Aperitivo a Grado

Cosa fare dove andare – guida alla domenica 8 ottobre 2017

facebook

friuli11Domenica d’ottobre in cui l’autunno splende con i suoi colori che arricchiscono i panorami della nostra regione: ecco una panoramica di alcune delle attività in programma:

  • BARCOLANA – LINK  – OGGI la regata – La Barcolana di Trieste è dalle 18,05 di oggi la regata a vela più affollata del mondo: superando i 2.072 iscritti, infatti, ha battuto il record mondiale,
  • CHIESETTE APERTE –  LINK – Ville, dimore storiche e chiesette si aprono ai visitatori accogliendoli e raccontando la propria storia
  • CASTAGNE A VALLE  -LINK – Nell’incantato borgo di Valle di Soffumbergo, denominato Il Balcone sul Friuli in quanto situato sulla cima di una valle di castagneti dalla quale la visuale spazia su tutta la Pianura Friulana e giù fino al mare, la castagna sarà la protagonista indiscussa nel corso di tre fine settimana
  • SANTA GIUSTINA A PALMANOVA – LINK – Tre giorni per gustare a Palmanova l’enogastronomia delle regioni Italiane e i prodotti tipici locali. Vivere le emozioni del luna park, dei mercatini e visitare i negozi aperti. Tanti appuntamenti con la cultura, l’arte e la musica. Anche quest’anno ritorna la Fiera di Santa Giustina, da venerdì 6 a domenica 8 ottobre.
  • PULFERO – Festa dell’albero – LINK – Le dimensione è imponente: 25 metri di altezza, 9 di circonferenza. Gli anni sono dunque tantissimi: siamo attorno ai 400. È il castagno di Pegliano, estrema frazione del comune di Pulfero
  • SUTRIO – Farine e delizie dalla Carnia – LINK – Farine di Flor – Mulini, farine e delizie della Carnia: la cultura contadina, la coltivazione dei cereali e i prodotti che da tempo immemorabile ne derivano sono al centro di questo gustoso e rustico appuntamento che anima l’8 ottobre il caratteristico borgo di Sutrio
  • RIBIS – FESTA DELLA PATATA -LINK – La regina della fiera: la patata è da secoli ormai il prodotto agricolo più amato da grandi e piccini.
  • BARCIS – mercato d’autunno – Alla 7ª edizione il mercatino propone in vendita tutti i prodotti biologici del territorio; farine, miele, i fagioli della Valcellina, patate, noci, funghi, mele, frutta secca, castagne, kiwi, fichi, uva, le innumerevoli farine di zucche e i colori dei fiori e delle piante che in questo periodo esprimono il tramonto della natura.
  • MONTENARS  – Festa delle castagne – Dal 1985, nei primi due fine settimana di ottobre, si svolge a Montenars la “Festa delle Castagne”. Si tratta di un appuntamento tradizionale che intende valorizzare il prodotto tipico di Montenars.
  • RAUSCEDO – LE radici del vino – “Le Radici del Vino”, giunto alla sua 4^ edizione, è un evento che celebra la Barbatella, pianta di vite che vede nella frazione di Rauscedo la sua Capitale Mondiale con oltre 85.000.000 di barbatelle commercializzate in tutto il mondo
2.503