L’oratorio San Luca. Infine alle ore 16:00 sarà celebrata la S.Messa presso l’oratorio San Luca.Il tour in Bicicletta è un occasione unica di conoscenza del territorio dell’Hinterland Udinese immersi nella campagna di Pagnacco. Un connubio d’arte e di cultura Friulana valorizzata dalla umile e importante dimensione religiosa delle ancone votive e dell’Arte religiosa sempre presente ma non conosciuta nella sua semplice bellezza.
  • Osoppo – Fortezza ottobre e castagne – Tutti i pomeriggi dei giorni festivi presso il punto di ristoro sulla Fortezza di Osoppo castagne e ribolla per tutti.
  • Cividale – Castagnata sul monte Matajur – In mattinata escursioni libere e dalle ore 14.00 caldarroste gratuite accompagnate da ribolla, prosecco e tanta allegria – Info.: Sportello Informacittà tel. 0432 710460
  • San Dorligo – Autunno in Val Rosandra – Escursioni naturalistiche guidate gratuite. In programma: LANDA CARSICA E SCORCI DI MARE DAL MONTE STENA Passeggiata naturalisti ca dedicata alla landa carsica, un ambiente parti colarmente ricco di biodiversità animale e vegetale, oggi in regresso a causa dell’incespugliamento delle aree aperte non più pascolate. Quali sono le specie botaniche più rappresentati ve e quali animali vivono in questo parti colare ecosistema? > DESTINATARI: adulti e famiglie > DURATA: 3 ore circa
  • Stregna Burnjak, festa delle castagne – Domenica 20 ottobre 10:00: Apertura mostra mercato dei prodotti tipici agricoli e artigianali 12:00: Santa Messa con processione 13:00: “Momenti di tradizione” Rappresentazione lungo le vie del paese a cura del Circolo Culturale “J.Stellini” di Grimacco 13:30: Musica sotto il tendone con i “Kanaltaler” 15:00: Intrattenimento per i più piccini (e non) lungo le vie del paese con i trucca bimbi, modellatori di palloncini e con la simpatia e bravura del Mago Lenard
676